© RIPRODUZIONE RISERVATA

Connect with us

Prima Categoria B

L’ex allenatore del Felino Giordani accetta la corte del Solignano

L’ex allenatore del Felino Giordani accetta la corte del Solignano

Cambia la guida tecnica del Solignano, compagine di Prima Categoria. Il team dell’alta val Taro, costretto a rimpiazzare il partente Giovanni Gasparini (che ha lasciato l’incarico per problemi familiari), ha scelto di puntare tutto sul profilo di Gianluca Giordani che, nella scorsa stagione, si è messo in evidenza sulla panchina del Felino, in Eccellenza, dopo una prima parte con la Juniores regionale. L’abboccamento tra il Solignano e Giordani è nato poco meno di una settimana fa: dopo aver superato alcuni ostacoli di natura lavorativa e logistica, il tecnico residente a Ronco Campo Canneto ha accettato la corte del ds Luca Saia, il quale ai nostri microfoni si è detto estremamente entusiasta del buon esito della trattativa: «Siamo tutti molto contenti e soddisfatti. La trattativa è nata pochi giorni fa, nel momento in cui abbiamo capito che Gasparini non sarebbe potuto rimanere rimasto per problemi familiari. Giordani è un tecnico che ci piace molto e per fortuna era ancora libero, visto che siamo nel mezzo dell’estate: è stata la nostra prima scelta anche per continuare e sviluppare l’idea di gioco che avevamo nell’anno passato».
Stasera alle ore 20 Giordani verrà presentato a Solignano alla squadra e al resto della dirigenza; l’avventura vera e propria inizierà dal 19 di agosto, il primo giorno della preparazione. Nello staff tecnico non ci sarà il braccio destro Alberto Bottioni (già vice e preparatore atletico al Felino con Giordani, ndr); il ruolo di assistant coach verrà svolto dall’ex giocatore Andrea Paini – che ha deciso di appendere le scarpe al chiodo -, mentre Nicolò Scarano continuerà ad essere l’allenatore dei portieri.

 

(In copertina, Gianluca Giordani, ex tecnico del Felino – ©Foto SportParma)

Commenti
Advertisement
Advertisement

Commenti Recenti

Advertisement

Altro in Prima Categoria B