Connect with us

Eccellenza

Focus Eccellenza: l’espulsione non ferma la Fidentina, buon pari del Salso

Focus Eccellenza: l’espulsione non ferma la Fidentina, buon pari del Salso

Nel recupero della nona giornata di ritorno differente è l’esito delle partite per le parmigiane: vince la Fidentina, pareggia il Salsomaggiore e perde il Pallavicino

ROLO – PALLAVICINO 2-0
La partita si è disputata nel pomeriggio. Con un gol per tempo di Caesar Tesa il Rolo ha avuto la meglio sul Pallavicino. Dopo un primo tempo sottotono, i Blues verdiani hanno spinto nella ripresa ma senza esito. Ottima partita del reggiano Faraci, centrocampista a cui sta stretta l’Eccellenza. Napoli e Malivojevic hanno rappresentato un costante pericolo per la retroguardia del Pallavicino.

FOLGORE RUBIERA – SALSOMAGGIORE 1-1
Passa in vantaggio intorno alla mezzora il Salsomaggiore con Morigoni, replica al 20′ della ripresa l’intramontabile capitano Greco. Ottimo punto per i ragazzi di Bazzarini, conquistato su uno dei campi più difficili del girone.

FIDENTINA – CASALGRANDESE 2-0
Parte contratta e nervosa la Fidentina, di fronte a una Casalgrandese molto reattiva che pressa a centrocampo. Dopo una lunga fase di gioco bloccato il centravanti della Fidentina Barbosa salta il marcatore e si lancia verso la porta avversaria. Entra in area e viene agganciato dal portiere Scavo. Il direttore di gara assegna il calcio di rigore alla Fidentina: si incarica della battuta Ferretti, che calcia fuori. La posta in palio è molto alta e i padroni di casa faticano a manovrare, pressati dai reggiani. Ma al 24′ arriva il vantaggio granata. Su un batti e ribatti al limite dell’area, la palla arriva al giovane 2000 Coscelli, che infila Scavo sulla destra con un rasoterra preciso. Trovato il vantaggio, la Fidentina sfiora il raddoppio al 34′ con Petrelli. Quando tutto sembra in discesa per i ragazzi di Montanini, al 45′ arriva una doccia fredda. Pasaro, già ammonito, prende un secondo giallo per simulazione e successive proteste. Nella ripresa, pur in inferiorità numerica, la Fidentina non concede nulla alla Casalgrandese e al 24′ addirittura raddoppia con Allepo. Un colpo di testa su calcio d’angolo chiude di fatto la partita.
Negli ultimi venti minuti, infatti, nonostante un generoso forcing ospite la Fidentina si limita a gestire senza correre rischi. Vittoria netta per la Fidentina al termine di una brutta gara dove contavano solo i tre punti. Da lodare la prestazione della Casalgrandese, scesa in campo con 5 giocatori del ’98 e 2 del ’99. Con questa sconfitta i reggiani sono ora matematicamente retrocessi.

LE ALTRE
Nelle altre gare continua la corsa di testa solitaria di Axys e Rosselli. In coda si complica la situazione di San Felice e Bibbiano. La Fidentina scavalca il Salsomaggiore, che però ha una partita da recuperare proprio contro la Casalgrandese. Il Pallavicino deve cominciare a guardarsi alle spalle.

Commenti
Contenuto non disponibile senza accettazione normativa privacy (GDPR).
Perfavore accetta la nostra policy sulla privacy e i cookie cliccndo ACCETTA sul banner
Advertisement
Advertisement

Commenti Recenti

Advertisement

Altro in Eccellenza

Cliccando "ACCETTA" approvi la nostra policy su privacy, gestione dati e utilizzo cookie in base alla normativa vigente (GDPR n. 679/2016 e DLgs n. 196/2003) -
Clicking on "ACCETTA" you approve our privacy, data management and cookie policy (GDPR n. 679/2016 e DLgs n. 196/2003) -

Maggiori informazioni/More Info

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi