Connect with us
 

Promozione

Anteprima Promozione: fari su Langhiranese-Fidentina. Derby in val Baganza

Anteprima Promozione: fari su Langhiranese-Fidentina. Derby in val Baganza

Tornano numerosi nella quarta giornata di Promozione gli incroci tra squadre parmensi. Gli appassionati di calcio dilettantistico, in questo weekend, potranno scegliere diverse piazze della provincia in cui si potrà assistere ad interessanti e accesi derby.

Partiamo da Langhiranese (3) e Fidentina (4), avversarie dirette al “Pertini”; sarà uno scontro tra le rappresentanti dei due comuni parmensi più importanti che rientrano nel girone A. Le due formazioni, partite entrambe un po’ a singhiozzo, sono divise da obiettivi stagionali completamente diversi: i grigiorossi proveranno a centrare in anticipo la salvezza (e, possibilmente, senza soffrire come lo scorso anno), mentre i granata dovranno recitare la parte del protagonista e meritarsi il ritorno in Eccellenza. I pronostici del match di cartello di questa giornata – inutile dirlo – sono tutti dalla parte del team borghigiano, reduce dalla prima vittoria nel torneo ai danni del Basilicastello; il cappotto subito dalla Benemerita la scorsa settimana a Castel San Giovanni, al contrario, è stato preoccupante ed è suonato come un campanello d’allarme. Sicuro assente tra gli uomini di mister Paoletti il difensore Bianchi (squalificato).

Tra gli altri incontri in programma è sentitissimo il derby della val Baganza tra Real Val Baganza (3) e Marzolara (6), che si affronteranno in una sfida salvezza al “Federici”. I ragazzi allenati da Marco Bianchi arrivano alla sfida più calda della stagione con il morale alle stelle, grazie al successo corsaro ottenuto in quel di Bobbio che ha permesso a Pollini e soci di schiodarsi dallo zero alla voce punti; l’ultima domenica ha regalato un sorriso anche ai cugini biancoblù, vittoriosi di misura sul Montecchio. Per la gioia e lo stupore di mister Savi, che domani potrà riproporre in formazione i rientranti Bortone, Ceruti e Ale Colacicco.

Operazione riscatto per il Carignano (4), obbligato a rialzare la testa dopo un tanto inaspettato quanto rumoroso crollo nel confronto diretto con il Brescello. I ragazzi di mister Delmonte per ritrovare punti e morale dovranno superare il Basilicastello (4) nella tana del “Furlotti”, dove la giovanissima truppa guidata dal saggio Bizzi era riuscita a sconfiggere la più quotata Bobbiese non più tardi di due settimane fa. Anche in questo caso si tratta di un derby tra due realtà del nostro territorio che distano all’incirca una decina di chilometri. Non mancherà il campanilismo in campo e sugli spalti. Tornerà da ex l’attaccante giallorosso Mattia Biondi, protagonista a Basilicanova un paio di anni fa – quando la squadra portava il nome di Basilica 2000 – che si contenderà la maglia da titolare con l’altro centravanti Volponi. Il nuovo arrivato Delfante (in ballottaggio con Orzi) potrebbe debuttare dall’inizio sulla destra.

Finiti i match tutti i salsa parmense, passiamo in rassegna gli appuntamenti delle rimanenti formazioni della nostra provincia.
Al “Noce” i padroni di casa del Noceto (3) faranno di tutto per interrompere le due sconfitte di fila e mettere in cassaforte i primi punti casalinghi della stagione. Non sarà una domenica facile però per l’undici di coach Cerri – il quale dovrà fare pure a meno del terzino destro Cabrini, squalificato per due giornate – che se la vedrà con un assetato Gotico Garibaldina (6): i piacentini, dopo le rotonde vittorie contro Montecchio e Marzolara, sono incappati in una sconfitta di misura contro la Castellana Fontana, una parentesi che mister Mazza immaginiamo voglia subito chiudere.

Avrà vita dura la Viarolese (2) in trasferta al “Morelli” contro la corazzata Brescello (6): la squadra reggiana pare essersi rilanciata grazie alla squillante prestazione di Carignano, ma ora sarà chiamata a risolvere l’atavico problema delle ultime stagioni, ovvero la continuità di rendimento. Il team parmense, invece, va ancora alla ricerca del primo successo stagionale: l’inizio non è stato convincente ma il pareggio di sette giorni fa contro la Pontenurese ha lasciato ben sperare mister Bacchini.

Chiude, infine, il menù della domenica la sfida del “Ballotta” di Fidenza tra Borgo San Donnino (5) e Castellana Fontana (6), due squadre ambiziose e desiderose di trascorrere una stagione nei piani alti della classifica. Il San Donnino si presenta nel miglior modo possibile dopo la vittoria esterna per 4 reti a 0 sul campo della Castelnovvese Meletolese; stesso largo risultato, nel precedente weekend, anche per i piacentini che avevano battuto la Langhiranese. Il match promette spettacolo e gol. Una sfida nella sfida – che potrebbe riproporsi anche in classifica marcatori – sarà quella tra gli attaccanti Montali e Cossetti, due vere superstar per la Promozione.

Fischio d’inizio su tutti i campi alle ore 15.30.

 

(In copertina l’esultanza dei giocatori della Langhiranese – ©Foto Luca C’è)

 

Contenuto non disponibile senza accettazione normativa privacy (GDPR).
Perfavore accetta la nostra policy sulla privacy e i cookie cliccndo ACCETTA sul banner

Contenuto non disponibile senza accettazione normativa privacy (GDPR).
Perfavore accetta la nostra policy sulla privacy e i cookie cliccndo ACCETTA sul banner

Contenuto non disponibile senza accettazione normativa privacy (GDPR).
Perfavore accetta la nostra policy sulla privacy e i cookie cliccndo ACCETTA sul banner

Commenti
Contenuto non disponibile senza accettazione normativa privacy (GDPR).
Perfavore accetta la nostra policy sulla privacy e i cookie cliccndo ACCETTA sul banner
Advertisement
Advertisement

Commenti Recenti

Advertisement

Altro in Promozione

Cliccando "ACCETTA" approvi la nostra policy su privacy, gestione dati e utilizzo cookie in base alla normativa vigente (GDPR n. 679/2016 e DLgs n. 196/2003) -
Clicking on "ACCETTA" you approve our privacy, data management and cookie policy (GDPR n. 679/2016 e DLgs n. 196/2003) -

Maggiori informazioni/More Info

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi