© RIPRODUZIONE RISERVATA

Connect with us

Promozione gir. A

Focus spareggi: delusione Fidentina, impresa Noceto. Rinvio a Marzolara

Focus spareggi: delusione Fidentina, impresa Noceto. Rinvio a Marzolara

Grandi emozioni e grandi sorprese anche nella prima domenica del post season di Promozione. L’amarezza più grande arriva dalle sfide playoff, da cui viene estromessa la Fidentina, battuta in modo secco dal Bibbiano; nessuna parmense, dunque, potrà raggiungere il Borgo in Eccellenza. Buone notizie, invece, per quanto riguarda i playout. Ma vediamo più nel dettaglio come sono andati i match odierni.

SPAREGGI PLAYOFF Netta vittoria del Bibbiano nella semifinale contro la Fidentina, presentatasi a San Polo coperta a centrocampo e col solo Pasaro punta centrale. L’inizio è del Bibbiano che colpisce a freddo gli ospiti dopo soli tre minuti: Mantelli lavora un buon pallone sulla destra e crossa in area, l’ex di turno Bedotti anticipa tutti e gira in rete. La pioggia battente e il campo pesante non favoriscono la reazione della Fidentina, che stenta a farsi vedere in avanti. I padroni di casa controllano bene la gara sino al termine del primo tempo. Nella ripresa entra Franchi e la Fidentina avanza il raggio d’azione. Ma per gli ospiti tutto si complica al 16′, quando Allepo viene espulso per doppia ammonizione. Sulla punizione che segue arriva il raddoppio del Bibbiano ad opera di Mantelli. Quando tutto sembra compromesso, al 22′, si riapre la partita per la Fidentina. Il direttore di gara giudica falloso un intervento in area su Franchi e assegna un calcio di rigore, che tira lo stesso Franchi, ma il portiere Rizzo riesce a respingere la soluzione centrale con le gambe. La Fidentina accusa il colpo e subisce diverse ripartenze: di Mantelli e Bedotti le più pericolose. Ed è proprio Mantelli al 33′ a chiudere di fatto la gara: il giovane giocatore del Bibbiano, migliore in campo, si libera al limite dell’area e infila Ghiretti, complice una leggera deviazione. La Fidentina non si arrende, ma Faye, Pioli e Fornaciari chiudono tutti gli spazi agli ospiti. E al 44′ il Bibbiano ha l’opportunità di segnare il quarto gol su rigore. Si incarica della battuta uno stanchissimo Bedotti, che, però, non riesce ad inquadrare la porta. Allo scadere viene espulso Terranova e la Fidentina resta in 9. Poco dopo, sotto una pioggia battente, il direttore di gara manda le squadre negli spogliatoi.

Il Bibbiano San Polo giocherà così la finalissima playoff in un derby tutto reggiano contro il Brescello che, a sorpresa, ha battuto la più quotata Castellana Fontana in trasferta. I gialloblù hanno espugnato il “Pino Soressi”, fortino inviolato dal 2 settembre 2018 nel quale i piacentini avevano inanellato 16 successi di fila. La partenza della formazione di Castel San Giovanni è stata arrembante e Cossetti con un perfetto tiro all’incrocio dei pali al 23′ ha sbloccato il match. Dopo aver subìto la sfuriata dei padroni di casa, il Brescello ha impegnato più volte Valizia fino a quando Greco, con una splendida punizione, ha ristabilito la parità un paio di minuti prima dell’intervallo. L’inizio della ripresa è stato sulla falsariga del primo tempo, ma nessuna delle due forze in campo è riuscita a prevalere. Sono serviti, così, i supplementari. Il gol decisivo – necessario al Brescello per passare il turno – lo ha firmato il difensore Bartoli a 10′ dalla fine. Impresa memorabile per mister Piccinini, ultimo rappresentante di Parma (giocatori esclusi, ndr) ancora in corsa per l’Eccellenza.

SPAREGGI PLAYOUT Risultato, per certi versi, sorprendente anche al “Noce”: nonostante il vantaggio di non poco conto di giocare sul campo amico, il Noceto ha avuto la meglio di una Bobbiese probabilmente più quotata alla vigilia, anche al netto del doppio successo in stagione. La vittoria si è materializzata esattamente al 120′ di gioco. I locali di mister Cerri si sono fatti preferire, per intensità di gioco e agonismo, specialmente nel primo tempo, quando hanno sfiorato la via del gol in due circostanze: prima, al 29′ ,con una conclusione violenta (ma non troppo angolata) da fuori area di Balestrazzi, su cui il portiere trebbiense Corbellini ha risposto in affanno; poi, al 42′, quando Dulla con un fendente rasoterra ha impegnato il numero uno ospite alla parata più difficile del pomeriggio. Qualche istante prima di andare negli spogliatoi s’è fatta viva la Bobbiese con il tentativo di Casiraghi (alto). Nella ripresa il team neroverde ha alzato il baricentro, provando a trovare il gol salvezza, che però non è arrivato. E al 45′ il nuovo entrato Dilettoso ha lasciato in dieci i suoi, prima dei supplementari, per un fallo di reazione a centrocampo su Cabrini. Nei due tempi aggiuntivi dopo il 90′ le occasioni hanno latitato. La palla gol migliore l’ha avuta al secondo dei 3′ di recupero della prima frazione supplementare la squadra di Bobbio: un’uscita a vuoto di Menta ha consentito a Murro di calciare a rete a porta sguarnita, ma il portiere nocetano è stato bravo e tempestivo a recuperare la posizione e ad alzare in corner il tiro. Gli sforzi della Bobbiese sono stati vanificati al 120′: su un calcio di punizione, tutta la squadra di Piscina si è spinta nell’area avversaria (Corbellini compreso) alla ricerca del possibile gol salvezza, ma i nocetani hanno segnato in contropiede con Oppido che ha preferito non servire il compagno Bellini – come fece Inzaghi con Barone al mondiale 2006 – e ha depositato in fondo al sacco dopo la classica “fuga per la vittoria”. Grande gioia per i ragazzi di Cerri, che hanno ottenuto una meritata salvezza.

Non si è giocato, invece, l’altro spareggio per non retrocedere, quello in programma sul campo “Amoretti” tra Marzolara e Basilicastello. Il direttore di gara, dopo essersi accertato dell’impraticabilità del terreno di gioco, “inzuppato” dalla pioggia odierna, ha deciso di non far giocare il match. La stagione infinita delle due parmensi si allunga di altri sette intensi e frenetici giorni.

 

(In copertina, l’esultanza dei giocatori del Noceto dopo il gol vittoria sulla Bobbiese – ©Foto SportParma di Lorenzo Fava)

Commenti
Advertisement
Advertisement

Commenti Recenti

Advertisement

Altro in Promozione gir. A