Connect with us

Promozione

Altro cambio al San Secondo: Macchetti si dimette, pronto Oddi

Altro cambio al San Secondo: Macchetti si dimette, pronto Oddi

Andrea Macchetti, a 10 giornate dal termine della stagione di Promozione, ha deciso di rassegnare le proprie dimissioni da tecnico del San Secondo Parmense. Il bilancio del 48enne tecnico piacentino, arrivato sulla panchina sansecondina lo scorso 17 ottobre dopo l’esonero di Delgrosso (clicca qui), non ha dato gli esiti sperati: 15 sconfitte e 2 vittorie (contro Terme Monticelli, alla 11ª giornata, e Fontana Audax, alla 14ª) sotto la sua gestione, conclusa amaramente con il ko di domenica contro la Biancazzurra, coinciso per altro con la decima gara consecutiva senza alcun punto per capitan Grillo e soci. Dunque, il centenario club bianconero, cenerentola del girone A con appena 8 punti all’attivo e una retrocessione diretta ormai alle porte, ha accettato la decisione, presa «per motivi personali», dell’ex mister di Fidenza e Vigolo Marchese e ne ha dato annuncio tramite una nota stampa apparsa sulla pagina Facebook di riferimento attorno alle ore 13.

La società A.S.D. San Secondo Parmense comunica che Andrea Macchetti, allenatore della Prima Squadra, ha rassegnato le dimissioni dal proprio incarico per motivi personali. La Società bianconera ringrazia Andrea per la professionalità e la preparazione dimostrata e per quanto fatto in questo difficile campionato. Gli augura, inoltre, di raccogliere le soddisfazioni che non si è potuto togliere a San Secondo.
A breve, verrà comunicato il nome del nuovo allenatore che siederà sulla panchina bianconera.

In attesa dell’ufficialità, il nome del nuovo tecnico del San Secondo porta al profilo di Claudio Oddi, ex coach dello Zibello Polesine (dal 2013 al 2017, con tanto di doppio salto dalla Terza al ripescaggio in Prima). Oddi, che è un sansecondino doc e che già in passato aveva allenato la squadra del suo paese (era il 2007/2008), avrà il compito di concludere nel modo più dignitoso questa brutta stagione con la prospettiva di ricominciare ad agosto per  impostare una Prima Categoria ad alto livello.

Infine, voci interne alla dirigenza hanno confermato alla redazione di SportParma che i rumors che davano per dimissionario pure il direttore sportivo Pompini sono privi di fondamento.

Commenti
Contenuto non disponibile senza accettazione normativa privacy (GDPR).
Perfavore accetta la nostra policy sulla privacy e i cookie cliccndo ACCETTA sul banner
Advertisement
Advertisement

Commenti Recenti

Advertisement

Altro in Promozione

Cliccando "ACCETTA" approvi la nostra policy su privacy, gestione dati e utilizzo cookie in base alla normativa vigente (GDPR n. 679/2016 e DLgs n. 196/2003) -
Clicking on "ACCETTA" you approve our privacy, data management and cookie policy (GDPR n. 679/2016 e DLgs n. 196/2003) -

Maggiori informazioni/More Info

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi