Connect with us
 

Promozione

Rivoluzione al Borgo San Donnino: via Bertani e lo staff. Arriva Voltolini?

Rivoluzione al Borgo San Donnino: via Bertani e lo staff. Arriva Voltolini?

Giornata frenetica e piena di colpi di scena. Dopo la panchina saltata a Langhirano, un’altra parmense del girone A di Promozione ha deciso di cambiare guida tecnica. Il clamoroso ribaltone, stavolta, arriva da Fidenza, dove il presidente del Borgo San Donnino Luca Magni in serata ha comunicato l’esonero al tecnico Simone Bertani. Alla base del ribaltone, stavolta, non c’è un rendimento al di sotto delle aspettative della squadra o una situazione di classifica pericolante. Tutt’altro. Montali e compagni, infatti, sono quinti in classifica con 13 punti in 8 giornate (frutto di 4 pareggi, 3 successi e 1 sconfitta), in piena lotta playoff.
Alla base della drastica decisione presa dal presidente fidentino ci sarebbero alcune frizioni interne, non solo con il tecnico ma anche con il preparatore dei portieri Ferdinando Gasparini e col direttore sportivo Tito Cavalieri, anch’essi lasciati a casa. Divergenze insanabili, talmente forti da far perdere la fiducia a Magni, che ha esonerato l’ex coach di Il Cervo e Salsomagiorre, nonostante l’endorsement del ds Cavalieri (che ha preso le sue difese fino al momento dell’aut aut).

Ora per la successione alla panchina del San Donnino è corsa a due tra Alberto Mantelli e Roberto Voltolini: il primo nome è il grande sogno di Magni, ma l’ex allenatore di Fidenza, Fiorenzuola e Carpaneto – che, intanto, aspetta l’evolversi della situazione al Lentigione dove Salmi sembra a forte rischio – difficilmente potrebbe scendere addirittura in Promozione, in un campionato che è un affare a due tra Bibbiano e Fidentina.
Voltolini, invece, pare essere la pista più plausibile: infatti, l’allenatore in passato a Colorno e a Salsomaggiore è stato avvistato domenica sugli spalti del “Ballotta” in occasione del match con il Marzolara. Alla fine a spuntarla potrebbe essere proprio lui.
Va detto che Voltolini è nella lista dei desideri anche della Langhiranese, che sta sfogliando la margherita per il dopo Paoletti: le altre alternative sono rappresentate da Alessandro Barbarini (in pole position), Michele Pietranera e Ivano Rossi, con cui ci si sono già stati in giornata i primi contatti. Già incassato i no di Roberto Marcotti e Leo Pioli.

 

(In copertina, il tecnico Simone Bertani, esonerato dal Borgo San Donnino)

Commenti
Contenuto non disponibile senza accettazione normativa privacy (GDPR).
Perfavore accetta la nostra policy sulla privacy e i cookie cliccndo ACCETTA sul banner
Advertisement
Advertisement

Commenti Recenti

Advertisement

Altro in Promozione

Cliccando "ACCETTA" approvi la nostra policy su privacy, gestione dati e utilizzo cookie in base alla normativa vigente (GDPR n. 679/2016 e DLgs n. 196/2003) -
Clicking on "ACCETTA" you approve our privacy, data management and cookie policy (GDPR n. 679/2016 e DLgs n. 196/2003) -

Maggiori informazioni/More Info

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi