Connect with us

Promozione

Basilicastello, che favola! La doppietta di Barbarini vale la salvezza

Basilicastello, che favola! La doppietta di Barbarini vale la salvezza

È una serata indimenticabile per il Basilicastello. La squadra rossoblù ha ottenuta la prima storica salvezza in Promozione centrando l’unico risultato consentito, la vittoria, al termine del playout con il Marzolara. Il Basilicastello, nato nell’estate 2018 dalla fusione tra le altre due società di Basilicanova (Basilica 2000 e Il Castello), si è imposto “in trasferta” per 2 reti a 0 sul campo sintetico di San Pancrazio, scelto in mattinata per l’impraticabilità dell’ “Amoretti”. Nonostante il vantaggio di essersi meglio piazzato in classifica al termine del campionato, il Marzolara si è arreso di fronte al maggior agonismo dei ragazzi di Bizzi che, con merito, hanno vinto la partita.
Eroe del pomeriggio dello “Stuard” – e, forse, dell’intera stagione – il terzino destro Michele Barbarini, classe 1994, autentico trascinatore e goleador del team rossoblù. Barbarini, infatti, ha deciso lo spareggio con due reti, una per tempo, tutte su calcio d’angolo: la prima, al 44′, grazie a un preciso tiro di piatto su uno schema ben eseguito; l’altra, al 15′ della ripresa, con un bel colpo di testa che ha trafitto Pier Colacicco. Il gol numero 10 della memorabile stagione del numero 2 rossoblù ha, di fatto, chiuso la contesa. Il Marzolara ha provato con qualche assalto a rimettersi in gioco, ma la porta di Biagini non ha mai corso seri pericoli. Anzi, in pieno recupero il neo-entrato Rolli, in azione di contropiede, ha cestinato il possibile gol del 3-0.
E, così, al triplice fischio dell’arbitro è esplosa la grande gioia del gruppo ottimamente guidato da mister Bizzi, che lascia la panchina con una pesantissima eredità: un playoff di Prima Categoria e un playout di Promozione conquistati in due anni di gestione. Il suo futuro sembra essere legato a quello del ds Federico Viglioli (già promesso sposo al Bibbiano San Polo, oggi vittorioso 2-1 in finale playoff sul Brescello), anch’egli al passo d’addio dopo dieci lunghi anni. Ma per questi e altri pensieri ci sarà più tempo nei prossimi giorni: il Basilica ha appena iniziato a festeggiare. E continuerà a farlo.
Per il Marzolara, dopo due salvezze dirette consecutive, si è materializzata in un pomeriggio di pioggia una rovinosa e amara retrocessione.

Marzolara-Basilicastello 0-2
Reti: pt 44′ Barbarini; st 15′ Barbarini

MARZOLARA: P. Colacicco, Spagnoli, Agboton, Peri, Boga (8′ st Fr. Ghirardi), Biasin, Bortone (23′ st Adorni), Tonofrei, Pozzi, A. Colacicco, Zuelli.
A disposizione: Bianchi, Comani, S. Ciucciarelli, Mora, Soncini, Caterisano, Franzoso. All. Savi.
BASILICASTELLO: Biagini, Barbarini, Bondanelli, Reverberi, Cazzato, Groppi, Ferrari (45′ st Camisani), Spaggiari (26′ st R. Fava), Traina (40′ st Barone), T.Fava, Bertagna (28′ st Rolli).
A disposizione: Alessandrini, Palazzo, Fi. Ghirardi, Lo Giudice. All. Bizzi.
Arbitro: sig. Pedrini di Reggio EMilia.
Assistenti: sig. Girgenti di Cesena e sig. Lusetti di Reggio Emilia.
Note: campo in erba sintetica. Ammoniti: Boga (M), Spagnoli (M), Fr. Ghirardi (M). Recupero: 1′ pt, 5′ st.

 

Commenti
Advertisement
Advertisement

Commenti Recenti

Advertisement

Altro in Promozione