Connect with us
 

Promozione

Anteprima Promozione: al “Ballotta” la stracittadina che vale primato e supremazia

Anteprima Promozione: al “Ballotta” la stracittadina che vale primato e supremazia

Vacanze terminate anche per le squadre di Promozione, pronte a tornare in campo nella domenica dell’epifania. Il calendario del gruppo A, giunto alla prima di ritorno, prevede già uno scontro diretto al vertice.

Il match di cartello si giocherà al “Ballotta” e parlerà in parmigiano o, meglio ancora, in fidentino: a sfidarsi, infatti, saranno le due compagini di Fidenza, Borgo San Donnino (33) e Fidentina (34), a caccia di tre punti che possono restituire, oltre alla supremazia cittadina, la vetta della classifica. I granata si sono laureati campioni d’inverno all’ultimo minuto dell’ultima partita d’andata e cercheranno di mantenersi su quel primo gradino del podio insidiato addirittura da Castel.Fontana, Pontenurese e Bibbiano. Servirà un cambio passo ai biancoblù che hanno gettato via la possibile leadership ottenendo un solo punto nelle ultime 2 gare disputate. Sono cambiate molte cose dalla gara d’andata, che finì 1-1: nel Borgo è cambiata la guida tecnica e il mercato di dicembre ha regalato diversi colpi, tra cui bomber Burgazzoli che si misurerà a distanza con un altro fuoriclasse per la categoria, quel Luca Franchi rientrato da un lungo infortunio e pronto a essere l’uomo in più per il team di mister Montanini, che vorrebbe dedicare la vittoria alla memoria del presidente Rastelli, scomparso settimana scorsa. Vedremo se preverrà la forza offensiva della Fidentina (miglior attacco con 33 gol in 17 gare) o la solida difesa del San Donnino (con 11 reti subite è la meno perforata).

Nel menù della diciottesima giornata di campionato ci sono altri due derby presenti nel territorio parmense. Il Basilicastello (14), a secco di successi dal 21 ottobre scorso, attenderà tra le mura amiche del “Furlotti” una Viarolese (20) in netta ripresa prima della pausa. Sarà un vero e proprio scontro salvezza: l’undici di mister Bizzi si ritrova nella lotta playout con una solo punto di margine sulla zona rossa, mentre il team allenato da Pompini si è tirato fuori dalle sabbie mobili grazie ai buoni risultati strappati alle big Borgo e Bibbiano, ma ancora non può dirsi tranquillo.
L’altro derby si disputerà sul campo sintetico del “Pertini”: la Langhiranese (18) per continuare a inseguire l’obiettivo salvezza dovrà avere la meglio sull’ostico Carignano (25), che da parte sua vuole arrivare al decisivo impegno di Coppa di fine mese con il morale alto. I grigiorossi, sebbene sconfitti rocambolescamente nell’ultima partita del 2018, hanno terminato l’andata in crescendo e dando l’impressione di esser riusciti a trovare la formula giusta sotto la guida tecnica del duo Magnani-Gussoni. Vedremo se già da domani lo staff tecnico della Benemerita si affiderà al nuovo arrivato Miftah in attacco; nei giallorossi, sulle spalle del grande ex Guida poggerà il peso del reparto avanzato, mentre va verso il forfait De Angelis.

Finiti i derby in programma, veniamo alle restanti partite. La difficile missione salvezza affidata a Carmine Franzese, nuovo tecnico del fanalino di coda Real Val Baganza (8) già dal diciassettesimo turno, ricomincerà dalla sfida del “Federici” contro la Pontenurese (32). Per i salesi – orfani dello squalificato Garrubba – il team della val Nure, lanciatissimo in classifica e reduce da 12 punti ottenuti nelle ultime  5 – rappresenta un avversario quasi proibitivo. Il Real, che aveva sfiorato il colpaccio contro il Gotico, mollando solamente nei minuti finali, vuole inoltre ottenere la prima vittoria dinnanzi al pubblico amico.

In chiave salvezza, infine, saranno molto importanti le sfide delle restanti parmensi, Marzolara (20) e Noceto (19), entrambe a confronto con due formazioni della provincia reggiana. I biancoblù guidati da mister Savi al giro di boa si ritrovano fuori dalla zona playout, ma hanno terminato l’andata con il magro bottino di 6 punti portati a casa nei mesi di novembre e dicembre; all’undici della val Baganza servirà interrompere il trend negativo di fine 2018, tuttavia si ritroverà ad affrontare l’incognita Luzzara (22) che pochi giorni fa ha accolto Agide Artoni come nuovo tecnico, dopo le dimissioni di Lauro Bonini, arrivate per problemi personali.
Quanto al Noceto, i ragazzi di mister Cerri si preparano allo scontro diretto con la Castelnovese Meletolese (13), penultima della classe e distante 6 lunghezze in classifica. I rossoblù, orfani degli appiedati Bellini e Jibril, hanno la possibilità di mettere una ipoteca sulla zona rossa e tentare la rincorsa all’ambito dodicesimo posto che evita i playout. Per gli ospiti di mister Vinceti potrebbe essere l’ultima chiamata.

Fischio d’inizio su tutti i campi alle ore 14.30.

 

(In copertina, le tribune del “Ballotta” di Fidenza in una foto di Marco Palmucci per Fidentina As)

 

Contenuto non disponibile senza accettazione normativa privacy (GDPR).
Perfavore accetta la nostra policy sulla privacy e i cookie cliccndo ACCETTA sul banner

Contenuto non disponibile senza accettazione normativa privacy (GDPR).
Perfavore accetta la nostra policy sulla privacy e i cookie cliccndo ACCETTA sul banner

Contenuto non disponibile senza accettazione normativa privacy (GDPR).
Perfavore accetta la nostra policy sulla privacy e i cookie cliccndo ACCETTA sul banner

Commenti
Contenuto non disponibile senza accettazione normativa privacy (GDPR).
Perfavore accetta la nostra policy sulla privacy e i cookie cliccndo ACCETTA sul banner
Advertisement
Advertisement

Commenti Recenti

Advertisement

Altro in Promozione

Cliccando "ACCETTA" approvi la nostra policy su privacy, gestione dati e utilizzo cookie in base alla normativa vigente (GDPR n. 679/2016 e DLgs n. 196/2003) -
Clicking on "ACCETTA" you approve our privacy, data management and cookie policy (GDPR n. 679/2016 e DLgs n. 196/2003) -

Maggiori informazioni/More Info

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi