Connect with us
 

Eccellenza

Anteprima Eccellenza: l’Agazzanese fa visita al Felino, derby Piccardo-Salso

Anteprima Eccellenza: l’Agazzanese fa visita al Felino, derby Piccardo-Salso

Una domenica di fuoco attende le cinque parmensi di Eccellenza. Il tredicesimo turno di campionato metterà a dura prova le nostre rappresentanti, alle prese con un calendario tutt’altro che facile: il programma del weekend promette gol e spettacolo. Vedremo se arriveranno anche i punti.

La sfida che mettiamo subito in evidenza non poteva che essere un derby nostrano: un alone di curiosità e mistero circonda l’inedita sfida tra Piccardo Traversetolo (22) e Salsomaggiore (12), che si affronteranno per la prima volta. Due società diverse in tutto e per tutto: storia, filosofia e obiettivi. In casa giallonera c’è fiducia dopo la recente striscia di tre successi di fila che ha permesso ai ragazzi di Dall’Asta di portarsi a pochi passi dal secondo posto che vale i playout; i gialloblù, invece, non vincono dalla nona giornata e si ritroveranno a disputare il terzo derby parmense nelle ultime quattro uscite. Il match potrà testare le reali ambizioni da “zona Champions” dei traversetolesi che sanno di affrontare un avversario scomodo; anche perché il Salso – fresco di scivolamento nelle sabbie mobili dei playout – non potrà permettersi di certo di andare in trasferta al “Tesauri” in gita turistica. Il tecnico dei termali Vittorio Bazzarini – di ritorno a due anni di distanza a Traversetolo, dove allenò nel 2016/2017 – potrà contare sull’esterno Libreri, di nuovo abile e arruolatile dopo la squalifica.

Domenica di fuoco per le altre tre rimanenti compagini, tutte impegnate in difficili impegni casalinghi contro squadre di blasone.
Il Felino (20) dovrà dimostrare di aver assimilato il brutto ko di Bagnolo, che ha interrotto il magic moment che aveva fruttato 11 punti in 5 incontri e il momentaneo terzo posto; Leo Martinez e compagni ospiteranno al “Bonfanti”, fortino ancora inviolato, l’ostica Agazzanese (25), seconda forza del campionato alle spalle di una Correggese che sta già facendo terra bruciata dietro di sé. Match aperto a qualsiasi tipo di pronostico. Il Felino si troverà a far fronte anche all’emergenza difesa, con Pappalardo out per il resto della stagione e Ferrari e Adorni ancora ai box, si cercherà di recuperare in extremis l’acciaccato Avagliano; altrimenti spazio alla coppia Adofo-Cittadino.

Discorso non troppo diverso per il Colorno (18) che cercherà un pronto riscatto davanti al pubblico amico del “Comunale”. L’inaspettato passo falso di Castelvetro ha rallentato il sin qui positivo cammino di Caraffini e compagni, che già pregustavano il dolce sapore dei primi posti in graduatoria. Domani i ragazzi di Bernardi dovranno cercare di strappare un risultato positivo contro una delle formazioni più quotate del girone A che, però, sta attraversando un momento di crisi: per la Folgore Rubiera (20), reduce dal filotto di sconfitte con Rolo, Correggese e Agazzanese e a secco di gol da 337′ (recuperi esclusi), si attende il momento della svolta. I reggiani del tecnico Semeraro saranno orfani del terzino Vacondio (squalificato), ma hanno ormai recuperato a pieno regime il difensore Ficarelli.

Chiude il nostro consueto recap settimanale il Pallavicino (8), sempre invischiato nella zona rossa della classifica. L’era Nicolini è iniziata sotto buoni auspici, con il pari nel derby di Salso, ma ora ai verdiani occorrono i tre punti per poter fare il salto di qualità. Certo che anche il team di Busseto in questa domenica avrà una bella gatta da pelare: al “Cavagna” arriverà la Bagnolese (17) di mister Gallicchio, che ha salvato la propria panchina e rigenerato una squadra che prima dell’affermazione sul Felino sembrava non essere più in grado di uscire dal momento di impasse.

Il tredicesimo turno segnerà l’inizio di nuovi percorsi per due società che hanno deciso di cambiare guida tecnica. Si tratta di Campagnola (11) e Nibbiano&Valtdidone (8): i reggiani hanno salutato Paraluppi (tecnico che abbiamo conosciuto ai tempi del Fidenza), mentre i piacentini si sono affidati all’esperto parmense Mantelli per prendere il posto del dimissionario Perazzi. La rinascita di queste due squadre partirà dalle siede salvezza con Cittadella VSP (16) e Formigine Rosselli Mutina (13).

L’inizio delle gare in programma è fissato per le 14.30.

 

(In copertina, l’ingresso in campo di Felino e Rolo nell’11^ turno – ©Foto SportParma)

 

Contenuto non disponibile senza accettazione normativa privacy (GDPR).
Perfavore accetta la nostra policy sulla privacy e i cookie cliccndo ACCETTA sul banner

Contenuto non disponibile senza accettazione normativa privacy (GDPR).
Perfavore accetta la nostra policy sulla privacy e i cookie cliccndo ACCETTA sul banner

Contenuto non disponibile senza accettazione normativa privacy (GDPR).
Perfavore accetta la nostra policy sulla privacy e i cookie cliccndo ACCETTA sul banner

Commenti
Contenuto non disponibile senza accettazione normativa privacy (GDPR).
Perfavore accetta la nostra policy sulla privacy e i cookie cliccndo ACCETTA sul banner
Advertisement
Advertisement

Commenti Recenti

Advertisement

Altro in Eccellenza

Cliccando "ACCETTA" approvi la nostra policy su privacy, gestione dati e utilizzo cookie in base alla normativa vigente (GDPR n. 679/2016 e DLgs n. 196/2003) -
Clicking on "ACCETTA" you approve our privacy, data management and cookie policy (GDPR n. 679/2016 e DLgs n. 196/2003) -

Maggiori informazioni/More Info

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi