© RIPRODUZIONE RISERVATA

Connect with us

Promozione

Anteprima Promozione: Basilicanova e Bobbio i campi caldi. Big match Borgo

Anteprima Promozione: Basilicanova e Bobbio i campi caldi. Big match Borgo

Sarà vietato rimanere indietro in questa ultima domenica di marzo. Anche con l’orario: nella notte di sabato tornerà in vigore l’ora legale e, dunque, le partite torneranno a essere disputate alle ore 15.30 della domenica.

Nel menù del campionato, poi, ci sono diversi incontri cruciali per le sorti della classifica. Il match di cartello di questo fine settimana sarà lo scontro del “Morelli” tra il Brescello (55) e Borgo San Donnino (62): i gialloblù di mister Piccinini nelle ultime settimane hanno rallentato il passo (6 punti in 5 gare) e hanno perso terreno dalla capolista. La squadra di mister Craviari, che arriva allo scontro diretto con un ampio margine di +7, può tentare la fuga anche grazie a un filotto di 5 vittorie consecutive.

Alle spalle dei borghigiani non molla la presa la Castellana Fontana (59), che sarà impegnata in una sfida tutta piacentina con il Gotico. Più staccata, invece, è la Fidentina (54) che è reduce da un periodo di risultati altalenanti e che deve cercare di risalire le gerarchie della griglia playoff. I granata, impegnati in casa contro il pericolante Luzzara (33), dovranno fronteggiare le pesanti squalifiche di Petrelli e Visioli (quest’ultimo out per due turni).

Sfide interessanti e incandescenti anche in coda alla graduatoria del girone A. Al “Furlotti” di Basilicanova andrà in scena una sorta di spareggio salvezza in salsa parmense: il Basilicastello (25), tornato a sperare grazie alla vittoria di noceto, si giocherà le sue chance contro la Langhiranese (31), reduce dai ko con Borgo e Bibbiano: due sconfitte che non devono ingannare, visto che sono arrivate con due delle prime tre della classe ed entrambe per 2-1. La formazione grigiorossa – che domani sarà priva dell’attaccante Faelli per squalifica – con il suo tredicesimo posto segna la dead line per la zona salvezza e sarà compito del team allenato da Bizzi cercare di ridurre la forbice per riaprire la lotta al secondo playout.

Scontro diretto a tutti gli effetti anche quello tra Bobbiese (30) e Noceto (30), appaiate in graduatoria e reduci da qualche turno negativo. La Bobbiese ha ottenuto 1 punto nelle ultime 2 gare mentre il Noceto non vince dal 24 febbraio, nel match vinto di misura contro il Real.

Real Val Baganza (9) che domani pomeriggio darà vita allo scontro diretto tra le cenerentole del girone con la Castelnovese Meletolese: se il team di Sala Baganza ha già ricevuto la condanna aritmetica della retrocessione, i reggiani attendono una sentenza ormai imminente. E un mancato successo contro gli uomini di mister Franzese comprometterebbe di fatto ogni speranza.
Praticamente certe della salvezza, Viarolese (40) e Montecchio (43) si sfideranno per una piazza d’onore a centro classifica. Entrambe dovranno far fronte alla situazione disciplinare: mister Pompini dovrà rinunciare a Badiali e a Ogliari, mentre nei reggiani non ci saranno Gandrabur e Lucchini. Infine, il Carignano (43), dopo l’impresa in Coppa Italia dove ha ottenuto il passaggio in finale, attende nella propria tana un Marzolara (32) in cerca di punti per avvicinarsi alla salvezza e scacciare le paure della sconfitta in extremis con la Pontenurese.

 

Commenti
Advertisement
Advertisement

Commenti Recenti

Advertisement

Altro in Promozione