Connect with us

Promozione

Coppa Italia: Fabbrico ancora ko, la Piccardo Traversetolo si regala l’Eccellenza

Coppa Italia: Fabbrico ancora ko, la Piccardo Traversetolo si regala l’Eccellenza

La Piccardo Traversetolo è riuscita finalmente a centrare il suo obiettivo: quello di approdare in Eccellenza. Dopo due anni di tentativi andati a vuoto in campionato, in questa stagione la compagine giallonera, considerata la competitività di formazioni attrezzate come Felino e, soprattuto, Colorno, ha deciso di puntare sul cammino in Coppa per guadagnarsi il tanto ambito salto di categoria. I prestigiosi palcoscenici dell’Eccellenza diventeranno realtà dal prossimo 1° luglio, quando si aprirà ufficialmente la stagione 2018/2019, che vedrà il club del presidente Scrinzi oltre la Promozione per la prima volta dopo la fusione con il “vecchio” Traversetolo.

Nel match di ritorno della semifinale di Coppa Italia, disputato alle 15.30 di oggi al “Tesauri”, l’armata giallonera ha battuto per 3 reti a 2 il Fabbrico dell’ex mister del Borgo San Donnino Matteo Vullo – squadra del girone B di Promozione, già ko nella gara d’andata (0-2) – conquistandosi l’accesso alla finale. Per i ragazzi di Dall’Asta non sarà necessario affermarsi nell’atto finale della Coppa, poiché i prossimi avversari, i bolognesi del Medicina Fossatone, hanno ampiamente vinto da tempo il girone C, guadagnandosi anch’essi la promozione in Eccellenza. Giunti a questo punto, dunque, il team di Traversetolo andrà ad occupare il primo posto delle compagini ripescate dalla Promozione (quello che spetta alla vincitrice della Coppa) e, per questo motivo, non dovrà nemmeno disputare il playoff di fine campionato.

 

IL TABELLINO

Piccardo Traversetolo – Fabbrico 3-2

Marcatori: 4’ Saturno (F), 40’ rig. Pioli (P), 65’ Attolini (P), 67’ autogol Santurro (F), 78’ Attolini (P)

Piccardo Traversetolo

1

Reggiani

2

Margini

3

Guareschi

4

Santurro

5

Pioli

6

Ferretti

7

Musiari (81’ Tortora)

8

Sessi

9

Attolini (79’ Spadacini)

10

Dallaglio (59’ Tanzi)

11

Zavaroni (84’ Kulluri)

12

Cavallini

13

Opoku

14

Tanzi

15

Tortora

16

Spadacini

17

Kulluri

18

Mantelli

All. Stefano Dall’Asta

Fabbrico

1

Rufo

2

Baldini (90’ Indelicato)

3

Sarzi (79’ Mellace)

4

Gimondo

5

Coghi

6

Rinaldi

7

Pucillo

8

Barbieri (84’ Ferrari)

9

Beccaria

10

Saturno (74’ Touray)

11

Dominici (79’ Corongiu)

12

Carpi

13

Ferrari

14

Indelicato

15

Mellace

16

Corongiu

17

Fino

18

Touray

All. Matteo Maria Vullo

Arbitro Sig. Giuseppe Sangiorgi (sez. di Imola)

Assistenti Sig. Francesco Crovetti (sez. di Modena) e Sig. Amarildo Aliaj (sez. di Modena)
Note: ammoniti Ferretti e Guareschi (PT); Coghi, Rufo, Baldini (F). Espulsi: —
Spettatori 250 circa

 

LA CRONACA

Una splendida giornata di sole ed una bella presenza di pubblico fanno da cornice al ritorno delle semifinali di Coppa Italia di Promozione. In un “Tesauri” delle grandi occasioni i padroni di casa della Piccardo partono con il vantaggio della gara di andata per giocarsi contro i reggiani del Fabbrico l’accesso alla finalissima. Gialloneri di mister Dall’Asta al completo si schierano con una difesa a 4 conda destra a sinistra capitan Margini, Santurro, Ferretti e Guareschi, centrocampo in cui agiranno Pioli, Sessi, Musiari ed il giovane classe 2000 Zavaroni, riproposto dopo la buona prova dell’andata. In attacco Dallaglio recupera dall’infortunio delle scorse settimane e scende in campo dal primo minuto al fianco di Attolini. Ospiti che si presentano a Traversetolo senza gli squalificati Marastoni, Attolini, Magro e Nazzani, mister Vullo propone il Coghi e Gimondo nel cuore della difesa, a centrocampo recupera Dominici e Saturno, a lungo fermo per un infortunio, le speranze di rimonta sono affidate a Beccaria e Pucillo. Parte forte il Fabbrico che nei primi minuti conquista 4 calci d’angolo; su uno di questi al 4’ Beccaria scarica fuori area per l’accorrente Saturno che lascia partire un forte destro che leggermente deviato si infila nell’angolino basso alla destra di Reggiani. Il vantaggio galvanizza gli ospiti che all’11’ con un altro angolo battuto in porta da Dominici costringono Reggiani a rifugiarsi ancora in angolo. Dopo la sfuriata iniziale dei reggiani la Piccardo prova a ricostruire il suo gioco, al 17’ da un angolo calciato dalla destra Sessi mette in mezzo un forte traversone sul quale nessuno riesce a deviare in porta. Al 37’ percussione di Dallaglio, palla fuori per Guareschi che scaglia un forte sinistro a rete sul quale Rufo si supera e devia in angolo. Al 39’ Guareschi dalla sinistra per Dallaglio, filtrante per Attolini che dribbla il portiere che lo stende. L’arbitro fischia il rigore che Pioli realizza spiazzando l’estremo reggiano. Nel recupero del primo tempo una punizione di Saturno costringe Reggiani alla difficile deviazione in angolo. Nella ripresa il Fabbrico prova a ripartire ancora forte per provare a rimettere in discussione la qualificazione. Al 12’ percussione centrale di Gimondo a sinsitra per Pucillo sul cui traversone nessuno riesce a ribadire in porta, poi Ferretti mette in angolo. Al 14’ dopo una azione insistita del Fabbrico Beccaria si libera al tiro, Reggiani respinge di piede. Al 18’ Dominici ci prova dal limite su punizione, Reggiani vola a deviare. Al 20’ è però la Piccardo a raddoppiare, Attolini punta Coghi in campo aperto, rientra e lascia partire un destro chirurgico che bacia il palo e si insacca. Il vantaggio dura però solo 2 minuti, quando su un pasticcio difensivo Santurro infila la propria porta di testa. Al 33’ con le squadre allungate per la fatica ed il gran caldo, Santurro si fa perdonare con una grande azione sulla destra dribblando 2 avversari per poi serivire il più facile degli assist ad Attolini che da 2 passi spinge in fondo alla rete. Nei minuti finali scoppia poi la festa dei gialloneri traversetolesi che complice la vittoria del Medicina nell’altra semifinale possono festeggiare la promozione in Eccellenza!!!

 

(Foto dalla pagina Facebook Piccardo Traversetolo ASD)

Commenti
Contenuto non disponibile senza accettazione normativa privacy (GDPR).
Perfavore accetta la nostra policy sulla privacy e i cookie cliccndo ACCETTA sul banner
Advertisement
Advertisement

Commenti Recenti

Advertisement

Altro in Promozione

Cliccando su "ACCETTA" approvi la nostra policy su privacy, gestione dei dati e utilizzo dei cookie in base alla normativa vigente (GDPR n. 679/2016 e DLgs n. 196/2003)
Clicking on "ACCETTA" you approve our privacy, data management and cookie policy (GDPR n. 679/2016 e DLgs n. 196/2003) Maggiori informazioni/More Info

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi