Connect with us

Eccellenza

Anteprima Eccellenza: Pallavicino e Salso, arrivano le modenesi. Per la Fidentina ostacolo Nibbiano

Anteprima Eccellenza: Pallavicino e Salso, arrivano le modenesi. Per la Fidentina ostacolo Nibbiano

Non sarà una domenica semplice per le formazioni parmensi, chiamate a riscattarsi dopo il trittico di ko della precedente giornata, ma messe di fronte ad un calendario quasi proibitivo. Servono punti per continuare a credere nella salvezza diretta, ma gli avversari del ventunesimo turno non saranno di certo dei più morbidi.

Il Pallavicino (26), scottato dall’insuccesso di Soliera, tornerà a giocare dinnanzi al pubblico del “Cavagna” , dove ha collezionato 11 punti in 9 gare; i blues, orfani del loro allenatore, Alessandro Piscina, in panchina, fermato dal giudice sportivo sino al 7 febbraio, cercheranno una domenica di gloria contro la Virtus Castelfranco (35), una delle maggiori potenze del girone A di Eccellenza. La squadra modenese, dopo un periodo di appannamento sembra essere in ripresa, anche se le recenti vittorie contro Salsomaggiore e Casalgrandese hanno mostrato qualche ombra e necessitano di un test più attendibile per la definitiva consacrazione. Gli innesti di Colla, Raggi e Manfredini hanno ampliato il ventaglio di scelte di mister Cristiano e, al contempo, hanno aggiunto grande qualità ad una rosa che già vantava nomi del calibro di Valim de Araujo e Sebastiano Girelli. Corsa e intensità le armi più pericolose del Castelfranco, che insegue sempre l’obiettivo secondo posto (lontano soli 3 punti). Tornando alle cose di casa bussetana, il Pallavicino dovrà in qualche modo sopperire alle assenze di Girometta e Cortellazzi (entrambi squalificati) e Dondi (infortunato); al rientro Lombardi. Uno squalificato anche tra le fila degli ospiti: si tratta dell’attaccante Patrick Martina, punito con due giornate di stop.

Quart’ultima forza del campionato e con un solo punto in più sulla zona rossa, alla Fidentina (15) non sono più concesse distrazioni né passi falsi. La classifica è diventata molto complicata al netto delle ultime tre sconfitte consecutive – che hanno inaugurato nel peggiore dei modi l’anno nuovo e, contemporaneamente, il girone di ritorno -, anche se va detto che la fortuna non ha assistito i borghigiani, battuti sempre di misura. Dopo Sant’Agostino, Rosselli Mutina e Bagnolese, i granata dovranno vedersela con un’altra squadra particolarmente in forma, il Nibbiano & Valtidone (26), reduce dal sonoro 4-2 rifilato al Rolo. La redazione di Liberta.it ci presenta i piacentini (la squadra contro cui esordì Francesco Montanini nella gara d’andata, ndr), che sono sì in serie utile dalla ripresa delle attività post natalizie, ma che, al netto degli ambiziosi proclami estivi, sono stati parecchio deludenti nella prima metà di torneo. Non a caso, il presidente Alberici nel mercato di dicembre è corso ai ripari, inserendo a disposizioni di coach Tassi giocatori dai trascorsi professionistici, traduci Davide Sinigaglia (vecchia conoscenza, tra le tante, di Inter, Lumezzane, Arezzo e Ternana, e lo scorso anno al Parma), Giampaolo Calzi (passato per Como e Varese), Christian Mangiarotti (ex Pavia), oltre al portiere Criscione (arrivato dal Piacenza). Una squadra da Serie D, in pratica, prestata all’Eccellenza. I nomi di grido non mancano nemmeno ai fidentini, che domani potranno tornare a disporre del numero uno Ghiretti e del centravanti Franchi; forfait certi quelli di Viani e Masseroni, appiedati dal giudice sportivo.

Chiude il menù il Salsomaggiore (14) che, forse, ha sulla carta l’impegno più proibitivo. Il team allenato da Vittorio Bazzarini dovrà sfoderare dinnanzi al pubblico amico del “Francani” una prestazione perfetta per non far passare la blasonata Rosselli Mutina (38). La compagine modenese di San Damaso sta trovando continuità di rendimento e – come ci ricordano gli amici di Indipendente Sportivo – ha in Azzouzi la vera anima di una squadra affamata; se poi si aggiunge che due come Greco e Cozzolino anche a mezzo servizio decidono le sorti di ogni incontro e possono far paura in ogni momento, allora sulla carta non dovrebbe esserci neanche partita. La Rosselli Mutina scenderà in campo per ottenere altri tre punti che le consentirebbero di restare sulla scia della capolista Axys, mentre al Salso – sconfitto di misura all’andata – occorrerebbe muovere la classifica per non perdere di vista le concorrenti in chiave salvezza. I termali dovranno rinucniare a due pedine chiave nello scacchiere di Bazzarini, ovvero il terzino Frigeri e il fantasista Di Mauro: entrambi sono stati squalificati dal giudice sportivo (l’attaccante ex Pallavicino addirittura per due giornate). Servirà la grande impresa.

Nelle altre partite della domenica va segnalato l’atteso derby reggiano, che può valere molto nella corsa al secondo posto, tra la Folgore Rubiera (33) – che in settimana ha vinto la finale di Coppa Italia di Eccellenza – e Bagnolese (38); big match anche a Rolo, dove la squadra di casa, ora quarta a quota 36, proverà a portarsi a ridosso del primato dell’Axys Zola (41), a secco di successi nelle ultime due gare (terminate entrambe con un pari). Due derby in terra modenese: Fiorano (34) e Solierese (31) si sfideranno per la parte medio-alta della graduatoria, mentre la sfida fra una Sanmichelese Sassuolo (32)  abbastanza tranquilla e un pericolante San Felice (18) può valere tanto in ottica playout.


(In copertina, la foto della rosa del Pallavicino per la stagione 2017/2018)

Contenuto non disponibile senza accettazione normativa privacy (GDPR).
Perfavore accetta la nostra policy sulla privacy e i cookie cliccndo ACCETTA sul banner

Contenuto non disponibile senza accettazione normativa privacy (GDPR).
Perfavore accetta la nostra policy sulla privacy e i cookie cliccndo ACCETTA sul banner

Contenuto non disponibile senza accettazione normativa privacy (GDPR).
Perfavore accetta la nostra policy sulla privacy e i cookie cliccndo ACCETTA sul banner

Commenti
Contenuto non disponibile senza accettazione normativa privacy (GDPR).
Perfavore accetta la nostra policy sulla privacy e i cookie cliccndo ACCETTA sul banner
Advertisement
Advertisement

Commenti Recenti

Advertisement

Altro in Eccellenza

Cliccando su "ACCETTA" approvi la nostra policy su privacy, gestione dei dati e utilizzo dei cookie in base alla normativa vigente (GDPR n. 679/2016 e DLgs n. 196/2003)
Clicking on "ACCETTA" you approve our privacy, data management and cookie policy (GDPR n. 679/2016 e DLgs n. 196/2003) Maggiori informazioni/More Info

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi