Connect with us

Promozione

Coppa Italia: una doppietta di Attolini avvicina la Piccardo alla finale

Coppa Italia: una doppietta di Attolini avvicina la Piccardo alla finale

Sul comunale di Fabbrico, la Piccardo affronta i padroni di casa per l’andata della semifinale di Coppa Italia. Gialloneri traversetolesi che si presentano all’importante partita senza Sana squalificato e Dallaglio fermato da un problema muscolare rimediato nel recupero infrasettimanale di Castel San Giovanni. Mister Dall’Asta si affida in difesa ad una linea a 4 collaudata formata da Ferretti, Margini, Santurro e Guareschi, a centrocampo il giovane classe 2000 Zavaroni con Sessi e Pioli centrali e Musiari sull’out sinistro, coppia di attacco Attolini-Spadacini.
Fabbrico senza lo squalificato Coghi, propone Marastoni, Rinaldi, Gimondo e Magro a comandare la difesa, Barbieri e Corongiu in mezzo al campo, mentre in attacco agiscono gli ex pro Nazzani e Beccaria.

Campo non in perfette condizioni e pioggia che inizia a scendere con l’avvio di partita. Pronti via e la Piccardo passa subito in svantaggio sfruttando una rimessa laterale battuta veloce da Spadacini per Attolini che si presenta davanti a Rufo e lo batte con un preciso diagonale di destro. La partita si fa nervosa e molto fallosa, giocare diventa difficoltoso a anche a causa del fondo imperfetto e ci si affida ai lanci lunghi. All’11 incursione centrale di Attolini che poi scarica per Zavaroni il cui diagonale di piatto destro è bloccato a terra da Rufo. Al 16’ il portiere reggiano calcia lungo su Beccaria bravo a difendere palla e a cederla per Dominici il cui tiro è però centrale.
Al 20’ Nazani ci prova su punizione e la sua cannonata dai 35 metri trova la deviazione in tuffo di Reggiani che con l’aiuto del palo riesce a bloccare. Prima frazione con poche emozioni che si conclude con una coriacea Pccardo in vantaggio. Secondo tempo più frizzante, con le squadre che si allungano e creano più occasioni. Si ferma anche la pioggia. Al 2’ angolo dalla destra per la Piccardo, la difesa libera,Musiari appostato al limite conclude di destro a lato.
Al 9’ Attolini dalla sinistra, centra per Sessi che rientra e tira, deviazione di un difensore e palla di poco a lato.
Al 12’ Guareschi si fa tutta la fascia sinistra poi crossa, Rufo smanaccia sui piedi di Attolini che svirgola da due passi. Un minuto dopo Spadacini sulla destra per Zavaroni che mette morbido in mezzo dove Attolini tocca debolmente e centrale solo davanti a Rufo.

Al 20’ angolo dalla sinistra per il Fabbrico, il neo entrato Touray lasciato solo a centro area colpisce di testa con la palla tra le braccia di Reggiani.
Al 21’ si accende Beccaria ce calcia da posizione defilata, Reggiani devia sulla traversa poi la traversa libera. Al 23’ contropiede della Piccardo, Spadacini per Attolini che solo davanti a Rufo lo batte con un preciso diagonale di destro per il raddoppio dei gialloneri. Nell’occasione l’arbitro espelle Attolini del Fabbrico per le vibranti proteste.
Al 29’ Attolini ruba palla sulla trequarti e serve Spadacini che si libera del difensore e poi calcia addosso a Rufo, poi Attolini svirgola la ribattuta. Al 36’ Attolini per Guareschi che si incunea in area e conclude di sinistro cogliendo la traversa. Nel recupero Nazani ci prova su punizione ma calcia alto.

La Piccardo vince meritatamente una partita maschia legittimando nel secondo tempo il risultato e si presenta al ritorno del 25 aprile con due gol di vantaggio per puntare alla finale di Coppa.

Fabbrico – Piccardo Traversetolo 0-2
Marcatori: 2’ e 68’ Attolini.

 

 

(Foto Facebook Piccardo Traversetolo)

 

 

 

Commenti
Contenuto non disponibile senza accettazione normativa privacy (GDPR).
Perfavore accetta la nostra policy sulla privacy e i cookie cliccndo ACCETTA sul banner
Advertisement
Advertisement

Commenti Recenti

Advertisement

Altro in Promozione

Cliccando "ACCETTA" approvi la nostra policy su privacy, gestione dati e utilizzo cookie in base alla normativa vigente (GDPR n. 679/2016 e DLgs n. 196/2003) -
Clicking on "ACCETTA" you approve our privacy, data management and cookie policy (GDPR n. 679/2016 e DLgs n. 196/2003) -

Maggiori informazioni/More Info

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi