Connect with us

Calcio Dilettanti

Fidentina in lutto, è morto il presidente Nino Rastelli

Fidentina in lutto, è morto il presidente Nino Rastelli

Il presidente Rastelli durante il del trentennale dell’AS Fidentina – ©Foto Marco Palmucci

La terzultima mattina del 2018 si è aperta con una triste notizia: nella notte si è spento Nino Rastelli (69 anni), storico presidente dell’AS Fidentina. Da oltre 40 anni era un riferimento e un simbolo del club borghigiano – fondato nel 1978 -, oltre che del calcio dilettantistico locale; con la sua Fidentina aveva scalato tutte le categorie fino ad arrivare all’Eccellenza (mantenuta per per sette anni consecutivi). Rastelli, classe ‘49, era malato da tempo.

La redazione di SportParma si unisce al dolore dei familiari, degli amici e di tutti i componenti della Fidentina. A tutti loro le nostre più sentite condoglianze.

 

AGGIORNAMENTOORE 12.57 – Ecco il comunicato di commiato diramato dalla Fidentina tramite la pagina Facebook di riferimento.

Ciao Nino.
Oggi tutto il gruppo sportivo é stato colpito da un grande dolore. Si il gruppo sportivo… perché cosi tu lo chiamavi… non società non squadra ma gruppo sportivo perché la parola “gruppo” doveva essere sempre primaria e davanti a tutto.Abbiamo gioito per tante vittorie ed abbiamo passato momenti di scoramento nelle sconfitte che sul momento sembravano piu grandi di quelle erano realmente… ti arrabbiavi moltissimo ma poi ci riprendevi e con i tuoi modi risoluti ci dicevi .. “adman ripartuma!” .. coprendoci di energia. Ci hai insegnato lo sport e soprattutto lo hai insegnato negli anni a migliaglia di bambini e ragazzi fidentini nei quartieri “di là dalla via Emilia” mettendogli addosso una maglia bordo’ e facendoli correre dietro ad un pallone creando amicizie durevoli e punti di aggregazione. Ti vogliamo ricordare nelle trasferte con i panini nei campetti di montagna come al Garilli in uno stadio vero quando la Fidentina se la giocava alla pari contro gli squadroni… eri sempre lo stesso nel vivere l’interezza della giornata sportiva prima del risultato,dell’ambiente o delle categorie.
Un abbraccio da tutti noi, i tuoi ragazzi, perché da oggi abbiamo il compito di portare avanti con ancora più energia i nostri colori .. con la speranza di farti un grande regalo tra qualche mese.
Ciao Nino, ti aspettiamo al campo perché tanto sappiamo che sarai in qualche modo con noi.

Commenti
Advertisement
Advertisement

Commenti Recenti

Advertisement

Altro in Calcio Dilettanti