© RIPRODUZIONE RISERVATA

Connect with us

Promozione gir. A

Marzolara e Noceto festeggiano le 100 presenze di Colacicco e Ferri

Marzolara e Noceto festeggiano le 100 presenze di Colacicco e Ferri

Nello scorso weekend due giovani giocatori del calcio dilettantistico parmense hanno tagliato il prestigioso traguardo delle 100 presenze nei rispettivi club di appartenenza. Un evento raro e degno di rilievo, quello che ha riguardato da vicino il portiere del Marzolara Colacicco ed il difensore del Noceto Ferri, entrambi grandi protagonista in questa annata calcistica con le loro squadre.

Da tre anni in val Baganza, i gradi da numero uno del classe ’97 Pierfilippo Colacicco (nella foto copertina di SportParma) non sono mai stati messi in discussione: tra la stagione 2016/2017 e la 2017/2018 ha collezionato 66 presenze, equamente divise per annata, mentre in quella corrente, per il momento, i gettoni in campo sono stati 29. Questi numeri, uniti alle 5 partite di Coppa disputate nel triennio, hanno permesso al figlio d’arte Colacicco di poter festeggiare, domenica scorsa contro la Viarolese, la presenza numero 100 con la casacca biancoblù. Se il Marzolara negli ultimi anni ha raggiunto due salvezze consecutive, parte del merito va data anche al proprio portiere che, pure in questo campionato, sta contribuendo in modo decisivo al raggiungimento dell’ennesimo miracoloso traguardo. Pier Colacicco si è confermato anche un buon para-rigori: in stagione ne ha neutralizzati 2 – a Lauriola del Carignano, alla 13ª giornata, e a Bottarelli della Langhiranese, alla 24ª – sui 4 calciati contro.

Si è meritato gli applausi e anche la maglietta celebrativa il difensore centrale classe ’94 Pier Luca Ferri, che ha toccato quota 100 col Noceto scendendo in campo nel match, poi vinto contro la Pontenurese. Arrivato in rossoblù da 4 stagioni, l’ex Medesanese si è fatto strada con il passare dei campionati, in cui ha guadagnato la stima di tutto l’ambiente. Tanto è vero che, dopo gli addii dei vecchi senatori, la società – rappresentata dal ds Fassa – e il nuovo mister Cerri hanno deciso di mettere sul suo braccio sinistro la fascia del capitano. In questa annata Ferri è emerso anche per le spiccate doti in fase realizzativa che lo hanno portato a segnare ben 4 gol (3 in campionato e uno in Coppa Italia), diventando così il giocatore più prolifico – assieme al trequartista Ruffini – della compagine rossoblù.

Pier Luca Ferri, tra il presidente Bassinini e il ds Fassa, festeggia le 100 presenze in maglia Noceto (foto ASD Noceto Calcio)

Commenti
Advertisement
Advertisement

Commenti Recenti

Advertisement

Altro in Promozione gir. A