Connect with us
 

Eccellenza

Anteprima Eccellenza: derby tra Pallavicino e Colorno. Riscatto Piccardo?

Anteprima Eccellenza: derby tra Pallavicino e Colorno. Riscatto Piccardo?

Torna a due domeniche di distanza un derby in salsa parmense nel campionato di Eccellenza. Dopo lo scontro inedito tra Felino e Pallavicino, cui avevamo assistito all’esordio, la sfida cruciale del primo weekend d’autunno parlerà parmigiano: al “Cavagna” di Busseto i padroni di casa del Pallavicino (0) sfideranno il Colorno (4) in un match delicato e parecchio sentito da ambo i lati. I precedenti storici in Eccellenza tra le due compagini della bassa non mancano di certo (14 in tutto), ma ha sempre regnato assoluta la parità: 6 pareggi e 4 vittorie ciascuno. L’ultima volta che Colorno e Pallavicino si sono affrontate in campionato risale al 21 febbraio 2016 (1-2 esterno in favore dei blues), anche se a fine agosto la Coppa Italia aveva messo nuovamente una di fronte all’altra per un match dal sapore dai tre punti (clicca qui per rivedere gli highlights).
Chissà se una delle due forze in campo riuscirà a rompere uno storico equilibrio: di sicuro ne avrebbe tanto bisogno per la classifica il team locale, fanalino di coda del girone A e ancora fermo al palo. Tre sconfitte su tre non sono state sicuramente un buon viatico per iniziare la nuova stagione, ecco dunque perché il derby di domani potrebbe segnare la svolta per mister Fabbi e i suoi ragazzi. Il tecnico bussetano riavrà il centrale di difesa Longhi, ai box dalla gara d’esordio, e si augura di poter recuperare anche qualche altro acciaccato. Sul fronte gialloverde Spagnoli e Ottolini sembrano essere in ripresa e potrebbero essere della partita; nella lista dei 20 di mister Bernardi ci sarà sicuramente il nuovo arrivato Lorenzo Lari, che potrebbe essere una validissima arma in più a gara in corso. Nota a margine: arbitrerà un fischietto torinese, il sig. Vincenzo D’Ambrosio Giordano della Sezione di Collegno.

Sarà una domenica importante anche per la Piccardo Traversetolo (3) che, dopo un trittico iniziale da paura, potrà giocare contro una squadra che, almeno sulla carta, viene considerata più alla portata rispetto a quelle precedenti. Ospite di turno, tra le mura di casa del “Tesauri”, sarà l’Agazzanese (6) che ha iniziato alla grande vincendo le partite casalinghe contro Cittadella VSP e Nibbiano&Valtidone. La truppa biancorossa è andata però al tappeto due settimane fa nella lontana contro la Sanmichelese: chissà che il fattore campo non porti bene anche ai traversetolesi, che davanti al pubblico amico hanno già strappato applausi. Nella lista dei gialloneri del tecnico Dall’Asta potrebbe esserci un volto nuovo: quello dell’attaccante Nicolas boli, ex Reggiana, Cagliari, Pro Patria, Correggese, Casalgrandese e Lentigione, unitosi ieri a Santurro e soci per il primo allenamento e già condonabile in questo weekend. In attesa del rientro di Pippo Savi in mediana, il club del presidente Scrinzi conferma con questo arrivo tutte le proprie ambizioni. Stando alle indiscrezioni raccolte dalla redazione sportiva di Libertà.it, l’undici piacentino rappresenta una brutta gatta da pelare per chiunque: l’intelaiatura della rosa è rimasta quasi identica a quella dello scorso anno, con i partenti Burgazzoli (andato alla Vigor Carpaneto) e Delfanti (sceso in Promozione alla Pontenurese) sostituiti da Minasola e Girometta, che costituiscono i due terzi del reparto avanzato di mister Sandro Melotti. Il terzo attaccante sarà Lucci, in assenza dell’infortunato Peretti. L’arma in più sono le ficcanti ripartente che, unite a un’ottima forma fisica, fanno già da ora del team di Agazzano una pericolosa outsider.

Partita tutta da vivere anche al “Francani” per il Salsomaggiore (6) che nel quarto turno ospiterà la Bagnolese (3) che si è risollevata dai due ko iniziali andando a vincere di misura contro il Campagnola. La formazione reggiana è stata costruita in estate per ambire ai piani alti della graduatoria: non a caso sono arrivati giocatori del calibro del portiere Auregli (vincitore del campionato lo scorso anno con l’Axys Zola) e degli attaccanti Alberto Formato (ex Castelfranco) e Francesco Ruopolo, uno che non ha bisogno di presentazioni visti i suoi trascorsi da professionista con Pro Patria, Cittadella, Parma, Lokomotiv Mosca, Triestina, Albinoleffe, Atalanta, Reggiana, Padova e Mantova. Dopo esser sceso nei dilettanti da un paio di anni, trascorsi al Rezzato, Ruopolo è stato il colpaccio dei primi giorni di settembre e inevitabilmente è diventato un riferimento imprescindibile per il 4-3-1-2 di mister Gallicchio. Sarà un’altra domenica impegnativa per il gruppo guidato da coach Bazzarini, che era stato beffato nell’extra time dal Rolo. La grinta e l’agonismo dei termali – che, a differenza degli avversari, non hanno ricevuto nuovi innesti dal mercato – potrebbero essere le solite armi in più per regalarsi l’ennesima impresa.

Chiude, infine, il recap della quarta giornata la sfida che vedrà il Felino (5) in trasferta sul campo della Sanmichelese Sassuolo (5), osservata da vicino dai tifosi colornesi sette giorni fa. Entrambe le squadre hanno iniziato col piede giusto e hanno conservato la propria imbattibilità nei primi 270 minuti stagionali. A mister Brandolini, tuttavia, mancherà il capitano Leo Martinez, squalificato per quattro turni dal giudice sportivo; potrebbe rientrare, almeno per la panchina, il fratello Emanuel, sulla via del recupero dopo i guai fisici che lo avevano lasciato ai box nelle ultime due sfide. Ma attenzione allo scalpitante Lancellotti che, dopo il debutto con tanto di gol, si candida per una maglia da titolare nell’undici rossoblù già alla sua seconda convocazione.

Tutte le sfide in programma avranno inizio a partire dalle ore 15.30 di domani pomeriggio.

 

(Foto di copertina dal match Correggese-Piccardo Traversetolo)

Contenuto non disponibile senza accettazione normativa privacy (GDPR).
Perfavore accetta la nostra policy sulla privacy e i cookie cliccndo ACCETTA sul banner

Contenuto non disponibile senza accettazione normativa privacy (GDPR).
Perfavore accetta la nostra policy sulla privacy e i cookie cliccndo ACCETTA sul banner

Contenuto non disponibile senza accettazione normativa privacy (GDPR).
Perfavore accetta la nostra policy sulla privacy e i cookie cliccndo ACCETTA sul banner

Commenti
Contenuto non disponibile senza accettazione normativa privacy (GDPR).
Perfavore accetta la nostra policy sulla privacy e i cookie cliccndo ACCETTA sul banner
Advertisement
Advertisement

Commenti Recenti

Advertisement

Altro in Eccellenza

Cliccando "ACCETTA" approvi la nostra policy su privacy, gestione dati e utilizzo cookie in base alla normativa vigente (GDPR n. 679/2016 e DLgs n. 196/2003) -
Clicking on "ACCETTA" you approve our privacy, data management and cookie policy (GDPR n. 679/2016 e DLgs n. 196/2003) -

Maggiori informazioni/More Info

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi