Connect with us
 

Promozione

Focus Promozione: De Angelis fa volare il Carignano. Noceto ko al fotofinish

Focus Promozione: De Angelis fa volare il Carignano. Noceto ko al fotofinish

Con un gol di Davide De Angelis il Carignano supera la Fidentina, prima della classe, e torna a vincere a un mese di distanza dall’ultima volta. Colpaccio dei giallorossi che, anche grazie a una nuova disposizione in campo, controllano bene i granata di mister Montanini, che sorprende tutti e presenta dal primo minuto capitan Ferretti nel ruolo di terzino destro, con Bruschi, Pasaro e il classe 2002 El Hani in attacco. Al “Padovani” la Fidentina non riesce a costruire gioco e agevola la vita ai padroni di casa che chiudono bene gli spazi e ci provano in contropiede. I borghigiani, in pratica, non hanno mai impensierito seriamente Dessena, che ha rischiato di capitolare solamente quando il suo compagno Graziano ha colpito un clamoroso auto-palo nel corso del primo tempo. Il gol partita è stato siglato da De Angelis, bravo a seguire un’azione magistrale, tutta di prima: da Batchouo a Fiordelmondo fino a De Angelis che, approfittando delle maglie lunghe della difesa ospite, non ha dato scampo a Ghiretti.

i fratelli Filippo e Francesco Pioli, prima di Bibbiano-Real Val Baganza

I fratelli Filippo e Francesco Pioli, prima di Bibbiano-Real Val Baganza

Turno infrasettimanale amaro per l’ex capolista. E sì, perché il Bibbiano oggi ha battuto a domicilio, per 2 reti a 0, il Real Val Baganza. Il derby della famiglia Pioli, se lo è aggiudicato dunque il “sampolese” Filippo, mancato protagonista della sfida causa squalifica. Il fratello Francesco – assieme ai suoi compagni del Real – ha provato a fare di tutto per recuperare lo svantaggio firmato da Bedotti al 30′ del primo tempo. La formazione di Sala Baganza, inferiore per mole di gioco al team di mister Beretti, ha comunque avuto due ghiotte chances nel corso della ripresa, che però sono state gettate alle ortiche. E nel finale, con i locali sbilanciati in avanti, Mantelli ha approfittato di un infortunio della retroguardia e ha siglato il raddoppio.

Dunque, il Bibbiano torna da solo in vetta e da stasera ha una nuova inseguitrice in più. Si tratta del Borgo San Donnino del tecnico Voltolini che vince la sua seconda partita in altrettante panchina e (così come la Pontenurese) vede il primato a soli 4 punti di distanza. I biancoblù sono riusciti a vincere in extremis in casa contro un ostico Noceto, che ha tenuto in scacco per tutti i 90 minuti Spanu e compagni. I ragazzi di Cerri hanno disputato un’ottima partita e si sono difesi bene, ma sono andati sotto all’ultimo minuto quando il solito implacabile Montali ha realizzato di testa da una palla inattiva. Da segnalare un intervento miracoloso, avvenuto poco prima del gol, del portiere rossoblù Menta. Il Noceto ha avuto una buona opportunità nata da una sgroppata di Balestrazzi e rifinita da Provenzano, il quale però non è riuscito a trovare la giocata giusta per far male.

Brutto tonfo per la Viarolese che perde malamente in casa dinnanzi ad un Fontana Castellana che in questo periodo scoppia di salute. La partita dell'”Unicef”, iniziata con un quarto d’ora di ritardo rispetto agli altri campi (a causa dell’arrivo in ritardo di un assistente della terna), ha visto i piacentini portarsi immediatamente avanti con D’Aniello (6′); Cavalli ha acciuffato il pari dopo pochi minuti (12′). Ma attorno alla metà del primo tempo Cossetti ha ristabilito le distanze trasformando un tiro dal dischetto. Nella ripresa la squadra di Castel San Giovanni ha poi preso il largo grazie ai gol dei soliti D’Anielllo e Cossetti. E così si è materializzata la prima sconfitta sulla panchina degli azzurro-granata per mister Stefano Pompini.

Cade in casa anche il Basilicastello che contro il Marzolara parte con maggiore convinzione e in avvio trova il gol del vantaggio sul calcio di rigore (che porte vedere nel video qui sotto) che Groppi trasforma con freddezza. Poi Bertagna sfiora il raddoppio di sinistro al volo. Il Marzolara ha il pallino del gioco nella ripresa: prima colpisce una traversa, poi Pozzi trafigge Biagini dopo una palla in profondità di Reggi per l’1-1. Al 38′ si ribalta la situazione: Sghia imbecca Bortone che di nuovo davanti a Biagini segna l’1-2 e fa felice il team della val Baganza. Arriva il punto numero 17 in questo straordinario avvio di stagione dei ragazzi di mister Savi, che rimangono ancora vicini alla zona playoff. Per il Basilica una sconfitta che lascia amarezza, ma che non costa particolari scivoloni di classifica.

Nell’anticipo del mercoledì erano scese in campo Langhiranese e Montecchio: 0-0 al “Pertini” in una partita dalle poche emozioni. Da segnalare l’ennesima espulsione stagionale per i griogiorossi (l’ottava in 10 giornata): a farne le spese Mercadanti che si è visto sventolare sotto il naso il cartellino rosso per un fallo da tergo considerato pericoloso. Per lo meno i ragazzi di Gabriele Gussoni non hanno preso gol (evento accaduto solo alla seconda di campionato, quando la Benemerita ottenne i tre punti contro la Viarolese).

 

(In copertina, il difensore del Carignano Davide De Angelis)

 

Commenti
Contenuto non disponibile senza accettazione normativa privacy (GDPR).
Perfavore accetta la nostra policy sulla privacy e i cookie cliccndo ACCETTA sul banner
Advertisement
Advertisement

Commenti Recenti

Advertisement

Altro in Promozione

Cliccando "ACCETTA" approvi la nostra policy su privacy, gestione dati e utilizzo cookie in base alla normativa vigente (GDPR n. 679/2016 e DLgs n. 196/2003) -
Clicking on "ACCETTA" you approve our privacy, data management and cookie policy (GDPR n. 679/2016 e DLgs n. 196/2003) -

Maggiori informazioni/More Info

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi