SEGUICI SUI SOCIAL

Calcio Dilettanti

Il Parma Calcio 1913 Femminile si presenta con il nuovo tecnico Andrea Bazzini. A Collecchio il 2 agosto l’Open Day

Il Parma Calcio 1913 Femminile si presenta con il nuovo tecnico Andrea Bazzini. A Collecchio il 2 agosto l’Open Day

Grande giornata per il Parma Calcio 1913 Femminile. Oggi alle 15.00, presso la sala stampa del Centro Sportivo di Collecchio sono state presentate due importanti novità: il nuovo mister, Andrea Bazzini e la giornata dell’Open Day, che si terrà domani 2 Agosto, alle ore 17.00 sempre presso il Centro Sportivo di Collecchio.

Il primo a prendere la parola è il responsabile del Settore Giovanile e della Squadra Femminile del Parma Calcio 1913 Luca Piazzi, che ha dato il benvenuto al nuovo tecnico: “abbiamo scelto un mister che proviene dal mondo maschile, ma siamo certi che questa sia una scelta che porterà grandi vantaggi e benefici”. C’è tutta la volontà di fare bene, dopo un anno non particolarmente esaltante, con qualche difficoltà di troppo, come quello appena vissuto dalle ducali.

Molto conciso e deciso il neo-tecnico gialloblu, Bazzini, che si presenta con un breve excursus sulla sua attività da giocatore, fermata da un infortunio al ginocchio, per poi passare all’attività di scouting fatta per la Reggiana prima, e per il Parma poi, e a quella di allenatore delle giovanili. “Per me, che vengo dal maschile, questa è una duplice sfida. Ho accettato questa grande opportunità, e sono felice e orgoglioso di averla accettata. Questa è una società ambiziosa e io pure lo sono!”.

È l’inizio di un nuovo progetto, una nuova strada da percorrere per la società ducale, che viene da un anno difficile, giocato al di sotto delle aspettative. Potrebbe sembrare un cantiere aperto, ma le idee sono già chiare. A partire dagli obiettivi per la prossima stagione con un breve siparietto fra il direttore Piazzi, che prova a nascondersi, abbassando le aspettative, e la replica a stretto giro del mister: “il direttore è troppo buono. Io voglio scendere in campo per fare risultato. Sempre. Poi se non ci riusciremo o se gli avversari saranno più bravi di noi, li applaudiremo”. Un altro punto fermo della prossima stagione è il centro sportivo di Noceto, dove le ragazze si alleneranno e disputeranno gli incontri casalinghi: si stano definendo gli ultimi dettagli dell’accordo.

Prende infine la parola Cristina Romanini, ex calciatrice crociata e ora team manager, per illustrare la giornata dell’Open Day. Una giornata fortemente voluta dalla società e dal mister, per permettere di poter valutare il profilo delle diverse calciatrici che vorranno affrontare la prova. L’invito è rivolto a tutte le ragazze dai 14 anni in su, perché 14 è il limite di età consentito per partecipare al campionato di serie C. Buona la risposta da parte delle giovani calciatrici: hanno risposto all’appello ragazze provenienti anche da altre provincie emiliane e dalla Liguria. L’appuntamento è fissato per domani,2 agosto, ore 17 presso il centro sportivo di Collecchio. Per informazioni o prenotazioni si può telefonare ai numeri 0521-170591 o 329-0166693. L’attività di ricerca delle giovani calciatrici non si esaurisce qui: è in fase di definizione una collaborazione con la società di Vicofertile, mentre sono in programma lo sviluppo del settore femminile giovanile, come da obblighi federali, e un progetto che coinvolgerà le scuole per il calcio maschile e femminile.

Leggi i commenti o commenta tu stesso



 


Pubblicità
Pubblicità

Commenti Recenti

Pubblicità

ALTRO IN Calcio Dilettanti