SEGUICI SUI SOCIAL

Calcio Serie Minori e Dilettanti

Serie D: il Lentigione sbanca Carpaneto 2-1

Serie D: il Lentigione sbanca Carpaneto 2-1

Il Lentigione supera la neopromossa Vigor per 2 reti a 1 sotto il diluvio di Carpaneto Piacentino, e ottiene la prima vittoria in trasferta del Campionato.
Dopo un primo tempo dominato dalla squadra di Zattarin, che non riesce tuttavia a portarsi in vantaggio, la rete arriva al 17’ st grazie ad un tiro-cross del giovane reggiano Federico Tamagnini, sul quale il difensore piacentino Alessandrini e il suo compagno fra i pali Terzi mancano l’intervento.
Il Carpaneto si riversa in avanti in cerca del pareggio e colpisce un palo incredibile con Rantier al 28’ st. Al 40’ st però i biancorossi raddoppiano con Nicola Ferrari che trasforma dagli 11 metri un calcio di rigore comminato dal Direttore di Gara per atterramento di Jurgen Pandiani nell’area di rigore della squadra di casa.
La squadra di Mantelli accorcia le distanze al 46’ st con un rasoterra di Lucci, ma al fischio finale il risultato regala la vittoria alla compagine sponsorizzata da Immergas, che ha ottenuto 6 punti nelle prime due partite della Serie D 2017 – 2018.

 

VIGOR CARPANETO-LENTIGIONE 1-2
Marcatori: Tamagnini (L) al 17’ st, Ferrari (L) al 40’ st e Lucci (V) al 46’ st.

Virtus Carpaneto: Terzi, Fogliazza, Barba (dal 29’ st Minasola), Colla (dal 37’ st Lucci), Zuccolini (dal 17’ st Franchi), Alessandrini, Terranova, Rossi, Rantier, Mauri, Tinterri (dal 11’ st Zito). A disposizione: Errera, Murro, Mastrototaro, Cicognini. Allenatore: Alberto Mantelli.
Lentigione: Spurio, Traore, Koliatko, Roma, Berni, Galuppo, Tamagnini, Meucci (dal 42’ st Mammetti), Ferrari, Muscas (dal 10’ st Molinaro N.), Pandiani. A disposizione: Borges, Masini, Ogunleye, Toma, Allegri, Viani. Allenatore: Gianluca Zattarin.
Arbitro: Mori di La Spezia.
Note: ammoniti: Traore (A), Pandiani (A), Terzi (V), Colla (V), Mauri (V) e Zito (V).

 

LE DICHIARAZIONI DEI DUE ALLENATORI

Alberto Mantelli (tecnico Vigor Carpaneto 1922): “Questa sconfitta ci sarà da insegnamento, perché abbiamo regalato due gol e la serie D non ti perdona. Peccato perdere così, ma sicuramente è una lezione per noi. Dispiace perché per il resto il Lentigione non ha creato molte occasioni. A mio avviso, non meritavamo di perdere e i ragazzi sono stati grandi, hanno dato il massimo. Ora speriamo che gli infortunati rientrino in gruppo”.

Gianluca Zattarin (tecnico Lentigione): “Il nostro primo tempo è stato buono, ma dovevamo essere più incisivi. Nella ripresa abbiamo un po’ smesso di giocare, ma siamo stati bravi a sfruttare le occasioni capitate, anche se dobbiamo crescere e soffrire un po’ meno in queste circostanze. Abbiamo superato la Vigor che è un’ottima squadra, ha giocato un buon calcio, soprattutto nel secondo tempo e come dicevo già alla vigilia può rappresentare una sorpresa di questo campionato”.

Leggi i commenti o commenta tu stesso



 


Pubblicità
Pubblicità

Commenti Recenti

Pubblicità

ALTRO IN Calcio Serie Minori e Dilettanti