© RIPRODUZIONE RISERVATA

Connect with us

Serie D

Un poker di Scotto abbatte il Lentigione

Un poker di Scotto abbatte il Lentigione

Contro la favorita numero uno del campionato il Lentigione resta in partita per tutta la gara ma alla fine deve piagearsi al poker di Scotto. Il bilancio della trasferta è comunque positivo, sconfitta a parte.
I ragazzi di mister Salmi se la giocano alla pari, resta l’amaro in bocca perché sul 3 a 2 Sanat ha sulla testa l’occasione per pareggiare, ma sbilanciato dall’ avversario non riesce ad impattare. un rigore che secondi il parere di molti presenti era netto.
Dopo l’uno due di fine primo tempo che avrebbe forse ucciso tutti, il Lentigione ha tirato fuori orgoglio e carattere, tenendo aperta la contesa fino al 95′.
“Potevamo riaprire la partita sul 3 a 2, ma purtroppo non ci siamo riusciti. Il Mantova è una squadra forte, di almeno una categoria superiore” ha commentato mister Salmi al triplice fischio finale..
Ora testa all’anticipo di sabato contro il Fanfulla.

MANTOVA – LENTIGIONE 4-2
Reti: 38′ rig. 40′, 57′ e 83′ rig. Scotto, 58′ Piccinini, 75′ Bernasconi rig.

Mantova: Adorni; Lisi, Carminati, Aldrovandi, Pavan (84′ Venturini); Valentini (67′ D’Iglio), Mazzotti, Giorgi (80′ Navas); Guccione (86′ Serbouti), Tremolada, Scotto (88′ Finocchio).
A disposizione: Athanasiou, Mascari, Marani, Tosi. All. Brando.
Lentigione: Cheli, Castelluzzo, Maffezzoli, Scalini (80′ Kane), Dall’Osso, Zagnoni, Piccinini (84′ Montipò), Parisi (52′ Berni), Bernasconi, Bouhali (66′ Tamagnini), Barranca (73′ Sanat).
A disposizione: Rossi, Falanelli, Palmiero, Zaccariello. All. Salmi.
Arbitro: Gabriele Restaldo di Ivrea
Note: espulso Maffezzoli all’82’ per fallo di mano in area. Ammoniti Zagnoni, Valentini, Pavan, Scotto, Giorgibe Montipò. Recupero: pt 1′, st 5′.

 

Commenti
Advertisement
Advertisement

Commenti Recenti

Advertisement

Altro in Serie D