Connect with us
 

Promozione

Anteprima Promozione: derby fidentino in notturna. C’è Carignano-Langhiranese

Anteprima Promozione: derby fidentino in notturna. C’è Carignano-Langhiranese

Continuerà a parlare parmigiano il girone A di Promozione: 9 squadre su 18 partecipanti sono della nostra provincia e alcune tra queste hanno ambizioni da piani alti della classifica. Ma attenzione alle piacentine, quest’anno più agguerrite che mai, e alle reggiane Brescello e Bibbiano: quest’anno regnerà l’incertezza e sarà bagarre fino alla fine. Vedremo, già a partire da domani, se verranno rispettati i pronostici estivi: la certezza è che ora, anche in Promozione, si ritorna a giocare le partite che contano.

Il menù della prima giornata prevede un big match da annoverare negli annali: dopo essersi affrontate nella gara di coppa nella serata di mercoledì, verrà replicato, per la prima volta nella storia della cittadina di Fidenza, il derby tra Fidentina e Borgo San Donnino. Si tratta di una sfida inedita visto che le due compagini, per anni rimaste all’ombra dei bianconeri del Fidenza, ora caduti in disgrazia, hanno militato sempre in categorie diverse. La Fidentina ha lasciato l’Eccellenza dopo sette lunghi anni, mentre il San Donnino, fondato nel 2009, è arrivato in stretto giro di posta in Promozione, dopo gli esordi nelle categorie inferiori. Per questo appuntamento c’è grande fervore nel paese e sulle tribune del “Ballotta” si attende il pubblico delle grandi occasioni. La stracittadina sarà il posticipo serale della prima domenica, si giocherà alle 20.30. Da un lato lo strapotere dei granata che, in attesa di rivedere Franchi, punteranno tutto sulla coppia Pasaro-Ferretti (supportati dal “diez” Terranova?), dall’altro l’ambizione dei biancoblù, i quali si affideranno all’usato sicuro Luca Montali e ai nuovi volti Dede e Tomasini per provare a centrare l’obiettivo playoff.

Nelle gare delle 15.30 sottolineiamo l’interessante sfida tra Carignano e Langhiranese al campo “Padovani”. Anche in questo caso un derby piuttosto sentito, specialmente per i tanti ex di turno. I giallorossi, padroni di casa, hanno allestito una formazione interessante, inserendo in rosa diversi giovani di talento e specialmente due attaccanti di spessore, Biondi e Lauriola, un lusso per la categoria. Senza dimenticare che, proprio dalla compagine di Langhirano, il nuovo ds Gennari in estate si era portato con sé a inizio estate i centrocampisti Bertolazzi e Konè. Il team della val Parma ha rivoluzionato la rosa del riconfermato mister Paoletti: dopo l’ultima tribolata salvezza, tanti i volti nuovi in casa grigiorossa, dove si spera che la nuova coppia d’attacco Bottarelli-Faelli possa regalare gol decisivi.

Terzo e ultimo scontro in salsa parmense del primo turno ViaroleseBasilicastello: in questo caso, si tratta di due squadre le cui ambizioni non possono che essere quelle del mantenimento della categoria. A Viarolo però Manini è riuscito a creare una squadra che, se saprà sfruttare al meglio il giusto mix tra giocatori giovani e più esperti, potrà diventare una mina vagante. Intanto, il nuovo corso Bacchini è iniziato bene con la vittoria ai danni del più quotato Luzzara. Il Basilicastello è una new entry: la formazione allenata dal navigato Bizzi è fresca di fusione tra il Basilica 2000 (in passato già 3 volte in Promozione) e Il Castello (reduce da qualche stagione in Terza). Una surroga che comunque non ha cambiato le strategie societarie: la politica è quella di puntare sempre su una formazione giovanissima.

Nella lotta salvezza va inserito anche il neopromosso Real Val Baganza, al rientro su questi palcoscenici dieci anni dopo l’ultima volta. Il club – che ha confermato in blocco la rosa dell’ultima stagione, aggiungendo pochi elementi dal mercato – debutterà nella difficile trasferta in quel di Pontenure: il team piacentino può ambire a inserirsi nei quartieri più nobili.

Con la lunga trasferta in casa del Luzzara l’avvio è in salita anche per il Marzolara, che dovrà elaborare al più presto gli addii di Poka e Bruschi, praticamente il reparto d’attacco che ha sempre garantito al club della val Baganza i gol salvezza nelle ultime annate. Ora in fase offensiva mister Savi si ritrova un parco attaccanti tutto nuovo: probabile si punti sul classe 2000 Rolli, ex Piccardo, certo invece l’impiego di Zuelli, arrivato dal Salso.

Infine, chiudiamo il recapito della prima giornata con il Noceto, che farà visita alla Castelnovese Meletolese, squadra neopromossa dal girone C di Prima e rinvigorita dal recente arrivo sul mercato di Miftah che sembra aver rinunciato, per il momento, al sogno di sedersi in panchina per fare l’allenatore (clicca qui): l’attaccante di origini marocchine ha accettato un’ultima esperienza in campo. A Noceto da qualche settimana si è ufficialmente aperta la nuova gestione Cerri, che ha raccolto il testimone da Bacchini: la squadra rossoblù, parecchio giovane, è stata costruita con pochi mezzi, ma nel complesso intriga per il mix tra vecchi e giovani.

A tutti gli appassionati e agli addetti del mestiere ora non resta che battezzare il campo della domenica e assistere alla prima di una nuova esaltante stagione di calcio dilettantistico.

 

(In copetina l’undici del Carignano sceso in campo in Coppa Italia – Foto da US Carignano ASD)

 

Contenuto non disponibile senza accettazione normativa privacy (GDPR).
Perfavore accetta la nostra policy sulla privacy e i cookie cliccndo ACCETTA sul banner

Contenuto non disponibile senza accettazione normativa privacy (GDPR).
Perfavore accetta la nostra policy sulla privacy e i cookie cliccndo ACCETTA sul banner

Contenuto non disponibile senza accettazione normativa privacy (GDPR).
Perfavore accetta la nostra policy sulla privacy e i cookie cliccndo ACCETTA sul banner

Commenti
Contenuto non disponibile senza accettazione normativa privacy (GDPR).
Perfavore accetta la nostra policy sulla privacy e i cookie cliccndo ACCETTA sul banner
Advertisement
Advertisement

Commenti Recenti

Advertisement

Altro in Promozione

Cliccando "ACCETTA" approvi la nostra policy su privacy, gestione dati e utilizzo cookie in base alla normativa vigente (GDPR n. 679/2016 e DLgs n. 196/2003) -
Clicking on "ACCETTA" you approve our privacy, data management and cookie policy (GDPR n. 679/2016 e DLgs n. 196/2003) -

Maggiori informazioni/More Info

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi