© RIPRODUZIONE RISERVATA

Connect with us

Calcio Dilettanti

Gianpaolo Barbieri è il nuovo allenatore del Pallavicino

Gianpaolo Barbieri è il nuovo allenatore del Pallavicino

Come vi avevamo preannunciato nella serata di ieri, quando avevamo anticipato l’esonero di Michele Pietranera, alla fine la scelta del Pallavicino riguardo il nuovo tecnico è ricaduta su Gianpaolo Barbieri. La società della bassa parmense, infatti, ha comunicato pochi istanti fa, con una nota stampa ufficiale, l’ingaggio dell’ex mister del Soragna, che con i neroverdi era stato protagonista del salto di categoria dalla Prima alla Promozione e di due salvezza consecutive (l’ultima addirittura culminata con un ottavo posto finale a quota 51 punti) nelle stagioni 2013/2014 e 2014/2015.
Per Barbieri si tratta di un ritorno, dal momento che era già stato sulla panchina dei bussetani nel 2010/2011 al fianco di Sandro Melotti.
Di seguito, viene riportato il comunicato stampa rilasciato dal club circa l’ingaggio del nuovo allenatore (con Barbieri sarà confermato anche il vecchio staff tecnico):

È GIAMPAOLO BARBIERI IL NUOVO ALLENATORE
L’Usd Pallavicino comunica ufficialmente che il nuovo allenatore della Prima squadra e’ Giampaolo Barbieri. Cinquantadue anni di Villanova, Barbieri ha guidato negli ultimi tre anni e mezzo il Soragna che ha preso quasi retrocesso in seconda portandolo alla soglia dell’Eccellenza. Mister di temperamento e profondo conoscitore del calcio dilettantistico, oltre che preparatore atletico diplomato isef Paolo ritorna a Busseto dopo l’esperienza della stagione 2010/11 in coppia con Sandro Melotti allenatore/giocatore che aveva visto il Pallavicino concludere al quinto posto. 
A Barbieri il più caloroso in bocca al lupo affinché si possa raddrizzare una situazione inaspettata per la Società che si auspicava con gli sforzi fatti in Estate un campionato assolutamente più tranquillo. 
Restano nello staff tecnico anche con il nuovo allenatore il Preparatore dei portieri Marco Bolsi ed il Preparatore atletico Francesco Corradi ed il Fisioterapista Gianluca Pompini, tre professionisti importanti per la Società’ che ancora una volta hanno dato dimostrazione di grande attaccamento al Pallavicino.

Nelle ore precedenti della mattinata, il Pallavicino aveva anche certificato l’esonero dell’ormai ex Pietranera in un altro comunicato, spiegando le ragioni del licenziamento, che – come avevamo scritto ieri sera – vanno ricercate in un atteggiamento troppo remissivo della squadra, nella mancanza di risultati (un punto in quattro partite) e nell’astinenza da gol (l’ultimo è datato 25 ottobre).

L’U.S.D. Pallavicino comunica di aver sollevato dall’incarico di Allenatore della Prima Squadra Michele Pietranera.
I soli 14 punti in 14 partite, uniti ad un atteggiamento remissivo e poco determinato di una squadra apparsa in confusione ed un gioco poco produttivo che ci ha portato ad oltre 400 minuti senza segnare un gol, hanno convinto la Società che era il momento di dare una brusca sterzata.
Siamo convinti che l’esonero di un Mister sia una sconfitta per tutti, Società in primis, soprattutto se al cospetto di una persona seria, educata e preparata come Michele Pietranera.
Auguriamo all’allenatore sorbolese le più grosse soddisfazioni sia personali che calcistiche, ringraziandolo ancora per il lavoro svolto che ci ha portato a condividere e gioire insieme per la miracolosa ed indimenticabile salvezza ottenuta a Maggio nello spareggio dei play-out contro la Meletolese.
Con Pietranera viene sollevato dall’incarico di Responsabile della Preparazione Atletica della Prima Squadra anche Paolo Giordani, che continuerà comunque a collaborare con la Società come Responsabile della Preparazione Fisica e delle attività di sviluppo motorio e crescita dei ragazzi dello Junior Pallavicino.
Nelle prossime ore verrà comunicato il nome del nuovo allenatore.

Commenti
Advertisement
Advertisement

Commenti Recenti

Advertisement

Altro in Calcio Dilettanti