SEGUICI SUI SOCIAL

Eccellenza

Focus Eccellenza: il Pallavicino recrimina, sprofondano Salso e Fidentina

Focus Eccellenza: il Pallavicino recrimina, sprofondano Salso e Fidentina

Altra domenica nera per le parmensi d’Eccellenza, che escono tutte sconfitte dai confronti dell’undicesima giornata d’andata.

PALLAVICINO – FOLGORE RUBIERA 2-4
Sconfitta incredibile per il Pallavicino, che domina la gara per 65′. Passano subito in vantaggio i blues al 3′ con Cossetti. I padroni di casa fanno la partita e durante la prima frazione sprecano almeno due occasioni per raddoppiare. Verso lo scadere del primo tempo il giocatore del Rubiera Orlandini, già ammonito, commette un brutto fallo su Bertelli. Il direttore di gara grazia il reggiano che viene prontamente sostituito. Al 10′ Corbari trova il gol del raddoppio e pochi minuti dopo Corbellini spreca l’occasione per chiudere la partita. Sembra tutto in discesa per il Pallavicino, ma poco dopo il 20′ Barozzi accorcia le distanze. Il Rubiera si carica, e al 34′ Barozzi pareggia approfittando di un errore difensivo dei bussetani. Al 42′ la Folgore Rubiera segna un contestatissimo gol del 2 a 3: il Pallavicino manda volontariamente fuori un pallone, il Rubiera non lo restituisce e sugli sviluppi dell’azione un autogol di Corbellini manda sotto i blues. Allo scadere, col Pallavicino disperatamente in avanti, una combinazione Barozzi-Greco in superiorità numerica mette in condizioni il capitano del Rubiera di siglare il 2 a 4. Partita rocambolesca oggi al Cavagna di Busseto: il Pallavicino ha dominato un’ora di gioco, ma poi non ha saputo gestire la partita. Cinico il Rubiera, che ha saputo colpire alla distanza e non ha fatto complimenti sul 2 a 3. Pessima la direzione arbitrale, per la mancata espulsione di Orlandini nel primo tempo.

FIORANO – FIDENTINA 3-1
E’ la Fidentina che va in vantaggio al 3′ con Pasaro. I granata tengono bene il campo, ma già al 16′ il direttore di gara assegna un calcio di rigore al Fiorano, realizzato da Ansaloni. Ancora il direttore di gara è protagonista al 40′: il portiere della Fidentina Ghiretti esce su Ansaloni, tocca chiaramente il pallone e poi l’attaccante. Il Fiorano si trova a disposizione un secondo rigore, che Alicchi non fallisce. E lo stesso Alicchi salva sulla linea un gol fatto di Mazzera. Non viene sanzionato con un rigore un fallo in area a favore della Fidentina. La squadra di Montanini cerca il pareggio, ma al 20′ del secondo tempo Saetti Baraldi segna il gol del 3 a 1. Nell’azione del terzo gol modenese appare evidente un fallo subito dal portiere della Fidentina Ghiretti. Risultato bugiardo oggi nella sfida tra Fiorano e Fidentina: i granata passano in vantaggio ma poi vengono rimontati da due molto discutibili decisioni arbitrali. Evidente il fallo sul portiere sul terzo gol.

CASALGRANDESE – SALSOMAGGIORE 2-0
Grave sconfitta per il Salsomaggiore, la terza consecutiva in sette giorni: i termali si fanno battere dalla Casalgrandese e piombano all’ultimo posto in classifica. Questo era uno scontro diretto per la salvezza. Ora la situazione del Salsomaggiore è quasi fuori controllo.

LE ALTRE
L’undicesima giornata ci restituisce le tre parmigiane sempre più immerse nelle sabbie mobili del fondo classifica. Singoli episodi e pessime decisioni arbitrali le condannano. Nelle altre partite pareggia l’Axys Zola e mantiene la testa solitaria della classifica. Ma Rolo e Rubiera stanno risalendo posizioni a tripla velocità. Da qui a Natale potrà accadere ancora di tutto.

Leggi i commenti o commenta tu stesso



 


Pubblicità
Pubblicità

Commenti Recenti

Pubblicità

ALTRO IN Eccellenza