Connect with us

Promozione

Panchina Noceto: è Cerri il dopo Bacchini

Panchina Noceto: è Cerri il dopo Bacchini

Aria di rinnovamento in casa Noceto. La società rossoblù, che nella prossima stagione affronterà per il terzo anno consecutivo la Promozione, pare destinata ad un profondo restyling. Il primo elemento a cambiare è l’allenatore, che non sarà più Davide Bacchini. Il mister, classe 1974, lascia ufficialmente la panchina dei nocetani – su cui sedeva dal lontano 2011/2012 – dopo aver inserito nel proprio curriculum il salto di categoria dalla Prima e due salvezze consecutive (senza passare dai playout) in Promozione. Nella stagione 2016/2017 la sua squadra, matricola del campionato, aveva finito al nono posto con 44 punti; quest’anno, invece, il piazzamento finale è stato il dodicesimo, ma con 2 punti in più rispetto alla precedente annata.

Per l’avvicendamento la scelta rimane interna: infatti, il dopo Bacchini sarà rappresentato da Davide Cerri entrato nel giugno 2017 nello staff tecnico del Noceto in qualità di vice allenatore. Dopo un anno da assistente ecco la promozione a coach in prima. Papà d’arte dell’attaccante Alberto, in forza al Perugia (ma di proprietà della Juventus, dopo gli esordi al Parma), Davide Cerri ha trascorsi da giocatore in Serie D nel Colorno, nella Casalese e nei Crociati Collecchio, oltre ad aver giocato in piazze importanti come Correggio, San Secondo, Berceto e Busseto. Proprio a Busseto ha mosso i primi passi da allenatore, dove ha ricoperto diversi incarichi – tra cui la guida della Juniores – all’interno del settore giovanile del Pallavicino. Ancora da decidere i suoi collaboratori: da verificare le posizioni di Pier Luigi Ceri (preparatore dei portieri) e Angelo Iannaccone (preparatore atletico), manca ancora l’allenatore in seconda.

Dovrebbe esserci un cambio anche dietro le scrivanie. Il ruolo di direttore sportivo non dovrebbe più essere ricoperto da Stefano Nani (accostato alle piazze di Salso e Fidenza, sponda bianconera): in caso di addio, per la sua sostituzione in pole position c’è il giovane Denis Fassa, in procinto di liberarsi dalla Medesanese dopo la retrocessione.

 

(In copertina, i mister Cerri e Bacchini nella stagione 2017/2018 – Foto ASD Noceto Calcio)

Commenti
Contenuto non disponibile senza accettazione normativa privacy (GDPR).
Perfavore accetta la nostra policy sulla privacy e i cookie cliccndo ACCETTA sul banner
Advertisement
Advertisement

Commenti Recenti

Advertisement

Altro in Promozione

Cliccando "ACCETTA" approvi la nostra policy su privacy, gestione dati e utilizzo cookie in base alla normativa vigente (GDPR n. 679/2016 e DLgs n. 196/2003) -
Clicking on "ACCETTA" you approve our privacy, data management and cookie policy (GDPR n. 679/2016 e DLgs n. 196/2003) -

Maggiori informazioni/More Info

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi