Connect with us
 

Eccellenza

Anteprima Eccellenza: esami di maturità per Colorno, Felino e Piccardo

Anteprima Eccellenza: esami di maturità per Colorno, Felino e Piccardo

Procede senza sosta il campionato di Eccellenza. Nemmeno il tempo di poter assimilare il favorevole turno infrasettimanale che le cinque parmensi del girone A devono già gettarsi a capofitto sul turno in arrivo. L’undicesima giornata è alle porte, in programma ci sono sfide particolarmente impegnative per tutte le nostre rappresentanti. Vediamole nel dettaglio.

Colorno, Felino e Piccardo Traversetolo saranno chiamate a superare i rispettivi esami di maturità che testeranno le ambizioni di alta classifica: tutte e tre dovranno vedersela con formazioni blasonate.
Partiamo dalla Piccardo Traversetolo (16) che, per dare una sterzata decisiva a un cammino sin qui regolare, dovrà bissare il successo di giovedì e superare l’enigmatico Nibbiano&Valtidone. Santurro e compagni non si facciano trarre in inganno dalla classifica deficitaria dei piacentini, a secco di successi dalla seconda di campionato e reduci dal pareggio a reti inviolate contro il fanalino di coda Pallavicino: la squadra allenata da Perazzi – che vanta in rosa ex professionisti come Aspas e Gomis, oltre a un jolly fortissimo per la categoria quale Jakimosvki – avrebbe tutte le carte in tavola per stare in altri lidi. Certo che un altro passo falso metterebbe a serio rischio il mister. Ci aspettiamo un Traversetolo propositivo: dopo averli tenuti parzialmente a riposo, almeno uno tra Mezgour e Bovi dovrebbe essere nell’undici di partenza.

Il Felino (17), dopo la partita esplosiva di giovedì con tanto di cinquina rifilata al Campagnola, ora deve solo tornare a raccogliere i tre punti davanti al pubblico di casa. Al “Bonfanti”, dove sono ancora imbattuti, i rossoblù hanno vinto solo all’esordio. Per riuscirci Leo Martinez e soci dovranno superarsi, perché l’ospite di turno sarà il formidabile Rolo (19) dell’ultimo mese: imbattuti dal 9 settembre scorso, quando persero di misura al “Tesauri” di Traversetolo, i ragazzi di mister Ferraboschi cercheranno di tornare a Reggio Emilia con in tasca la terza vittoria nel giro di 7 giorni. Pericolo numero uno Ouaden, lo scorso anno protagonista in Promozione a Brescello: con la maglia del Rolo ha già segnato 6 gol.

Test insidioso anche per il Colorno (14) che, per uscire con un bottino di punti dal tour de force di questa settimana, necessiterebbe di tornare a vincere. I gialloverdi, nelle ultime uscite con Campagnola e Salso, in parte non hanno convinto coach Bernardi, che domani contro la Bagnolese (15) si attenderà il salto di qualità. Ma con un reparto avanzato da ricostruire (Galli si è stirato giovedì e Delporto è ancora in infermeria) non sarà agevole battere i rossoblù di mister Gallicchio, che dal canto loro attraversano un delicato momento a livello psicologico: la formazione di Bagnolo in Piano, infatti, nelle ultime 4 gare ha ottenuto 2 punti ed è reduce dai ko con Correggese e Agazzanese, rispettivamente prima e seconda della classe.

Dopo la vittoria di Fiorano e il pareggio nel derby col Colorno, il Salsomaggiore (11) proverà a proseguire il momento felice. Orfani del terzino Morza, squalificato, i gialloblù andranno sul campo della Sanmichelese Sassuolo (12) con l’intento di provare a fare un altro tiro mancino lontano dal “Francani”, dove sin qui Pedretti e soci hanno mantenuto un buon rendimento (2 vittorie, 1 pareggio e 2 sconfitte). I modenesi di mister Frigeri sembrano ancora in fase di rodaggio e – come dimostrato dal ko di giovedì – difettano di continuità. Bazzarini, allenatore dei termali, non dovrebbe presentare grossi stravolgimenti nel suo undici iniziale, anche se dovrà tener monitorate le condizioni della punta Berti dopo l’uscita anticipata dal campo di due giorni fa.

Terzo incontro ravvicinato di fila contro una parmense per il Campagnola (10) che domani chiuderà il cerchio al “Cavagna” di Busseto contro il Pallavicino (6). Per i ragazzi di Paraluppi, capaci di vincere a Colorno, ma in grado di prendere cinque scopone in casa dal Felino, sarà fondamentale vincere per mettere un po’ di distanza tra sé e la zona rossa. Ma il Pallavicino, dopo il punto strappato a Nibbiano, potrebbe aver acquisito la giusta consapevolezza per non fallire l’appuntamento con uno scontro salvezza fondamentale. Inutile dire che il risultato di questa partita indirizzerà, in un senso o nell’altro, il prosieguo della stagione dei blues, ancora senza vittorie davanti al pubblico amico.

I campi saranno pesanti dopo le recenti precipitazioni e qualche squadra accuserà il peso delle tre partite in una settimana. La giornata promette bene.
Appuntamento domani alle ore 14.30.

 

(In copertina, il difensore della Piccardo Daniele Rieti – Foto dal sito della Piccardo Traversetolo ASD)

Contenuto non disponibile senza accettazione normativa privacy (GDPR).
Perfavore accetta la nostra policy sulla privacy e i cookie cliccndo ACCETTA sul banner

Contenuto non disponibile senza accettazione normativa privacy (GDPR).
Perfavore accetta la nostra policy sulla privacy e i cookie cliccndo ACCETTA sul banner

Contenuto non disponibile senza accettazione normativa privacy (GDPR).
Perfavore accetta la nostra policy sulla privacy e i cookie cliccndo ACCETTA sul banner

Commenti
Contenuto non disponibile senza accettazione normativa privacy (GDPR).
Perfavore accetta la nostra policy sulla privacy e i cookie cliccndo ACCETTA sul banner
Advertisement
Advertisement

Commenti Recenti

Advertisement

Altro in Eccellenza

Cliccando "ACCETTA" approvi la nostra policy su privacy, gestione dati e utilizzo cookie in base alla normativa vigente (GDPR n. 679/2016 e DLgs n. 196/2003) -
Clicking on "ACCETTA" you approve our privacy, data management and cookie policy (GDPR n. 679/2016 e DLgs n. 196/2003) -

Maggiori informazioni/More Info

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi