Connect with us

Promozione

Da Medesano a Noceto: nuova avventura per il ds Fassa

Da Medesano a Noceto: nuova avventura per il ds Fassa

La cocente retrocessione arrivata dopo il playout Medesanese-Langhiranese può essere archiviata nel cassetto dei ricordi. Per Denis Fassa, dopo il biennio a Medesano alla corte del presidente Ceci, è giunto il momento di voltare pagina e iniziare un nuovo capitolo della propria carriera. Il saluto al sodalizio biancoblù era noto da tempo ed era stato certificato da questo accorato post su Facebook:

E’ passata una settimana da quel maledetto playout, lo so e’ dura farsene una ragione, ma dobbiamo… dobbiamo andare avanti, ognuno per la sua strada probabilmente… Dobbiamo essere forti, trarre giovamento da questa esperienza e mettercela alle spalle.

L’ ho già fatto sul campo, ma lo faccio anche pubblicamente, vi ringrazio per quello che avete fatto in questi due anni..

Due anni fa siamo partiti dal deserto più totale dopo una retrocessione,ci siamo rimboccati le maniche, costruendo un qualcosa di importante arrivando alla promozione nel playoff di Bobbio, un’emozione indescrivibile quel giorno… Poi un’estate travagliata dove solo ad agosto abbiamo saputo del ripescaggio… Una stagione quest’ultima dove ci ha visto protagonisti nella prima parte di un qualcosa sportivamente parlando pazzesco, zona playoff dietro alle tre ammazza campionato.., e poi… il tracollo generale dopo la sosta, un po per colpa nostra, ma tanto per colpa di altre vicissitudini.. Un tracollo che ci ha permesso comunque di fare 43 punti, senza l’aiuto di nessuno, tutti guadagnati col sudore (nei prossimi 10 anni nessuno retrocederà con quei punti).

Nonostante come sia finita, con una retrocessione immeritata sul campo sono orgoglioso di ognuno di voi… A testa alta sempre boys!!Ora si chiude questo mini ciclo, ma so che resteranno, i rapporti umani, resteranno dentro tante emozioni, positive e non…Siete stati tutti utili per la mia crescita personale… Ciao ragazzi, vi voglio bene!! #usdmedesanese ⚪🔵

Confermate le indiscrezioni che lo volevano come nuovo direttore sportivo del Noceto. Per lui il lavoro di ricostruzione della rosa a disposizione di coach Cerri è già iniziata. Stando alle prime voci, pare che il nuovo corso nocetano sarà improntato sulla linea verde. Aspettiamoci dunque la promozione di diversi Juniores e – perché no? – di un paio di Allievi 2001 (Beatrizzotti e Oppido) in pianta stabile nella formazione rossoblù, che andrà alla caccia della terza salvezza di fila. Ancora da decifrare invece il futuro dell’ex ds Stefano Nani (che non seguirà Bacchini a Viarolo): c’è l’ipotesi di una permanenza con incarichi differenti all’interno della società del presidente Bassanini.

(In copertina, l’ex ds della Medesanese Fassa – ©Foto SportParma)

Commenti
Contenuto non disponibile senza accettazione normativa privacy (GDPR).
Perfavore accetta la nostra policy sulla privacy e i cookie cliccndo ACCETTA sul banner
Advertisement
Advertisement

Commenti Recenti

Advertisement

Altro in Promozione

Cliccando "ACCETTA" approvi la nostra policy su privacy, gestione dati e utilizzo cookie in base alla normativa vigente (GDPR n. 679/2016 e DLgs n. 196/2003) -
Clicking on "ACCETTA" you approve our privacy, data management and cookie policy (GDPR n. 679/2016 e DLgs n. 196/2003) -

Maggiori informazioni/More Info

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi