Connect with us
 

Promozione

Focus Promozione: volano le fidentine, precipita la Langhiranese

Focus Promozione: volano le fidentine, precipita la Langhiranese

Domenica pomeriggio avara di gol e soddisfazioni per le squadre parmensi inserite nel girone A di Promozione. Solo due squadre della nostra provincia, quelle di Fidenza, sono uscite con l’intera posta in palio da questa giornata, che verrà ricordata per lo più per i quattro risultati di 0-0 sulle nove partite in programma.
Dunque, soltanto Fidenza sorride dopo questa giornata: le due rappresentanti del comune borghigiano grazie ad altri tre punti e ad un ruolino di marcia prepotente balzano sul podio. La Fidentina ha battuto in trasferta per 2 reti a 0 il Brescello in quello che era considerato il match clou del pomeriggio: decisive le marcature a inizio ripresa di Allepo (2′) e Pasaro (5′) che hanno consegnato il successo agli uomini di Montanini, ora a -3 dalla capolista bibbiano che oggi ha impattato contro il Luzzara. Bene anche il Borgo San Donnino, protagonista al “Ballotta” di un successo strappato al fotofinish contro l’ostico Gotica Garibaldina. Vantaggio dei borghigiani al 15′ grazie a Dede, il quale approfitta di un buco difensivo e infila Achilli in uscita.  Nella ripresa i piacentini spingono e arrivano al pari all’8′ con Messeri che appoggia in area e Berishaku supera Spanu; il San Donnino, approfittando del calo degli ospiti, trova il gol vittoria grazie a Soregaroli che indovina l’angolo alla sinistra di Achilli in pieno recupero.

Secondo pareggio fuori casa per il Carignano che torna dalla trasferta di Pontenure con un 2-2 che, tutto sommato, soddisfa i giallorossi. Presentatisisenza capitan Conti e l’attaccante Volponi, i ragazzi di Delmonte hanno approcciato male la gara con la Pontenurese, passata subito avanti dopo 2′ grazie al gol di Delfanti. Nonostante un primo tempo sottotono, i parmensi riescono a pareggiarla e a ribaltarla nel giro di poco grazie a Lauriola, che segna al 20′ su assist di Fiordelmondo e al 43′ su calcio di rigore. Nella ripresa il pari dei locali è immediato e arriva dopo 5′ con Russolillo, in gol sugli sviluppi di un corner. Il Carignano ha chiuso in dieci per l’espulsione rifilata a Lauriola, oggi croce e delizia della formazione parmense.

Rovinosa sconfitta per la Langhiranese: con 2′ finali di pura follia i grigiorossi hanno gettato alle ortiche la vittoria contro la Castelnovese Meletolese che a pochi istanti dal triplice fischio sembrava ottenuta. Pur orfana dell’attaccante Faelli (fuori per infortunio muscolare), la Benemerita sfiora il gol più volte nel primo tempo. Poi, a inizio ripresa arriva la doccia fredda con Battigaglia che segna il gol del vantaggio per gli ospiti al 52′. La Langhiranese non ci sta e nel giro di pochi minuti ribalta la situazione: Bottarelli (74′) su punizione Mercadanti (77′) su assist di Stradi infilano due volte Corradini. A questo punto sale in cattedra l’eterno Miftah che nei 2′ a ridosso del 90′ infligge la punizione più severa alla squadra della val Parma regala il 3-2 ai reggiani, che salvano così la panchina di mister Orlandini. Langhiranese ora penultima con soli 4 punti.

Tanti quanti quelli del Real Val Baganza, che oggi ha perso un altro scontro salvezza. Al “Federici” il Montecchio, superiore per possesso palla e trame di gioco, si è imposto per 0-2 grazie alle reti di Storchi al 30′ e di Setti al 35′. Nella ripresa i ragazzi di Gussoni non sono riusciti a rendere il risultato più rotondo per la troppa imprecisione sotto porta, mentre i salsesi non sono mai riusciti a rientrare in gara.

Pareggio a reti bianche per il Basilicastello che ha arginato la temibile Castellana Fontana, conquistando l’ottavo punto di un memorabile inizio di stagione; 0-0 anche per la Viarolese nella lontanissima trasferta di Bobbio, contro la squadra presa in mano da mister Piscina. I trebbiassi sono stati autentici padroni del match e hanno impensierito più volte il portiere Marcobello, miracoloso due volte su Scabini (25′ e 55′) e su Silva (70′). Infine, pareggio senza reti anche tra Noceto e Marzolara , con gli ospiti ridotti in dieci dal 32′ per il rosso mostrato al centrocampista Reggi.

 

(In copertina, Urbano e Miftah – Foto da Asdb Langhiranese Calcio)

Commenti
Contenuto non disponibile senza accettazione normativa privacy (GDPR).
Perfavore accetta la nostra policy sulla privacy e i cookie cliccndo ACCETTA sul banner
Advertisement
Advertisement

Commenti Recenti

Advertisement

Altro in Promozione

Cliccando "ACCETTA" approvi la nostra policy su privacy, gestione dati e utilizzo cookie in base alla normativa vigente (GDPR n. 679/2016 e DLgs n. 196/2003) -
Clicking on "ACCETTA" you approve our privacy, data management and cookie policy (GDPR n. 679/2016 e DLgs n. 196/2003) -

Maggiori informazioni/More Info

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi