Connect with us
 

Eccellenza

Focus Eccellenza: doppio Delporto, il derby è del Colorno. Il Felino vince ancora

Focus Eccellenza: doppio Delporto, il derby è del Colorno. Il Felino vince ancora

Ci sono due squadre parmensi che sorridono e guardano la classifica con soddisfazione dopo il quarto turno del campionato di Eccellenza. Si tratta di Felino e Colorno, che oggi pomeriggio hanno strappato due successi importanti e che ora si ritrovano a ridosso delle posizioni di vertice della classifica. La graduatoria, tuttavia, resta veramente molto corta. Anche se Pallavicino e Piccardo masticano amaro per un’altra domenica e i rispettivi allenatori iniziano a preoccuparsi.

Pur senza il suo uomo di maggior caratura tecnica (Leo Martinez), il Felino è riuscito a mantenere l’imbattibilità e ha contestualmente inflitto il primo dispiacere stagionale alla Sanmichelese Sassuolo. I ragazzi di mister Brandolini si sono aggiudicati di misura la combattuta ed equilibrata partita giocata in casa dei modenesi: a deciderla è bastata la marcatura, al 18′ del primo tempo, del centravanti Calderaro (ex Crotone), oggi in campo dall’inizio assieme a Lancellotti ed Emanuel Martinez. Per la compagine parmense sono 8 i punti dopo 4 giornate: un bottino che vale il quarto posto in solitaria in classifica.

Un punto in meno per il Colorno, che si è aggiudicato il derby della domenica sul Pallavicino: al “Cavagna” Caraffini e compagni si sono imposti per 2 reti a 0. Dopo una prima frazione un po’ sottotono, certamente condizionata dal pomeriggio afoso, e con il Pallavicino più determinato e vicino al gol con Nadotti con un tiro violento da fuori (palo dopo deviazione del portiere Corradi), i gialloverdi sono riusciti ad alzare il ritmo nella ripresa e hanno indirizzato le sorti dell’incontro a proprio favore, grazie a bomber Francesco Delporto, autore di una doppietta (prima di testa e poi su calcio di rigore) a cavallo tra il 55′ e il 60′ di gioco. Poi, verso la fine i ragazzi di Bernardi avrebbero potuto rendere il risultato ancor più rotondo, specialmente con il giovane Traorè, vera e propria spina nel fianco nella difesa dei blues. Il Pallavicino, dunque, rimane ancora a bocca asciutta e, soprattutto, senza punti in classifica.

Male la Piccardo Traversetolo, al terzo ko in quattro gare: i gialloneri, privi dell’infortunato Mezgour e con Savi acciaccato in panchina, sono andati al tappeto davanti al pubblico di amico contro l’Agazzanese, che ha vinto grazie a 2 gol arrivati nel primo tempo. Il vantaggio dei piacentini è stato firmato al 16′ da Minasola che ha spedito alle spalle di Cavallini un cross di Lucci. Al 22′, poi, l’autore del gol ha restituito il favore al compagno,  servendo un pallone perfetto dopo essersi fatto tutto il campo incontrastato: Lucci solo contro il numero uno parmense è stato freddo e ha trovato l’angolino giusto. Nella ripresa i ragazzi di Dall’Asta hanno provato a recuperarla: una bella punizione di Dall’Aglio si è spenta contro il palo. Nemmeno l’ingresso del nuovo acquisto Nicholas Bovi è servito a trovare il gol.

Netto ko casalingo anche per il Salsomaggiore, che si è dovuto arrendere dinnanzi allo strapotere della Bagnolese. I reggiani, presentatisi al “Francani” con Zampino e Vernia a supporto di Formato (solo panchina per l’ex Parma e Atalanta Ruopolo), hanno avuto la meglio contro i gialloblù e si sono portati in vantaggio attorno alla mezz’ora con il gol di Filippo. Pochi minuti più tardi Vernia ha trovato il raddoppio, mettendo al sicuro il risultato con 45′ d’anticipo. Nella ripresa dopo il terzo gol di Formato, la truppa di mister Bazzarini ha alzato bandiera bianca.

Commenti
Contenuto non disponibile senza accettazione normativa privacy (GDPR).
Perfavore accetta la nostra policy sulla privacy e i cookie cliccndo ACCETTA sul banner
Advertisement
Advertisement

Commenti Recenti

Advertisement

Altro in Eccellenza

Cliccando "ACCETTA" approvi la nostra policy su privacy, gestione dati e utilizzo cookie in base alla normativa vigente (GDPR n. 679/2016 e DLgs n. 196/2003) -
Clicking on "ACCETTA" you approve our privacy, data management and cookie policy (GDPR n. 679/2016 e DLgs n. 196/2003) -

Maggiori informazioni/More Info

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi