Entra in contatto:

Calcio Dilettanti

TOP5: settebello Tonnotto, le rimonte e i difensori goleador

TOP5: settebello Tonnotto, le rimonte e i difensori goleador

Prosegue la nuova rubrica di Sportparma.com riservata esclusivamente al calcio di Parma e provincia.

TOP5 sarà il nostro appuntamento domenicale per riassumere le grandi imprese e i risultati migliori delle squadre parmensi impegnate nei campionati di Eccellenza e Promozione, stagione 2021-22.
Una classifica virtuale per esaltare vittorie e gol della domenica calcistica e per ripercorrere i principali avvenimenti della giornata.

 


TOP 5


 

SETTEBELLO TONNOTTO: QUANTE EMOZIONI A BOBBIO!
Difese svagate, errori dei portieri, un continuo inseguimento e un finale thrilling. Il Tonnotto, rispondendo colpo su colpo, recupera tre volte lo svantaggio e vince 3-4, in extremis, lo scontro diretto in casa della Bobbiese. Makaya (5′) apre le danze in favore dei piacentini, poi Galli devia sotto porta un tiro di Pessagno e fa 1-1. Neroverdi di nuovo avanti allo scadere del primo tempo: rigore discusso e discutibile, Franchi dal dischetto non sbaglia. Ma nella ripresa è Terranova (68′) con un gioiello su punizione a ristabilire la parità: 2-2. Il solito Franchi (80′) sigla la doppietta personale e dà l’illusione della vittoria, ma la squadra di Cerri non molla e al 90′ pareggia ancora: lancio del portiere, finta di Lorenzini e Caraffini rimasto (in posizione d’attacco) firma il 3-3. Finita qui? neanche per sogno. Al 95′ i sansecondini fanno l’impresa: rimessa laterale di Cabrini, il portiere Serena liscia clamorosamente la palla e Pessagno insacca il 3-4. Settimo successo consecutivo e nono risultato utile di fila: numeri che valgono, finalmente, il primato (condiviso con la Castellana).

 

IL SOLITO MONTALI, IL CARIGNANO VOLA
L’imbattibilità in casa Carignano che durava dal 3 ottobre scorso sembrava oggi poter essere messa in seria discussione dopo l’avvio shock di partita contro il Cervo. Collecchiesi avanti dopo 5 con la firma di Mercadanti. Poi, al 10′, il fantasista giallorosso Ferretti si fa parare un penalty dal portiere ospite Oppici. Una maledizione. Se non fosse che nella squadra di mister Bazzarini c’è un certo Luca Montali che, nonostante l’età, nn ha perso la viglia di divertirsi e di segnare. Altra doppietta (la terza dopo quelle a Viarolese e Gotico) decisiva, partita ribaltata nel secondo tempo (50′ e 73′). 9 gol in 12 partite per il bomber e 24 punti (quarto posto) per i giallorossi.

 

LE RIMONTE DI FUTURA E NOCETO
Fattore rimonte per Futura Fornovo Medesano e Noceto. bottini differenti per le due compagini parmensi che però sono riuscite a fare due colpaccio. La squadra di mister Valenti, sotto 0 a 2 in casa contro il Gotico (moschetti e Siaka Kone), riesca addirittura a ribaltarla con la doppietta di capocasa e il gol vittoria al 90′ su punizione targato di Martini, subentrato dalla panchina. Panzetti (1′) e Corso (57′) mandano due volte nello sconforto il Noceto che, però, con un rigore di Delporto (73′) e colpo di testa di Pezziga (83′) trova un pareggio meritato e che consente di evitare una sconfitta che l’avrebbe estromessa dai giochi playoff definitivamente.

 

TRE PUNTI D’ORO PER LA LANGHIRANESE
Undicesima sconfitta stagionale per la Viarolese: all'”UNICEF” vince la Langhiranese per 2 reti a 0. Al 17′ arriva il vantaggio grigiorosso con Zanichelli che pesca in area Drebli, glaciale nell’infilare Basoni con un rasoterra. La compagine di casa tenta una reazione, ma è la squadra della val Parma a sfiorare il gol (palo di Ferrari). Per i ragazzi di mister Fabbi si fa poi ancor più in salita la strada quando, verso fine frazione, viene espulso Sartori per doppia ammonizione. Nella ripresa, cala il raddoppio Bacchi Palazzi, che insacca una respinta di Basoni sul tiro di Cittadino. Nel finale, la Viarolese chiuderà addirittura in nove (rosso a Scalea), ma comunque in attacco (traversa di Manici). I punti se li prende la Langhiranese, che sale a quota 12 e resta nella scia dei playout.

 

I DIFENSORI GOLEADOR
Menzione d’onore per i difensori con il vizio del gol in questa giornata: Morigone e Compaore entrano nel tabellino del Salsomaggiore, che impatta (2-2) con l’Arcetana. In gol anche Goh, impiegato dalla Piccardo come centrale di difesa nel match in casa della Modenese (1-1). Decisivo per il pari del Terme Monticelli contro il più quotato Baiso Secchia anche il terzino Ravanetti: suo il gol al 35′ che porta avanti i biancocelesti, raggiunti 60″ dopo da Toni. E poi – ricordiamolo ancora – ci sono Caraffini, che ha dato il gol del momentaneo 3-3 al Tonnotto sul campo della Bobbiese, e Pezziga del Noceto, autore di testa del 2-2 dei gialloblù contro l’Alsenese.

 

(In copertina, l’ingresso in campo di Viarolese e Langhiranese)

Pubblicità

Commenti Recenti

Pubblicità
Pubblicità

Altri articoli in Calcio Dilettanti