Connect with us

Felino – Colorno 3-2, highlights e interviste

Promozione

Felino – Colorno 3-2, highlights e interviste

Si decide tutto nei secondi 45 minuti il big match della diciassettesima giornata di Promozione tra Felino e Colorno. Dopo un primo tempo giocato a fasi alterne, la gara diventa vivace e spettacolare nella ripresa: al triplice fischio finale sono i rossoblù a poter esultare, grazie al 3-2 giunto in extremis e per di più in rimonta.

Le squadre scendono in campo al “Bonfanti” con i collaudati sistemi di gioco. Pioli sostituisce il portiere titolare Terenzio (infortunato) con il 2000 Depietri e in mancanza di Crescenzi e D’Urso affida le chiavi del centrocampo al debuttante Mazzera, in gruppo da venerdì; capitan Mezgour è il terminale offensivo, con il trio Lauriola-Bottarelli-Potenza alle sue spalle. Nel Colorno Lungu, non ancora al meglio, incomincia dalla panchina: sugli esterni difensivi ci sono Ottoni e Bertoli. Chance dall’inizio, in mediana, per Mattia Bovi, che vince la concorrenza di Riccardi e Mariniello.

Pronti via e si assiste già alla prima emozione. Dopo il primo giro d’orologio, il filtrante di Lauriola libera Potenza davanti al portiere ospite, ma il tiro esce a lato di poco. Al 2′ è ancora Potenza a scaldare gli animi, stavolta con un tiro di destro da 30 metri che per poco non sorprende Mambriani. Il Felino è il padrone del campo nei primissimi minuti e al 4′ costruisce la terza palla gol: l’ex Fidentina Mazzera apre sulla destra per Lauriola, che si accentra e calcia fuori. La risposta del Colorno è affidata al 5′ a Pessagno: pallone sul sinistro, poi sul destro, difensore saltato, ma conclusione fuori misura. Al 10′, sugli sviluppi di una punizione, si crea una mischia in area felinese e, grazie a una sponda di Pessagno, Galli impegna Depietri in una parata di puro istinto. Dopo i primi dieci minuti giocati ad alto ritmo, la partita cala d’intensità e le due squadre ne approfittano per trovare le giuste contromisure. Si arriva così al 28′ quando Mazzera, dopo un’azione personale, verticalizza per Mezgour: il giocatore marocchino entra in area, ma la sua conclusione non è pericolosa e termina sul fondo. L’occasione più clamorosa della prima frazione ce l’ha al 42′ il Colorno, quando Delporto, ricevuto l’involontario assist del difensore Mancini, si trova tutto solo di fronte a Depietri: ma il 9 gialloverde cestina tutto, calciando incredibilmente a lato. Ultima emozione al 44′: da calcio piazzato, con una conclusione secca di sinistro, Lauriola cerca e spera in una deviazione vincente a centro area, Mambriani non esce e guarda il pallone sfilare alla sua destra.

Il secondo tempo si apre sulla falsariga del primo: il Colorno cerca maggiormente la manovra, ma è il Felino a rendersi fin da subito pericoloso. E così, dopo 8′, arriva la rete che sblocca la partita: Bertoli si fa rubare un sanguinoso pallone da Lauriola, che scappa veloce sulla corsia di destra, arriva sul fondo e da posizione defilata supera con un tiro rasoterra Mambriani. Al 14′ un ispirato Bottarelli vede e serve Potenza sull’out di sinistra: il numero 7 rossoblù rientra sul destro e calcia in porta, Mambriani si salva come può. Due minuti più tardi arriva il gol che rimette i conti in parità. Campanile in area felinese, Delporto contende il pallone alla difesa avversaria, Daolio s’inserisce ed è più lesto di tutti a buttarla dentro. Il Colorno sembra non accontentarsi dell’1-1 e spinge in avanti. Al 19′ i ragazzi di mister Bernardi completano la rimonta: il neo entrato Lungu, da sinistra, mette in mezzo per Delporto che con una deviazione sotto misura, di ginocchio, supera il portiere. A questo punto gli ospiti sembrano in completo controllo, tanto che il solito Delporto, al 24′, va vicinissimo alla personale doppietta, che gli viene negata dal bell’intervento di Depietri, reattivo nel mettere in corner una potente conclusione al volo dopo un sombrero ai danni di Curti. Il finale di gara, però, è ricco di colpi di scena e riserva un epilogo amaro al team gialloverde: al 36′ infatti Sarr (subentrato ad Angelini) inventa per Potenza che, con uno scatto, brucia Caraffini, costretto al fallo da rigore. Sul dischetto va proprio Francesco Potenza che spiazza Mambriani e trova il 2-2. Al 42′ arriva l’episodio decisivo: un lancio panoramico di Lauriola trova sul versante opposto Potenza, partito al limite del fuorigioco, ma in posizione regolare. Dopo un perfetto stop, l’ex Taranto punta la porta, si accentra, elude la marcatura e di destro fulmina l’immobile Mambriani con un tiro sul primo palo. È il gol del contro sorpasso per il 3-2 definitivo, che vale anche il primo successo negli scontri diretti fra le tre sorelle. La squadra di Pioli festeggerà il Natale da prima in classifica al pari della Piccardo Traversetolo (anche se il titolo di “campione d’inverno” se lo aggiudicano i gialloneri per una migliore differenza reti); il Colorno, al secondo ko stagionale, invece vede allontanarsi la vetta: come dichiarato ai nostri microfoni nel post partita, al rientro dalla sosta mister Bernardi lavorerà per accorciare le distanze e per recuperare il terreno perduto.


FELINO – COLORNO 3-2

Reti: st 8′ Lauriola (F), 16′ Daolio (C), 19′ Delporto (C), 36′ rig. Potenza (F), 42′ Potenza (F)

FELINO: Depietri, Delfante, Candio, Mancini, Curti, Angelini (23′ st Sarr), Potenza, Mazzera, Mezgour, Bottarelli (43′ st Pietrini), Lauriola (46′ st Adorni). A disposizione: Mangora, Sartori, Gasparotto, Neri. All. Pioli
COLORNO: Mambriani, Ottoni, Bertoli (16′ st Lungu), Bartoli, Caraffini, Pessagno, Bovi, Galli, (20′ st Riccardi), Delporto, Contu (43′ st Troka), Daolio. A disposizione: Bergamaschi, Melegari, Forino, Mariniello. All. Bernardi
Arbitro: sig. Arcidiacomo di Acireale
Assistenti: sig. Grande di Bologna e sig. Guizzardi di Lugo di Romagna
Note: giornata fredda, ma soleggiata. Campo in discrete condizioni. Ammoniti Contu (C) al 38′ pt, Bartoli (C) al 42′ pt, Bottarelli (F) al 15′ st, Pietrini (F) al 48′ st. Corner 2-5. Recupero: pt 2′, st 4′. Spettatori 200 circa

 

 

Commenti
Advertisement
Advertisement

Commenti Recenti

Advertisement

Altro in Promozione