Connect with us
 

Eccellenza

Pallavicino, la maledizione del Cavagna

Pallavicino, la maledizione del Cavagna

La stagione del Pallavicino non decolla, la sconfitta di domenica scorsa contro la Bagnolese (0-1) è l’ennesimo stop di un’annata difficile, il primo dell’era Nicolini, il quale aveva esordito sulla panchina dei bussetani nel derby di Salsomaggiore, pareggiando 0-0.
L’ultima sconfitta aumenta i record negativi: il Pallavicino non ha mai vinto tra le mura amiche del Cavagna dove ha raccolto solo due pareggi in sei partite. Inoltre, la prima ed unica vittoria in Eccellenza risale al 21 ottobre scorso sul campo del Cittadella Vis S. Paolo (1-3). Poi 5 pareggi, di cui solo 2 in casa. E, infine, la peggior difesa del campionato con 22 reti subite. Il tempo per risalire la china c’è, la voglia pure, e i margini di miglioramento sono ampi. Ma bisogna fare in fretta.

 

Commenti
Advertisement
Advertisement

Commenti Recenti

Advertisement

Altro in Eccellenza