Connect with us
 

Promozione

Anteprima Promozione: big match Fidentina-Castellana. Esame per il Carignano

Anteprima Promozione: big match Fidentina-Castellana. Esame per il Carignano

Potrebbe essere una domenica spartiacque quella che coincide con il dodicesimo turno di campionato. La bagarre mi vetta e in coda alla classifica del girone A di Promozione potrebbe subire brusche variazioni al netto degli incontri previsti per questo weekend. Sono previste sorprese.

Fidentina (21) e Castellana Fontana (21), terze classificate, daranno vita al big match più atteso. Il tour de force è costato caro al gruppo di mister Montanini che ha perso contatto con la vetta; il ko di Carignano e il pareggio contro la Castelnovese Meletolese hanno rispedito Ferretti e soci a -5 dal Bibbiano, vanificando la precedente rimonta. I granata non possono concedersi ulteriori passi falsi e, per questo, dovranno superarsi dinnanzi ad una Castellana Fontana in serie utile da 7 giornate e reduce da tre successi di fila. Sarà vietato perdere punti per strada.

La sfida clou del “Ballotta” può sorridere a Bibbiano San Polo (26) e Borgo San Donnino (22). I reggiani, primi della classe, possono allungare sul gruppo di inseguitrici anche grazie ad una partita abbordabile: l’avversario dei ragazzi di mister Peretti sarà la Langhiranese (5), fanalino di coda. La crisi nera della Benemerita non ne vuole proprio sapere di avere fine: 1 punto nelle ultime 5 per il gruppo momentaneamente allenato dal duo Gussoni-Magnani e la zona salvezza diretta inizia sempre più a farsi distante. Ancora squalificato l’esterno offensivo Mercadanti.
Reduce da perfetto momento con 3 successi di fila, il sopracitato San Donnino se la vedrà in trasferta contro il Real Val Baganza (6), alla disperata ricerca di punti per smuoversi da una posizione di classifica preoccupante. Servirà un’impresa ai ragazzi allenati da Bianchi, che dovranno quanto meno salvare la pelle al cospetto dei fidentini che da quando è arrivato Voltolini in panchina hanno saputo solo vincere. Attenzione al bomber Montali: è entrato in diffida, un eventuale cartellino giallo gli costerebbe il match contro il Brescello di domenica prossima.

Un importante esame di maturità attende il Carignano (16), capace nelle ultime due uscite di battere la Fidentina e di soccombere dinnanzi a un Gotico non proprio in salute. I giallorossi si ritrovano nella zona interlocutoria della classifica, a 3 lunghezze di distanza dai playoff e a +4 sulla griglia dei playout; la partita del “Padovani” contro una Castelnovese Meletolese (9) in affanno dirà a mister Delmonte – orfano del portiere Dessena (che verrà sostituito dal millennial Basoni), del difensore Graziano e del mediano Konè, tutti appiedati dal giudice sportivo – quale parte potranno recitare in questa stagione i suoi ragazzi. Si dovrebbe rivedere dall’inizio il tridente d’attacco titolare Lauriola-Volponi-Fiordelmondo, assente dal 23 settembre.

Incontro di alta classifica per il Marzolara (18) che se la dovrà vedere contro la Pontenurese (19) in una delicata trasferta. La sfida del “Comunale” di Pontenure mette in palio il quinto piazzamento, traguardo che per i biancoblù di mister Savi può rappresentare un sogno impareggiabile. I piacentini potrebbero essere considerati favoriti, ma attenzione al team della Baganza che lontano dalle mura amiche quest’anno si trasforma: in trasferta, infatti, il Marzolara ha raccolto 11 punti in 5 gare e non ha ancora perso una volta.

Avversario scomodo per una Viarolese (12) in cerca di rilancio: i ragazzi di coach Pompini ospiteranno al campo “Unicef” il Gotico Garibaldina (14) trascinato dai due Cremona (il mister Maurizio e l’attaccante Matteo). I piacentini sono usciti dalle sabbie mobili grazie all’ultimo successo, contro il Carignano, che ha ridato entusiasmo all’ambiente. A Viarolo Donati e soci cercheranno di strappare il terzo successo stagionale per non rischiare di rimanere già invischiati.

Chiude, infine, il programma del fine settimana lo scontro tutto parmense e tutto rossoblù tra Basilicastelo (12) e Noceto (11). Sfida salvezza al “Furlotti” tra due squadre particolarmente giovani e che sin qui hanno disputato una prima metà di girone d’andata in linea con le aspettative. I locali guidati da mister Bizzi, addirittura, sin qui si sono sempre mantenuti a debita distanza dai playout; ma la vittoria manca da 4 partite e ora la classifica necessita di un’accelerata. Per quanto riguarda il Noceto, la compagine di mister Cerri è sembrata in crescita nelle ultime uscite e contro il Brescello ha persino sforato il colpaccio all’ultimo secondo. Potrebbe pesare l’assenza per squalifica dell’esperto Provenzano in attacco.

(In copertina, il centrocampista del Carignano Gratis, in azione nella partita contro la Viarolese)

Contenuto non disponibile senza accettazione normativa privacy (GDPR).
Perfavore accetta la nostra policy sulla privacy e i cookie cliccndo ACCETTA sul banner

Contenuto non disponibile senza accettazione normativa privacy (GDPR).
Perfavore accetta la nostra policy sulla privacy e i cookie cliccndo ACCETTA sul banner

Contenuto non disponibile senza accettazione normativa privacy (GDPR).
Perfavore accetta la nostra policy sulla privacy e i cookie cliccndo ACCETTA sul banner

Commenti
Contenuto non disponibile senza accettazione normativa privacy (GDPR).
Perfavore accetta la nostra policy sulla privacy e i cookie cliccndo ACCETTA sul banner
Advertisement
Advertisement

Commenti Recenti

Advertisement

Altro in Promozione

Cliccando "ACCETTA" approvi la nostra policy su privacy, gestione dati e utilizzo cookie in base alla normativa vigente (GDPR n. 679/2016 e DLgs n. 196/2003) -
Clicking on "ACCETTA" you approve our privacy, data management and cookie policy (GDPR n. 679/2016 e DLgs n. 196/2003) -

Maggiori informazioni/More Info

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi