Connect with us

Promozione

Calciomercato: poker d’acquisti del Carignano. Langhiranese, altri due nuovi volti

Calciomercato: poker d’acquisti del Carignano. Langhiranese, altri due nuovi volti

Quattro colpi di mercato messi a segno in poche ore per il Carignano, che sta allestendo la rosa a disposizione del mister Delmonte per la stagione 2018/209. Il nuovo ds giallorosso Giovanni Gennari ha convinto a sposare la causa del club di via Montanara due giocatori da lui ben conosciuti, visto che anch’essi sono provenienti dalla Langhiranese. Tutto fatto per il trasferimento dei centrocampisti Davide Bertolazzi (classe 2000) e Mohamed Kone (’97): il primo è un giovane prospetto che si è ben distinto nell’ultima stagione di Promozione, in cui aveva esordito imponendosi spesso nell’undici titolare di mister Enore Paoletti; il secondo, invece, nonostante sia poco più che ventenne, è già un giocatore affermato nel panorama locale ed è stato riconosciuto da tutti come il valore aggiunto della squadra grigiorossa nell’ultimo anno, culminato con una miracolosa salvezza ai playout contro la Medesanese grazie anche a una sua super prestazione in mezzo al campo. Alla corte del presidente Scottu, inoltre, arrivano anche altri due giocatori: si tratta del difensore del 2000 Luca Zibana, proveniente dalla Juniores della Piccardo Traversetolo, con cui ha vinto il campionato regionale, e dell’attaccante Mattia Biondi (’97), ex di Fidenza, Bibbiano, Basilica 2000 e nell’ultima annata protagonista tra le fila del Noceto con 6 reti.
Per quattro giocatori che sono arrivati ce ne sono cinque che hanno fatto le valigie. Non faranno più parte della rosa del Carignano il difensore Luca Tagliavini (’99), gli attaccanti Nicolò Orlandi (’89), Simone Comani (’98), Federico Vuka (’99) e il centrocampista Luca Lucchini (’95). Il primo, che era in prestito da Il Cervo, non è stato riscattato e, dunque, tornerà in neroverde. Il secondo è in cerca di sistemazione: il Monticelli è sulle sue tracce, ma potrebbe arrivare ben presto una chiamata da una parmense di Promozione. Il terzo ha già fatto rientro alla Fidentina, dopo l’anno di apprendistato. Quanto agli ultimi due giocatori, il loro futuro sarà ancora intrecciato: Vuka e Lucchini, infatti, salvo colpi di scena giocheranno insieme nel Felino, in Eccellenza, dove ritroveranno il tecnico Brandolini conosciuto negli scorsi mesi in giallorosso. In attesa del sì definitivo di Lucchini, i primi colpi messi a segno dalla compagine rossoblù, dunque, arrivano proprio dai cugini del Carignano.

Quanto alla sopracitata Langhiranese va resa nota l’ufficializzazione di un doppio colpo nell’aria da diversi giorni e di cui vi avevamo dato notizia in precedenza. Mister Paoletti vede arricchirsi la sua rosa, specialmente nel reparto difensivo, grazie agli innesti dell’esperto centrale Francesco Bianchi (’88), prelevato dalla Biancazzurra e vecchia conoscenza di Terme Monticelli e il Cervo, e dell’esterno scuola Parma Federico Castagnaro (’99), che era in forza alla Medesanese. Se ne va Nicholas Barone (‘98): il giovane centrocampo lascia la Benemerita dopo 62 presenze in tre anni e approda al neopromosso Basilicastello.

(In copertina, il centrocampista Mohamed “Momo” Kone durante il playout Medesanese-Langhiranese – ©Foto SportParma)

Commenti
Contenuto non disponibile senza accettazione normativa privacy (GDPR).
Perfavore accetta la nostra policy sulla privacy e i cookie cliccndo ACCETTA sul banner
Advertisement
Advertisement

Commenti Recenti

Advertisement

Altro in Promozione

Cliccando "ACCETTA" approvi la nostra policy su privacy, gestione dati e utilizzo cookie in base alla normativa vigente (GDPR n. 679/2016 e DLgs n. 196/2003) -
Clicking on "ACCETTA" you approve our privacy, data management and cookie policy (GDPR n. 679/2016 e DLgs n. 196/2003) -

Maggiori informazioni/More Info

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi