Connect with us
 

Serie D

Lo storico derby tra Lentigione e Reggio Audace finisce 2-2

Lo storico derby tra Lentigione e Reggio Audace finisce 2-2

Derby storico per il Lentigione calcio, frazione di circa 800 abitanti che sfida la blasonata Reggio Audace con il tutto esaurito al Levantini. Vittoria svanita ancora una volta nei minuti di recupero per il Lentigione, l’ultima volta era successo con il Modena. Al Levantini si è vista una partita combattuta dove le due squadre hanno giocato a viso aperto battagliando a tutto campo. Inizio sprint per i padroni di casa che vanno in vantaggio già al 4’pt con un eurogol di
Bernasconi, che fa partire un bolide dal limite dell’area che s’insacca all’incrocio alla destra di Rossi.

La Reggio Audace non ci sta e preme sull’acceleratore per arrivare al pareggio. Dopo 3’ ci prova con Spanò con un colpo di testa da buona posizione ma la palla anche se angolata è lenta e Faccioli respinge in tuffo. Al 15’pt buona occasione per Zamparo con un altro colpo di testa su cross da sinistra, la palla sfiora il palo dando l’illusione del gol. Il Lentigione è sulle difensive, contiene a fatica gli attacchi degli ospiti. Manca il pareggio ancora Zamparo al 20’pt su bella azione dalla sinistra e a pochi metri dal portiere non trova l’impatto di pochissimo. Al 21’pt si rivedono i padroni di casa, bella azione sulla
sinistra con conseguente cross sul secondo palo per Tamagnini ma il suo colpo di testa esce.

Al 33’ è ancora l’attaccante ospite che si rende pericoloso, dal limite prova una bella girata al volo di sinistro ma alza sopra la traversa. Al 37’pt però il bomber reggiano fa centro, bellissima l’incornata di testa su cross ed è 1-1. Il Lentigione parte bene anche nel secondo tempo, Tamagnini dal vertice
destro dell’area fa partire un bel tiro sul palo opposto ma prende il palo. Dopo 2’ altra occasionissima per i padroni di casa, Rossi in uscita respinge cross e su conseguente palla buttata in mezzo area Zagnoni cerca di sorprendere di testa con un pallonetto il portiere ma la palla esce di pochissimo. Al 30’ st arriva il sorpasso, la difesa degli ospiti respinge palla in mezzo all’area e sulla respinta arriva Roma che con sinistro chirurgico mette la sfera nell’angolino dove Rossi non può arrivare. Al 37’ st potrebbe chiudere la partita il Lentigione, sontuosa discesa dalla sinistra del terzino Toma che arriva fino davanti al portiere e fa partire un tiro che Rossi riesce a deviare d’ istinto sulla traversa.

Ma al primo minuto di recupero arriva la doccia fredda per il Lentigione, lancio dalla trequarti a tagliare la difesa di casa, Broso con il suo inserimento sorprende i difensori locali e anticipa con il piede destro Faccioli in uscita e fa 2-2. Al 49’ st rischio per i rivieraschi, Bardeggia si trova spalle alla porta a pochi metri dalla riga di porta e cerca la deviazione di testa, ma mette fuori. Finisce 2-2 questo attesissimo derby reggiano, che rimarrà negli annali del Lentigione Calcio.

 

LENTIGIONE – REGGIO AUDACE 2-2
Reti: 4’pt Bernasconi(L), 37’pt Zamparo(R), 30’st Roma(L), 46’st Bardeggia(R).

Lentigione: Faccioli, Traorè(13’st Denti), Maffezzoli (13’st Guazzo), Zagnoni, Rea, Bertoli, Kane (14’st Toma), Roma, Bernasconi (39’st Crescenzi C.), Boccalari(24’st Bandaogo), Tamagnini.
A disposizione: Cheli, Terzoni, Buffagni, Ghidoni. All: Salmi
Reggio Audace: Rossi, Belfasti(39’st Casanova), Cicagna, Spanò, Zamparo(31’st Osuji), Cavagna(31’st Bardeggia), Broso, Cozzolino (39’st Cozzolino), Pastore (34’pt Cozzari), Staiti, Alvitrez.
A disposizione: Narduzzo,Dammacco, Bran, Piccinini. All: Antonioli
Arbitro: Arena sez.Torre del Greco.
Note: Espulso al 39’pt Piccoli (allenatore in seconda Reggio Audace). Ammoniti: Maffezzoli(L), Tamagnini(L), Bernasconi(L), Bandaogo(L), Belfasti(R), Staiti(R), Alvitrez(R).

 

(Foto di Barbara Bastoni)

 

Commenti
Advertisement
Advertisement

Commenti Recenti

Advertisement

Altro in Serie D