© RIPRODUZIONE RISERVATA

Connect with us

Calcio Dilettanti

Eccellenza: Colorno – Luzzara 1-1, gli highlights e le interviste ai due allenatori

Eccellenza: Colorno – Luzzara 1-1, gli highlights e le interviste ai due allenatori

Non riesce al Colorno l’operazione sorpasso sul Luzzara, avversario tra le mura amiche dei ragazzi di Voltolini per la 12a giornata del campionato di Eccellenza. Il pareggio di Ouaden, giunto dopo la conclusione del tempo di recupero concesso dal sig. Cusumano, ha il sapore di una beffa per i gialloverdi, che avrebbero potuto lasciare l’ultimo posto in classifica e scavalcare ben tre squadre. Al di là delle tempistiche con cui è maturato, il pareggio premia la tenacia dei reggiani, che firmano una buona prestazione e ci credono fino alla fine, ma penalizza oltremodo il Colorno, che deve comunque rimproverarsi di non aver chiuso prima la gara e di essersi esposti al contropiede a partita ormai conclusa.

Nel primo tempo il ritmo è basso e la partita non decolla: Colorno a fare gioco e Luzzara pronto a colpire in contropiede. Al 7′ Zuelli non riesce a deviare di testa un cross dalla destra, al 21′ Sylla viene fermato in scivolata da Rossi. Al 34′ bella ripartenza del Luzzara con Nunziata che serve in profondità Ouaden, ma la conclusione del centravanti finisce altissima sopra la traversa. Al 43′ ancora Ouaden innescato da Sessi prova il tiro dal limite ma non sorprende Spaggiari. Allo scadere Zuelli servito da Sylla viene murato in area da Magro.

Decisamente più divertente la ripresa. Al 4′ un cross deviato finisce sulla testa di Ouaden che non centra lo specchio. Al 5′ Ottoni serve Sylla che salta il diretto avversario con un dribbling a rientrare e da posizione angolata scaglia un sinistro potente che sorprende Fava per il vantaggio del Colorno. La reazione ospite si concretizza in una punizione di poco a lato di Meneghinello al 13′; al 17′ Guastalla ha la palla buona al limite dell’area ma non riesce a coordinarsi per la conclusione a rete.
Al 23′ Monica ruba palla a centrocampo, scende sulla destra e mette al centro dove Sylla è in ritardo, l’azione continua e porta al tiro dal limite Mariniello con la palla che finisce fuori di poco. Al 26′ il Luzzara va vicino al pareggio: un rimpallo libera Guastalla in area che calcia a botta sicura ma colpisce la traversa a Spaggiari battuto. Un minuto dopo è il Colorno che potrebbe raddoppiare: tiro di Mattia Bovi che sorprende ancora una volta Fava che non trattiene con la palla che finisce sul palo e Sylla che sul rimbalzo non riesce a ribadire in rete. Al 30′ è Lungu a provare il tiro che viene deviato in angolo dal provvidenziale recupero di Rossi. Al 34′ ancora Lungu lanciato da Mattia Bovi in contropiede entra solo in area ma invece di tirare serve Mariniello che arriva a rimorchio ma non riesce a concludere verso la porta. Al 36′ è Meneghinello a provarci da fuori area con la palla che si perde di poco a lato. Nel finale il Colorno contiene il disperato assalto degli ospiti senza correre pericoli fino allo scadere dei 4 minuti di recupero concessi dalla terna arbitrale, e incrementati di 30″ per il cambio operato da mister Voltolini. Il tempo scade quindi ancor prima che Mattia Bovi tenti la conclusione a rete dal limite rimpallata, l’arbitro sembra portare il fischietto alla bocca ma poi fa cenno di proseguire, lancio per Ouaden che indovina il sinistro nell’angolino basso che si insacca quando il cronometro segna 49’48”, scatenando la gioia degli ospiti e le proteste, decise ma civili, dei gialloverdi che vedono sfumare un successo che sembrava cosa fatta.

COLORNO – LUZZARA 1-1
Reti
: 5’st Sylla, 50’st Ouaden

Colorno: Spaggiari, Ottoni, Lungu, Fabris, Messineo G., Conti, Zuelli (12’st Bovi M.), Mariniello, Sylla, Bovi N. (40’st Battaglia), Monica (47’st Messineo D.). All. Voltolini

Luzzara: Fava, Meneghinello, Nese (38’st Genova), Rossi, Sessi, Magro, Bertolotti (8’st Perini), Michelini (29’st Zendeli), Ouaden, Nunziata, Guastalla. All. Dall’Asta.

Arbitro: Francesco Cusumano di Caltanisetta
Assistenti: Palmieri di Modena e Siboni di Faenza

Ammoniti: Zuelli, Monica, Ottoni, Nunziata, Magro, Ouaden, Genova.

Commenti
Advertisement
Advertisement

Commenti Recenti

Advertisement

Altro in Calcio Dilettanti