Entra in contatto:

Calcio Dilettanti

Virus Perozzi: il maestro di Pasqua

Virus Perozzi: il maestro di Pasqua

Adesso vediamo cosa si inventeranno quelli che voglio terminare la stagione a tutti i costi, amici scommettitori. Il Conte furioso ha prorogato la clausura sino al 3 maggio. A questo punto, per dare una mano al CRER di Bologna, possiamo fare solo ipotesi e proposte. Il distanziamento sociale, prima di tutto: per mantenere un metro tra un giocatore e l’altro si giocherà in 5 contro 5 più il portiere. Marcature larghe, proibiti i contrasti e sanificazione della palla prima di corner e punizioni. Con apposite tendopoli della Protezione Civile verranno allestiti gli spogliatoi. Tampone e rilevazione della temperatura prima di scendere in campo e salire in tribuna.
Per chiudere tutto entro giugno, si giocheranno 3 partite alla settimana e i tempi saranno da 5 minuti. Di conseguenza saranno aboliti gli allenamenti, un impiccio inutile in periodo d’emergenza. I play-off e i play-out si giocheranno col criterio ” chi segna per ultimo vince “. E se non segnerà nessuno, amen, almeno ci avremo provato. Buona Pasqua a tutti, amici scommettitori, torneranno tempi migliori.

 

Commenti su Facebook

Commenti

SportParma
Commenti
Pubblicità

Commenti Recenti

Pubblicità
Pubblicità

Altri articoli in Calcio Dilettanti