Connect with us
 

Promozione

Anteprima Promozione: turno agevole per la Fidentina, Bobbiese-Marzolara da brividi

Anteprima Promozione: turno agevole per la Fidentina, Bobbiese-Marzolara da brividi

Altra domenica intensa nel girone A di Promozione. giochi apertissimi in testa e in coda alla classifica, dove le gerarchie possono essere riscritte da una ventottesima giornata che prevede pochissimi scontri diretti e molti testa-coda.

Il Borgo San Donnino (56) di mister Craviari, ancora imbattuto sotto la sua gestione (5 vittorie e 1 pareggio), deve cercare di difendere il primato dal gruppo agguerrito di concorrenti; Spanu e soci sono attesi da una trasferta insidiosa sul campo di una Langhiranese (31) che nell’ultimo periodo ha dimostrato di godere di un buono stato di forma: i grigiorossi, infatti, hanno raccolto ben 11 punti dalle ultime 5 gare e, grazie a questo trend, si sono allontanati dalle sabbie mobili della classifica. Anche se il pericolo di finirci di nuovo dentro resta dietro l’angolo. I grigiorossi punteranno anche sul fattore campo (ricordiamo che il manto erboso del “Pertini” – che fin qui ha fruttato 20 punti ai ragazzi del duo Magnani-Gussoni – è in erba sintetica), mentre tra i fidentini si rivedrà l’attaccante Montali, al rientro dopo il turno di stop.

I cugini della Fidentina (51), staccati di 5 punti e 4 posizioni in classifica, non possono permettersi un’altra domenica senza vittorie. Dopo lo 0-0 casalingo con il Carignano, i ragazzi di coach Montanini scenderanno ancora una volta in campo davanti al pubblico amico del “Ballotta” per affrontare una Castelnovese Meletolese (20) che sembra essere piuttosto lontana dalla possibilità di rimettersi in pista per la lotta ad un posto playout. Per i granata grande chance da non farsi sfuggire.

Scendendo, invece, nelle zone pericolanti della classifica, troviamo l’interessantissimo incontro tra Bobbiese (29) e Marzolara (29), entrambe invischiate nella lotta per evitare gli spareggi. Le due formazioni condividono gli stessi punti e la stessa posizione di classifica, ma arrivano al fatidico appuntamento da momenti completamente opposti: il team della val Trebbia è reduce da 2 vittorie che hanno rigenerato il morale, mentre la compagine della val Baganza non vince da gennaio e nelle ultime 5 ha messo in cassaforte appena 2 punti. In porta, nei parmensi, il veterano Bianchi cederà la maglia da titolare a Pierfilippo Colacicco, al rientro dopo i due turni di stop disciplinare. Il match sarà un vero e proprio spareggio anticipato: chi si ferma è perduto.

Anche quello tra Viarolese (36) e Luzzara (31) può essere considerato un scontro diretto per la salvezza (diretta). I parmensi, reduci dal ko con la Castellana Fontana che non ha scalfito più di troppo le certezze del gruppo di strada Cornazzano, sono comunque in una posizione di classifica abbastanza tranquilla e, se non dovessero perdere, si avvicinerebbero ulteriormente alla tanto agognata soglia dei 40 punti. Situazione meno rilassata in casa dei luzzaresi che sono a digiuno di vittorie da 6 turni e, ora, rischiano di essere risucchiati nella vortiginosa bagarre playout. Nel team di Viarolo sarà assente il giovane centrocampista Lupica, out per squalifica (così come il mister Pompini, sostituito in panchina dal vice Rainieri).

Avversarie rognose per Noceto (29) e Basilicastello (21), a cui serve un vero e proprio exploit per centrare punti contro due formazioni in lotta per le posizioni di vertice. L’undici allenato da mister Cerri – che potrà contare sul rientro di capitan Ferri – dovrà vedersela in trasferta con l’agguerrito Brescello (54) che desidera recuperare il terreno perduto sul San Donnino dopo che i recenti pareggi con Castel. Meletolese e Luzzara hanno rallentato il possibile scatto vincente.La squadra di Basilicanova, invece, riceverà al “Furlotti” il Bibbiano San Polo (52) che dista 2 lunghezze dal Brescello secondo e 4 dal Borgo capolista; gli uomini di Bizzi (in tribuna per squalifica) hanno 8 punti di ritardo sul trio composto da Bobbiese, Marzolara e Noceto stesso, ma con un risultato positivo accorcerebbero il gap e riaprirebbero le sorti del doppio spareggio salvezza.

Poco da dire, invece, sulla partita dell’ormai derelitto Real Val Baganza (9) che difficilmente riuscirà a salvare la pelle contro la più quotata Castellana Fontana (53) a caccia della vittoria e di un posto al sole. I salesi arrivano da 7 ko di fila e addirittura non vincono da 24 turni.
Chiude il programma della domenica il Carignano (37), desideroso di smaltire le scorie accumulate dopo l’inaspettato ko in Coppa. I ragazzi allenati da Delmonte, ormai salvi e senza troppe velleità di classifica, ospiteranno al “Padovani” un Gotico Garibaldina (37) in crisi nera: i piacentini, 1 punto nelle ultime 6, hanno cambiato guida tecnica, con il dimissionario Cremona che ha lasciato la panchina alla coppia Tavazzi-Ferrari (scelta interna). La posizione dei biancorossi ancora non è pericolante, ma l’ennesimo risultato negativo potrebbe far scivolare ancor di più Zanaboni e soci in graduatoria. Il Carignano dovrà fare a meno del terzino destro Delfante (out dopo il decimo cartellino giallo stagionale) e del mediano Bertolazzi (non al meglio): quest’ultimo verrà sostituito da Campioli, ormai in rampa di lancio.

 

(In copertina, un undici di partenza stagionale della Fidentina – Foto di Marco Palmucci)

 

Contenuto non disponibile senza accettazione normativa privacy (GDPR).
Perfavore accetta la nostra policy sulla privacy e i cookie cliccndo ACCETTA sul banner

Contenuto non disponibile senza accettazione normativa privacy (GDPR).
Perfavore accetta la nostra policy sulla privacy e i cookie cliccndo ACCETTA sul banner

Contenuto non disponibile senza accettazione normativa privacy (GDPR).
Perfavore accetta la nostra policy sulla privacy e i cookie cliccndo ACCETTA sul banner

Commenti
Contenuto non disponibile senza accettazione normativa privacy (GDPR).
Perfavore accetta la nostra policy sulla privacy e i cookie cliccndo ACCETTA sul banner
Advertisement
Advertisement

Commenti Recenti

Advertisement

Altro in Promozione

Cliccando "ACCETTA" approvi la nostra policy su privacy, gestione dati e utilizzo cookie in base alla normativa vigente (GDPR n. 679/2016 e DLgs n. 196/2003) -
Clicking on "ACCETTA" you approve our privacy, data management and cookie policy (GDPR n. 679/2016 e DLgs n. 196/2003) -

Maggiori informazioni/More Info

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi