SEGUICI SUI SOCIAL

Calcio Serie Minori e Dilettanti

INTERVISTA al ds del Pallavicino Bianchi: “Vogliamo arrivare nella parte sinistra della classifica”

INTERVISTA al ds del Pallavicino Bianchi: “Vogliamo arrivare nella parte sinistra della classifica”

Ambizioni e progetti del nuovo Pallavicino (Eccellenza) nelle parole del direttore sportivo Michele Bianchi ai microfoni di SportParma.

Al termine di un esaltante testa a testa con Carignano e Agazzanese, il Pallavicino è riuscito a risalire in Eccellenza dopo una sola stagione di purgatorio. Quali criteri hai seguito per costruire i “Blues” versione 2017/2018 ?
“Innanzitutto abbiamo aspettato le indicazioni della Società sull’obiettivo del Pallavicino nel prossimo campionato di Eccellenza, laddove il presidente Boreri ci ha chiesto non una semplice salvezza ma un campionato da stabilizzarsi nella parte sinistra della classifica. Da qui siamo partiti in piena sintonia con mister Piscina sulle considerazioni tecnico/tattiche, sia per le conferme sia sugli obiettivi che potessero permetterci un salto di qualità nel passaggio dalla Promozione all’Eccellenza. Mi piace sottolineare come ogni scelta sia stata oggetto di attente riflessioni e condivisa con tutta l’area tecnica”.

Ci puoi presentare la rosa e lo staff tecnico al nastro di partenza?
“Permettetemi prima di tutto di ringraziare i giocatori che per decisione della Società o per scelta loro non faranno parte del Pallavicino 2017/18, hanno scritto l’anno scorso una pagina splendida della nostra storia e saranno sempre nel nostro cuore. Venendo più specificatamente alla domanda, lo Staff tecnico è stato quasi totalmente confermato con il solo passaggio di mister Bigliardi, da secondo di Piscina alla Juniores e per il sostituto stiamo aspettando una risposta, mentre confermatissimi sono il Professor Rossitto come Preparatore atletico, Marco Bolsi come preparatore dei portieri e Gianluca Pompini come fisioterapista, tre professionisti che per passione e competenza meriterebbero sicuramente ben altri palcoscenici. Per quanto riguarda la rosa dei giocatori, abbiamo confermato l’idea del portiere giovane e con il confermato Stefano Dondi e Leonardo Spadi crediamo di essere in ottime mani…
In difesa, abbiamo aggiunto esperienza e classe con Daniele Rieti, ex professionista, con cui speriamo di aver trovato il leader difensivo per molti anni, e sostituito Mancini con Berishaku, giocatore con caratteristiche molto simili; senza dimenticare i confermati Mancastroppa, Galeotti, Matteo Bertelli ed i giovani ’99 Cutuli, Soliani proveniente dal Piacenza, oltre alla giovane promessa Simone Corinto, classe 2000 che arriva dal Paradigna. Stiamo poi cercando un ulteriore ’99 che possa darci ancora più competitività nel reparto. A centrocampo è arrivato Andrea Decò, giocatore importante che quest’anno nel Brescello ci ha davvero impressionato: con lui ci saranno il capitano Andrea Corbari, Nax Batchouo, Eugenio Nadotti, Eric Corbellini, Yassin El Ati, più i ’97 Raffaele Pericotti, Marco Cortellazzi e Frank Didiba, reduce da una stagione travagliata nell’inseguire un posto nei professionisti ma da cui ci aspettiamo di vedere quel talento emerso tra Parma, Inter e Modena.
Infine, in attacco dove siamo partiti dalla conferma di Stefano Cossetti e dei suoi 30 gol decisivi per la Promozione cercando di affiancargli un giocatore importante che per caratteristiche potesse integrarsi bene con lui e la scelta è ricaduta su Matteo Girometta, classe 1986, che in carriera ha sempre fatto benissimo in categorie superiori e che lo scorso campionato ha vinto l’Eccellenza a Carpaneto. Oltre a loro due ci aspettiamo tantissimo da Marcello Tommasini, che quest’anno ha fatto benissimo a Carignano, Dennis Rabaglio, ex Cremonese, 29 gol nello Sported Maris a Cremona in Seconda, e Giacomo Costantino, autore di un ottimo finale di stagione con noi l’anno scorso. Insomma, siamo convinti di aver allestito una formazione che, partendo dalla base di gioco ed entusiasmo che si è ricreato nell’ambiente l’anno scorso, possa dare al pubblico del Cavagna ulteriori grandi soddisfazioni. Diciamo la verità: ci stiamo ancora godendo la bellissima cavalcata della Promozione che in tutti noi c’è già tanta voglia di vedere al lavoro questo nuovo gruppo”.

Quando è previsto l’inizio della preparazione ?
“La preparazione inizierà il 7 agosto ed abbiamo già fissato le amichevoli: il 12 con il Carpaneto, il 19 con la Piccardo, mentre il 23 disputeremo il Memorial “Alfredo Boreri”, un triangolare a Busseto con Noceto e Piacenza Berretti. Per concludere, vorrei ringraziare tre persone la cui presenza nei rispettivi ambiti è fondamentale per l’Usd Pallavicino: il team manager Marco “Cubino” Marchettini, il segretario Gianni Contardi e il Magazziniere Alberto “Tito” Menta. Sono loro il motore operativo della società… Sono loro il cuore pulsante che ci permette di essere sempre sul pezzo in ogni ambito. Forza Palla!!!”.

Leggi i commenti o commenta tu stesso



 


Pubblicità
Pubblicità

Commenti Recenti

Pubblicità

ALTRO IN Calcio Serie Minori e Dilettanti