© RIPRODUZIONE RISERVATA

Connect with us

Calcio Dilettanti

Promozione: derby a Collecchio e Langhirano. Il Traversetolo cerca la svolta

Promozione: derby a Collecchio e Langhirano. Il Traversetolo cerca la svolta

Così come avverrà per l’Eccellenza, anche il girone A di Promozione nella giornata di domani disputerà la diciottesima gara stagionale, equivalente alla prima di ritorno. Poi, per qualche giorno le squadre potranno godersi le vacanze natalizie, senza dimenticarsi però che il 10 gennaio si scenderà di nuovo in campo.

In programma, nelle sfide di domani, troviamo due interessanti derby del nostro territorio. Il più sentito per campanilismo e vicinanza dei due comuni e, forse, il più decisivo ai fini della classifica è quello del “Bruno Mainardi” di Collecchio, in cui la formazione di casa de Il Cervo (18), in lotta per evitare i play out, attende i “cugini” del Carignano (27), che invece da settimane stanno cingendo d’assalto il quinto posto, che varrebbe i play off di fine stagione. All’andata terminò con un sonoro 4-1 in favore degli uomini di mister Piscina, che domani dovrà rinunciare al solo Filippo Pioli, squalificato. Tra i neroverdi non ci saranno Lauriola (che sconterà l’ultima delle dieci giornate di stop), il capitano Francesco Pugliese, il portiere Dall’Asta e il centrocampista Mangi, questi ultimi due espulsi nella gara della settimana scorsa contro l’Agazzanese.

Il secondo derby di giornata si disputerà al “Pertini” di Langhirano, dove la formazione di casa affronterà un Soragna (8) ancora invischiato in zona retrocessione diretta. La Langhiranese (26), ottava in classifica, cerca tre punti per trascorrere il Natale davanti alle più quotate Piccardo&Savorè e Carignano: il tecnico Paoletti, dunque, potrebbe riproporre l’undici titolare che settimana scorsa ha piegato Fiordelmondo e soci (eccezion fatta per il portiere Mingardi che rientrerà, insieme a Mazzoni, dal turno di squalifica e che tornerà a difendere la porta grigiorossa).
Una sola defezione per il tecnico Bigliardi (dovrà fare a meno dello squalificato Marcello Ferrari) che vorrà riportare a Soragna almeno un punto che possa muovere la classifica, dopo le due sconfitte di misura che sono maturate nelle ultime partite contro le più forti Bibbiano e Piccardo. All’andata si concluse con un pirotecnico 3-3.

Al “Tesauri”, dove sin qui i gialloblù non hanno ancora ottenuto una vittoria (limitandosi a due soli pareggi in otto occasioni), il Traversetolo (16), quartultimo, ospita l’Agazzanese (33) di Chierico, tornata al quarto posto in classifica dopo il successo di sette giorni fa. Il pericolo numero uno per la retroguardia del team di Ferrarini (che in casa ha già incassato 16 reti, realizzandone appena 2) sarà l’attaccante piacentino Burgazzoli, reduce da una doppietta che l’ha portato a quota 8 in classifica marcatori, anche se l’uomo di maggior talento e da cui nascono tutte le palle gol dei biancorossi è il capitano Daniel Jakimovski (7 reti in stagione, di cui due da calci di rigore).
La formazione parmense non vince da oltre un mese: l’ultimo successo è datato 15 novembre. E nelle ultime quattro partite non ha segnato nemmeno un gol. Inoltre, domani non ci sarà Paolo Ciccotto, l’uomo di maggior classe tra i gialloblù, perché squalificato.

Il San Secondo (22) deve riscattare la sconfitta subita al “Delgrosso” per mano della Castellana; domani i bianconeri, al secondo match casalingo consecutivo, chiuderanno l’anno solare contro una Castelnovese-Meletolese, (19) reduce da quattro sconfitte di fila, che in settimana ha salutato il suo giocatore migliore, l’attaccante Gennaro Vado, svincolatosi e poi accasatosi al Brescello in Eccellenza.
Mister Barbarini non avrà a disposizione l’infortunato Camara (possibile l’inserimento dal primo minuto di Balestrazzi al fianco di Gualtieri) e nemmeno il nuovo acquisto Copelli, assente per impegni di lavoro. L’ex centrocampista del Brescello, arrivato per sostituire il partente Gargano, sarà disponibile con l’anno nuovo. All’andata ebbe la meglio la squadra di Liperoti con un netto 2-0.

Match proibitivo per la rivoluzionata Medesanese (11), ancora terzultima, che farà visita al Nibbiano (40), seconda forza del girone A. I piacentini tra le mura amiche hanno sin qui mantenuto l’imbattibilità: sei vittorie e tre pari in nove gare.
I biancoblù, che con l’operato del DS in pectore Colacicco hanno fatto registrare almeno dieci acquisti, nell’ultima gara del 2015 non avranno a disposizione il proprio miglior giocatore, Thomas Terranova, ai box per infortunio; out anche il difensore Lorenzo Catelli e l’attaccante Elvis Dede, entrambi fermati dal giudice sportivo per una giornata.

Il Terme Monticelli (25), che con otto punti in quattro giornate, è tornato a pochi passi dal sesto posto (la soglia play off per ora rimane lontana sei lunghezze), ha la possibilità di incrementare ulteriormente il proprio bottino nella gara casalinga contro il fanalino di coda Boretto (6), che due settimane fa era stata capace di raccogliere il primo successo stagionale contro iIl Cervo. Con il rientro in gruppo di Borchini, il tecnico Abbati, per la gara del “Riva”, potrà contare sull’intera rosa a sua disposizione, eccezion fatta per Belli che ha un problema alla clavicola e che potrebbe esserci per la prima del 2016. All’andata non ci fu storia: 1-4 in favore di Graziano e soci.

Chiude il programma, la gara del “Noce” di Noceto Piccardo&Savorè-Castellana. Gli ospiti hanno ottenuto quattro punti in due partite e si sono rilanciati in chiave play out: ora la salvezza diretta è a soli due passi. La Piccardo&Savorè (27), grazie ad una serie utile di cinque partite consecutive (in cui sono stati totalizzati undici punti), si è rimessa in marcia e ha agganciato al sesto posto il Carignano. Mister Pioli ritrova Guareschi dopo la squalifica e punterà ancora dal primo minuto sul forte duo Di Maio-Roncarati.
Nei gialloneri potrebbe esserci già spazio per il classe ’98 Alex Mazza prelevato dalla Correggese.

(Nella foto un momento della partita d’andata Castelnovese/Meletolese-San Secondo, giocata lo scorso 6 settembre e vinta dagli uomini di Liperoti per 2-0)


Commenti
Advertisement
Advertisement

Commenti Recenti

Advertisement

Altro in Calcio Dilettanti