Connect with us

Eccellenza

Ghiretti nel club dei senatori: 100 presenze in maglia Fidentina

Ghiretti nel club dei senatori: 100 presenze in maglia Fidentina

Da grande promessa a solida certezza: Marco Ghiretti da diversi anni è un portiere che offre ampie garanzie e che difende con estrema bravura la porta della Fidentina. Ed è anche grazie alle sue parate che il team granata non è sprofondato negli abissi in questa difficile stagione, in cui Ferretti e soci sono ancora in corsa per una salvezza diretta che avrebbe del miracoloso.
Ventuno anni festeggiati lo scorso 18 febbraio, il portiere borghigiano è uno dei leader dello spogliatoio, oltre che uno dei giocatori più rappresentativi della Fidentina. Questo connubio si è consolidato domenica quando, prima di scendere in campo nel delicato scontro diretto con il San Felice, Ghiretti è stato premiato dalla dirigenza per l’importante traguardo delle 100 presenze con la maglia della Fidentina. Dopo l’inizio di carriera, agli ordini di mister Vittorio Bazzarini, con i Crociati Noceto nel 2014/2015 (in cui si alternò con Simone Mondini, ndr), Ghiretti è approdato a Fidenza nella stagione seguente, ha conosciuto il suo mentore Marco Palmucci, storico preparatore dei portieri del club di via Pilo, e si è conquistato la fiducia dell’ambiente e ha stregato, domenica dopo domenica, gli avversari. Due estati fa addirittura Francesco Palmieri, fresco di nomina di responsabile del settore giovanile del Sassuolo, aveva messo gli occhi su di lui per portarlo nella Berretti neroverde.

Oggi pomeriggio la Fidentina giocherà in campionato contro il Bibbiano San Polo nel recupero della trentunesima giornata: per Ghiretti (che ha già superato i 120 gettoni in Eccellenza) sarà la centunesima con la maglia granata e la trentunesima presenza stagionale sulle trentatré giocate sin qui dalla Fidentina. Al suo vice Taino ha “concesso” solo due presenze e mezzo quest’anno: in coppa Italia contro il Nibbiano e in campionato alla seconda di ritorno contro la Rosselli Mutina; contro la Bagnolese, il 21 gennaio scorso, era subentrato al 16′ del secondo tempo, malgrado i problemi alla caviglia destra che lo avevano tenuto inizialmente in panchina.
Un vero veterano, nonostante la giovane età e un futuro ancora tutto da scrivere.

 

(Marco Ghiretti assieme ai dirigenti della Fidentina Roberto Mazza e Giuseppe Bonati per la premiazione delle 100 presenze in granata – ©Foto Marco Palmucci)

 

Commenti
Contenuto non disponibile senza accettazione normativa privacy (GDPR).
Perfavore accetta la nostra policy sulla privacy e i cookie cliccndo ACCETTA sul banner
Advertisement
Advertisement

Commenti Recenti

Advertisement

Altro in Eccellenza

Cliccando "ACCETTA" approvi la nostra policy su privacy, gestione dati e utilizzo cookie in base alla normativa vigente (GDPR n. 679/2016 e DLgs n. 196/2003) -
Clicking on "ACCETTA" you approve our privacy, data management and cookie policy (GDPR n. 679/2016 e DLgs n. 196/2003) -

Maggiori informazioni/More Info

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi