© RIPRODUZIONE RISERVATA

Connect with us

Promozione

Anteprima Promozione: Borgo all’inseguimento, spareggio Langhiranese-Bobbiese

Anteprima Promozione: Borgo all’inseguimento, spareggio Langhiranese-Bobbiese

Si torna a parlare di campionato anche per quanto riguarda la nutrita truppa di parmensi inserite nel girone A di Promozione.

Dopo le fatiche spese giovedì nella finale di Coppa Italia, persa di misura contro il Del Duca Ribelle (clicca qui), il già salvo Carignano (46) onorerà fino in fondo la propria stagione, anche se a San Polo d’Enza contro il Bibbiano (63) potrebbe avere già la testa in vacanza. I giallorossi, orfani dello squalificato Mehmeti (due turni di stop e, quindi, stagione finita) e di qualche altro acciaccato dopo la sfida infrasettimanale, dovranno difendersi dagli attacchi dei reggiani affamati di punti per sognare ancora il secondo posto. Gomenica da ex per i sampolesi Pioli e Mantelli.
Discorso simile anche per quanto riguarda la sfida del “Federici” tra Real Val Baganza (12) e Brescello (59): i padroni di casa, già abbondantemente retrocessi, cercheranno di salvare la pelle contro i reggiani di mister Piccinini che rischiano di rimanere beffati nell’agguerrita bagarre playoff. Infatti, il team reggiano – ora quinto – dovrà vincere questa e la prossima gara e sperare di recuperare quantomeno un punto sul Borgo secondo per evitare di rimanere fuori dalia griglia spareggi, dato che il gap attuale è di -7.

Drammatico il derby in programma tra Noceto (34) e Fidentina (60): a contrapporsi ci sono due squadre in lotta per obiettivi di classifica completamente diversi. E per entrambe è vietato perdere. I padroni di casa, nonostante i 4 punti raccolti nelle ultime due sfide, vedono la salvezza diretta più lontana e devono addirittura preoccuparsi di non farsi scavalcare dal Basilicastello terzultimo; gli ospiti, dopo tutte le fatiche fatte per risalire la china ed entrare in zona playoff, non possono permettersi altri passi falsi. Proprio ora, poi, che è rientrato bomber Franchi, che potrebbe essere l’arma in più per il rush finale.
A proposito di Basilicastello (31): il team rossoblù, ancora in corsa per gli spareggi-salvezza, sta riuscendo in un mezzo miracolo. Le ultime due vittorie di fila hanno rilanciato la quotazioni dei ragazzi di coach Bizzi che, forti anche del rientro del centrocampista Groppi, sono pronti a ospitare con fiducia una Pontenurese (52) ormai scarica e reduce da un tris di ko. L’ennesimo successo terrebbe in vita la squadra di Basilicanova che si andrebbe poi a giocare il tutto per tutto con il Brescello nell’ultima appassionante domenica. Seguirà con grande attenzione gli esiti della sfida del “Furlotti” (oltre a quelli del match Luzzara-Gotico Garibaldina) il Marzolara (38) che non dovrebbe avere grossi problemi a superare in casa la derelitta Castelnovese Meletolese (20) che sta facendo incetta di sconfitte e brutte figure: per i reggiani i ko di fila sono già 7. I biancoblù di Savi hanno un vantaggio di 2 punti sul tredicesimo posto: in caso di buone notizie da Luzzara e Basilicanova lungo la val Baganza potrebbe già scattare la festa per la terza salvezza di fila.

Infine le due partite principali del programma del trentatreesimo turno di campionato: per le sorti della lotta al vertice Castellana Fontana (68) e Borgo proseguiranno il testa a testa a distanza. Per i piacentini potrebbe essere un’altra domenica favorevole visto che si recheranno sul campo di un Montecchio in salute, ma comunque già salvo; il Borgo San Donnino (66) continuerà l’inseguimento alla squadra allenata da Costa sapendo di non poter sbagliare contro la Viarolese (44), anch’essa già certa della permanenza in categoria. Tra i due club parmensi corrono buoni rapporti (come hanno dimostrato gli scambi di mercato nella finestra di dicembre), ma l’undici di coach Pompini non ha lesinato sconti a nessun tipo di avversario in questa stagione e già all’andata era riuscito a fare lo sgambetto ai borghigiani, che domani ritroveranno in attacco il talismano Luca Montali (12 centri in stagione).
Sarà una sorta di spareggio anticipato quello tra Langhiranese (37) e Bobbiese (35): i grigiorossi, meglio classificati e favoriti dal poter disputare la sfida sul campo amico, hanno in mano il possibile match point per le sorti della propria salvezza. La squadra della val Parma non deve disperdere il magro ma importante vantaggio sulle dirette inseguitrici per non essere risucchiata nelle sabbie mobili; per i neroverdi allenati dal parmense Piscina ghiotta chance per rimescolare le carte prima della sfida mozzafiato dell’ultimo turno contro il San Donnino.

Tutte le sfide incominceranno alle ore 15.30 di domani pomeriggio.

 

(In copertina, un momento saliente di B.go S. Donnino-Basilicastello 0-1 – Foto di Renzo Bellini per Borgosandonninofc.it)

 

Commenti
Advertisement
Advertisement

Commenti Recenti

Advertisement

Altro in Promozione