SEGUICI SUI SOCIAL

Calcio Dilettanti

CALCIOMERCATO: Fontana al Salso, tutto fatto. Tris di ritorni a Carignano

CALCIOMERCATO: Fontana al Salso, tutto fatto. Tris di ritorni a Carignano

Oggi, venerdì 1 dicembre, apre a tutti gli effetti la finestra invernale del calciomercato dilettantistico. Le trattative saranno aperte per le prossime due settimane, con la scadenza già fissata a venerdì 15. In attesa del via ufficiale, le società di Parma e provincia si erano già mosse in netto anticipo e avevano completato alcune importanti operazioni. Facciamo qui un primo punto della situazione, ma non temete: arriverà anche il nostro classico tabellone in una veste del tutto rinnovata.

ECCELLENZA La Fidentina, ad esempio, ha da tempo trovato l’accordo con l’attaccante classe 1999 Gianfranco Viani (ex Correggese), in arrivo dal Lentigione, con cui aveva disputato il primo scorcio di stagione. In attesa di un innesto di esperienza sia in difesa (si punta al ritorno di Alessandrini) che in attacco (tentazione Miftah), avevano salutato anzitempo il club granata il terzino destro Marcello Delfante (’99) e il mediano Tommaso Fontana (’92): il primo, di proprietà del Carignano, sarà acquistato definitivamente dal Felino, squadra con cui ha già iniziato ad allenarsi; il secondo, invece, rimarrà in Eccellenza e, nonostante la corte serrata di diverse squadre tra cui Bibbiano, Colorno e Gotico Garibaldina, ha sposato la causa del Salsomaggiore. Termali che si sono assicurati dal Lentigione il classe ’98 Abdou Mbengue, di mestiere centravanti: sarà tesserato ad inizio della nuova settimana. Come preannunciato negli scorsi giorni, il Pallavicino ha lasciato partire Alessio Leoncelli: il centrocampista, che era approdato a Busseto in estate dopo il fallimento del Carpineti, ha trovato poco spazio alla corte di mister Piscina e, così, ha fatto le valigie e si è accasato al Castellarano.

PROMOZIONE Tris del Carignano che ha rinforzato la rosa a disposizione di Barbarini riportando a casa tre vecchie conoscenze: il centrocampista Tognoni (’87) e la seconda punta Nardi (’89), mai entrati veramente al centro del progetto Piccardo targato Dall’Asta, oltre al mediano Batchouo (’84), rimasto svincolato dopo l’ultima stagione al Pallavicino. Per i primi due il ritorno è stato una questione di pochi mesi, mentre Batchouo aveva vestito i colori giallorossi nella stagione 2015/2016. A proposito di Piccardo Traversetolo: il club giallonero girerà alla Medesanese il centrocampista Aga (’98) che era al Noceto. Il Noceto, dopo aver raggiunto l’accordo per portare alla corte di Bacchini l’ex bomber del Salso Di Maio (’88), nella giornata di ieri ha dato il definitivo addio all’attaccante Testa (’90), trasferitosi al Fidenza, così come il portiere Rizzolini (’87), ex San Secondo,che intanto ha chiuso per il ’98 Orrero dal Montecchio. Spaggiari sarà promosso a titolare, mentre il nuovo numero 12 della squadra della bassa parmense dovrebbe essere rappresentato dal ritorno di Rovito (’96), svincolato dal Fidenza, ma di proprietà del Salsomaggiore. A Colorno è ormai certa la partenza dell’attaccante Piro (’77), su cui è forte l’interesse di diverse squadre (c’è anche il Royale Fiore oltre al Brescello), e – come anticipato nei giorni scorsi – potrebbero salutare anche i fratelli Mattia (’89) e Nicola Bovi (’92), destinazione Governolese, club mantovano dell’Eccellenza lombarda. La Medesanese aveva liberato da un paio di settimane Alessandro Montali (’82), sceso in Prima Categoria al Levante.

(In copertina, il centrocampista Fontana, in maglia Fidentina, nuovo acquisto del Salsomaggiore – Foto ©Marco Palmucci per Fidentina As)

Leggi i commenti o commenta tu stesso



 


Pubblicità
Pubblicità

Commenti Recenti

Pubblicità

ALTRO IN Calcio Dilettanti