Connect with us

Calcio Dilettanti

Focus Promozione: al Carignano non basta il 4-0 al San Secondo per il primato. Giallorossi in finale play off

Focus Promozione: al Carignano non basta il 4-0 al San Secondo per il primato. Giallorossi in finale play off

(dal nostro inviato Fulvio Delnevo) – Il Carignano chiude il campionato al secondo posto e attende l’esito della semifinale play off tra Agazzanese e Piccardo Traversetolo: è questo il verdetto dell’ultima giornata del girone A di Promozione. E’ stata una gara particolare quella giocata oggi da Carignano e San Secondo, davanti a spalti gremiti. Gli occhi erano puntati su ciò che accadeva in campo, in attesa di buone notizie dal Cavagna di Busseto. Prima della gara viene premiato il portiere Dessena, arrivato alla sua duecentesima presenza con la maglia del Carignano. Partono forte i padroni di casa, e già al primo affondo Pin sfiora il gol. Al 2′ Tommasini in contropiede solitario, viene chiuso in extremis. Poco dopo è ancora Tommasini a rendersi pericoloso. La difesa ospite sbanda e capitola all’8′: Fiordelmondo riceve un pallone sulla destra, salta Badiali ed entra in area. Il suo diagonale non lascia scampo a Rovito. Il San Secondo tenta una reazione, ma è sempre il Carignano padrone del campo. E al 18′ Tommasini raddoppia, dopo un ottimo scambio veloce di prima e assist di Fiordelmondo. Al 21′ si rende pericoloso Fornasari, ma è sempre monologo locale. Tra il 30′ e il 35′ il San Secondo rischia la goleada. Prima Mantelli fallisce una ghiotta occasione, poi Pin colpisce un palo spettacolare, infine Fiordelmondo è murato all’ultimo secondo su botta a colpo sicuro. Al 41′ Gualtieri va vicinissimo a riaprire la partita con un colpo di testa all’incrocio deviato con difficoltà da Dessena. E allo scadere arriva il tris locale. Prima Rovito para un tiro di Pin, poi Fiordelmondo lo beffa con un diagonale da posizione quasi impossibile. Il primo tempo si chiude sul 3 a 0, con Pallavicino e Noceto sullo 0-0. A questo punto il Carignano è virtualmente in Eccellenza. Ma ci sono ancora 45 minuti da giocare. E nel secondo tempo il San Secondo tenta di dare una proporzione più accettabile alla sconfitta, buttandosi avanti. Ma non passa un minuto, che Pioli indovina un rasoterra che Rovito non riesce ad intercettare. Sul 4 a 0 la partita è finita. Tranne sporadici affondi di Fiordelmondo, Pin e Tommasini, il Carignano si limita a far passare il tempo con il possesso palla. Il San Secondo, già matematicamente salvo, si adegua. La notizia del vantaggio del Pallavicino fa calare definitivamente il sipario sulla partita. Pioli e Tognoni dirigono le operazioni a centrocampo e l’allenatore Marcotti bada soprattutto ad evitare cartellini gialli in previsione della finale play off. Vittoria netta, meritata e stretta nel punteggio per il Carignano: oggi le motivazioni e la qualità di gioco hanno creato un abisso tra le due squadre. Il Carignano ha mostrato un’ottima condizione atletica, solamente con qualche sbavatura difensiva. Migliori in campo a pari merito Pin e Fiordemondo, oggi assolutamente incontenibili.

Ma la trentaquattresima e ultima giornata di campionato ha dato un altro pesante e inappellabile giudizio: la retrocessione del Fidenza, la terza consecutiva nelle ultime tre stagioni. Oggi gli uomini di Barbuti sono usciti sconfitti per 1 a 0 dal campo di Montecchio. Il Fidenza (quart’ultimo) finisce il campionato a 27 punti, a 9 lunghezze dalla Viarolese (quint’ultima). Questo divario significa retrocessione diretta senza disputa di play out. Assieme al Fidenza, scendono in Prima Categoria Castelnovese, Basilica 2000 e Il Cervo.

IL TABELLINO

Carignano – San Secondo 4-0 8′ Fiordelmondo, 18′ Tommasini, 46′ Fiordelmondo, 47′ Pioli

CARIGNANO: Dessena, Delfante, De Angelis, Pioli, Ferrato, Conti, Mantelli, Tognoni, Tommasini, Fiordelmondo, Pin. A disposizione: Araldi, Belli, Orzi, Graziano, Cila, Reverberi, Gratis. All. Marcotti

SAN SECONDO PARMENSE: Rovito, Badiali, Pezzarossa, Greci, Favonio, Delnevo, Boschini, Musiari, Gualtieri, Lorenzini, Fornasari. A disposizione: Terenzio, Ngon Fallou, Diedhiou, Bastoni, Piazza, Balestrazzi, Bottioni. All. Delgrosso
Arbitro sig. Corianò di Bologna. Assistenti sig. Cocchiara di Piacenza e sig. D’Andrea di Parma

(In copertina un momento della partita immortalato dalle tribune del catino del “Padovani”)

Commenti
Contenuto non disponibile senza accettazione normativa privacy (GDPR).
Perfavore accetta la nostra policy sulla privacy e i cookie cliccndo ACCETTA sul banner
Advertisement
Advertisement

Commenti Recenti

Advertisement

Altro in Calcio Dilettanti

Cliccando "ACCETTA" approvi la nostra policy su privacy, gestione dati e utilizzo cookie in base alla normativa vigente (GDPR n. 679/2016 e DLgs n. 196/2003) -
Clicking on "ACCETTA" you approve our privacy, data management and cookie policy (GDPR n. 679/2016 e DLgs n. 196/2003) -

Maggiori informazioni/More Info

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi