Connect with us
 

Eccellenza

Il Borgo San Donnino toglie i veli: presentata la prima squadra

Il Borgo San Donnino toglie i veli: presentata la prima squadra

Si apre in grande stile per il Borgo San Donnino una nuova e stimolante stagione. Il club fidentino si è radunato per continuare le celebrazioni dopo la vittoria campionato di Promozione, ma soprattutto per presentare la nuova squadra che, fra meno di un mese, inizierà a lavorare per essere competitiva nel prossimo campionato di Eccellenza. Anche da matricola.
L’affascinante location del Country Hotel «Le Querce» di Salsomaggiore ha fatto da sfondo alla presentazione del club biancoblù, iniziata alle ore 20. Tanti i volti nuovi presenti alla serata; assente giustificato il colpo del mercato Guazzo, ancora in vacanza. Per la delusione degli invitati.

Il direttore sportivo Mariano Guarnieri, da poco arrivato alla corte del presidente Magni, ha fatto il punto della situazione con SportParma. Nessuna promessa sugli obiettivi di classifica: «Si parte con tanto entusiasmo e voglia di far bene. L’obiettivo societario principale è quello di una salvezza tranquilla, ma non ci poniamo limiti». Immancabile un parere sul mercato che ha visto parecchi colpi di spessore: «Siamo convinti di aver allestito una compagine che può dar filo da torcere a tutti – ha affermato il ds – Guazzo e Napoletano sono i due acquisti più importanti a livello mediatico, ma non trascurerei Bertoli, che a dispetto dei suoi 36 anni ha l’entusiasmo di un ragazzino ed è venuto al San Donnino con voglia di vincere».
Infine, un pensiero speciale da parte di Guarnieri è andato a due giocatori della rosa che, a suo parere, potranno rivelarsi le grandi sorprese del nuovo Borgo: «Vorrei poi spendere una parola su due acquisti che sono passati in sordina, ma che a mio avviso potranno “far saltare il banco”: Paolo Passera e Ilario Furlotti (terzino sinistro classe ’99, ex Vigor Carpaneto, ndr) sono reduci da brutti infortuni, ma li vedo già decisi a riprendersi dalla sorte quella dose di sfortuna degli ultimi anni».


LA ROSA DEL BORGO SAN DONNINO PER LA STAGIONE 2019/2020

Portieri: Buzzi (2001), Chiaro (2002), Spanu (1984)
Difensori: Bertoli (1983), Bespalco (2001), Chiussi (2001), Donati (1995), Furlotti (1999), Lupu (2001), Melegari (2000), Minardi (2000), Scaffardi (1999), Soregaroli (1993)
Centrocampisti:  Billone (1989), Fontana (1992), Monica (2001), Passera (1988), Polichetti (1990), Rizzi (2002), Saia (2000)
Attaccanti: Guazzo (1982), Napoletano (1993), Tommasini (1997), Suarez (2002)
Commenti
Advertisement
Advertisement

Commenti Recenti

Advertisement

Altro in Eccellenza