Connect with us
 

Eccellenza

Focus Eccellenza: il derby è del Salso, pari Pallavicino

Focus Eccellenza: il derby è del Salso, pari Pallavicino

Nel recupero dell’ottava di ritorno importante successo del Salsomaggiore nel derby contro la Fidentina; pareggia il Pallavicino nell’impegno interno contro il Nibbiano.

Salsomaggiore – Fidentina 3-2
Parte bene la Fidentina e al 3′ un tiro di Allepo esce di poco. I padroni di casa stanno coperti e si affidano a veloci puntate sulla destra di Taoussi. Al 12′ si sblocca la gara: è Pasaro a portare in vantaggio la Fidentina dopo un rilancio sbagliato della difesa termale.
Il Salsomaggiore si porta avanti con ordine, e al 16′ un tiro di Fontana finisce poco alto. La Fidentina sembra tenere bene il campo, ma al 21′ i padroni di casa pareggiano i conti. E’ Mbengue che approfitta di un pasticcio difensivo granata e batte Ghiretti in uscita.
Al 25′ Provenzano si infortuna e deve uscire. La Fidentina resta momentaneamente in dieci e il Salsomaggiore ne approfitta: Mbengue lavora un buon pallone sulla destra e crossa al centro; intercetta Compiani e butta dentro. Gli ospiti accusano il colpo e prima Bonati al 35′ e poi un altro grosso errore difensivo al 40′ portano i padroni di casa vicinissimi al 3 a 1. Nella Fidentina entra Franchi. Nella ripresa, subito al 2′ Ghiretti neutralizza un tiro di Dioni.
All’8′ il direttore annulla un gol alla Fidentina. E al 10′ i padroni di casa trovano il gol del 3 a 1: ancora una volta la difesa granata si fa saltare e Dioni segna di testa solo davanti alla porta. Sotto di due gol la Fidentina stenta ad organizzare il gioco e il Salsomaggiore chiude tutti gli spazi. Al 18′ gli ospiti accorciano le distanze: con una girata secca dal limite, Franchi sorprende Bonati sulla destra. Da questo momento in avanti la partita è tesa, con frequenti interruzioni.
La Fidentina cerca di attaccare con lanci lunghi, ma la difesa del Salsomaggiore non si fa sorprendere. Mbengue si sacrifica in frequenti azioni di alleggerimento. Scorrono i minuti e non accade nulla di rilevante. Prima del 94′ l’arbitro espelle per doppia ammonizione il salsese Di Mauro.
Vittoria meritata per il Salsomaggiore, in questo derby salvezza. La squadra di Bazzarini ha giocato con più ordine e ha saputo colpire al momento giusto. La Fidentina ha pagato a caro prezzo alcuni errori difensivi, soprattutto nel primo tempo. Nella ripresa i cambi hanno migliorato l’assetto della squadra granata, ma ormai era troppo tardi.

Pallavicino – Nibbiano 1-1
Va in vantaggio il Nibbiano nel primo tempo: tira una punizione Mangiarotti, che approfitta di un varco nella barriera. Reagisce il Pallavicino e prima della mezzora il giovane classe 2000 Barani fallisce una ghiotta occasione imbeccato da Cossetti. Poco dopo è Corbari a pareggiare i conti di testa sottoporta.
Trovato il pareggio il Pallavicino spinge e ha due buone occasioni ancora con Corbari e Barani. Nella ripresa spingono ancora i padroni di casa ma dopo il 25′ è il Nibbiano a riprendere le redini del gioco. E Senigallia spara incredibilmente alto a due passi dalla porta. Scampato il pericolo, si rivede il Pallavicino che ha due buone occasioni con Corbellini e Cortellazzi prima della fine.
Giusto pareggio tra Pallavicino e Nibbiano: le due squadre si sono date battaglia per tutti i 99 minuti (causa un grave infortunio nel primo tempo) ma alla fine nessuna delle due ha avuto la forza per prevalere.

 

Commenti
Contenuto non disponibile senza accettazione normativa privacy (GDPR).
Perfavore accetta la nostra policy sulla privacy e i cookie cliccndo ACCETTA sul banner
Advertisement
Advertisement

Commenti Recenti

Advertisement

Altro in Eccellenza

Cliccando "ACCETTA" approvi la nostra policy su privacy, gestione dati e utilizzo cookie in base alla normativa vigente (GDPR n. 679/2016 e DLgs n. 196/2003) -
Clicking on "ACCETTA" you approve our privacy, data management and cookie policy (GDPR n. 679/2016 e DLgs n. 196/2003) -

Maggiori informazioni/More Info

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi