© RIPRODUZIONE RISERVATA

Connect with us

Ciclismo

G.P. Città di di Felino domani la 49a edizione

G.P. Città di di Felino domani la 49a edizione

L’evento ciclistico parmense dell’anno è pronto a mostrarsi al resto del mondo. Forse esageriamo, ma non troppo: domani (11 agosto) Felino sarà Â  “caput mundi” per un giorno con la 49a edizione del G.P. Città Â  di Felino.

Dopo essersi scoperta lo scorso 23 giugno nello splendido contesto del Castello, la gara è rimasta l’unico evento dilettantistico internazionale di altissimo livello in provincia di Parma ed apre un finale di stagione da spellarsi le mani, anzi i copertoncini. La caratura di questa gara, dovuta alla partecipazione delle migliori squadre italiane e delle più forti nazionali, è alla pari di almeno altre 2-3 corse di un giorno in Italia. La partenza della gara sarà alle 14, 40 team per un totale di 200 iscritti e 155 km da pedalare distribuiti su 2 circuiti, il primo più corto, il classico “Pettinino” di 5,5 km da ripetere 18 volte e il secondo più lungo di 15 km, con l’ascesa a Barbiano, da fare 4 volte. All’interno la planimetria e il link per seguire la gara in diretta (servizio offerto da Velo Club Felino).

L’organizzazione è affidata come sempre al Velo Club Felino in collaborazione con l’amministrazione comunale, istituzioni e sponsor locali. Il presidente del sodalizio felinese Giorgio Dattaro, un po’ l’Angelo Zomegnan della manifestazione, ha curato personalmente e meticolosamente gli inviti per il suo prodotto ciclistico. A malincuore ha dovuto purtroppo lasciare a casa qualche squadra e ci spiega come ha ovviato a tutto ciò:”E’ stata una scelta difficile. Oltre alle squadre parmigiane Bedogni e Parmense e dei corridori Malori, Dodi e Piazza, ci sono anche squadre di seconda e terza fascia che si meritavano l’invito e che, nelle edizioni in cui eravamo in difficoltà a raccogliere partecipanti, non ci hanno mai snobbato”. Il G.P. Città di Felino, infatti, negli ultimi anni è cresciuto in maniera esponenziale e se poi si vanno a rileggere gli ordini d’arrivo passati, ci si accorge che tante promesse, anche le non mantenute, e molti professionisti affermati sono passati dalla terra del salame, a testimonianza del valore della gara. Dattaro, però, fa una giusta considerazione che va oltre la mera competizione sportiva:”Con questa corsa, abbiamo la presunzione di dimostrare che il ciclismo, se vuole e per un giorno, può essere alla pari degli altri sport. Restringendo il campo al nostro territorio, è un peccato che non siano sfruttate al meglio le strutture atte a far crescere giovani ciclisti, ma ci sono aziende e società che vogliono investire nel nostro sport. Una manifestazione come la nostra può arrivare a costare circa € 50.000 e l’aiuto degli sponsor, alcuni dei quali storici, e del Comune è stato veramente imponente. E’ anche grazie a loro, se la nostra visibilità è salita agli onori della cronaca nazionale. Quest’anno ci sarà una troupe completa della Rai, che ormai è diventata nostra amica, che ci darà una copertura televisiva rilevante sia sui canali classici che satellitari”. A completare la presenza dei media ci sarà anche un corrispondente di Sky Sport, che seguirà soprattutto la nazionale britannica di cui il gruppo di Murdoch è partner, ma che studierà da vicino lo sport che andrà a finanziare nel professionismo nel 2010. Ma l’ultima battuta di Dattaro qual è?:”Un primo posto parmigiano? Magari! Per tutti noi sarebbe fantastico avere un vincitore di casa nostra. Non farebbe differenza che fosse Dodi, Malori o Piazza, in rigoroso ordine alfabetico, anche se quest’ultimo è proprio un prodotto del vivaio del Velo Club Felino. A parte tutto, è importante che ogni cosa si svolga per il meglio ed in sicurezza dei ragazzi”. Anche il sindaco di Felino, Barbara Lori, è d’accordo con ciò che ha espresso Dattaro ed aggiunge:”Per il nostro paese è una vetrina ed un’opportunità notevole per farsi conoscere e per far conoscere meglio i nostri prodotti tipici. Inoltre questa gara è un momento di aggregazione rilevante ed il volontariato locale si è dimostrato ancora una volta sensibile alle nostre manifestazioni”. Formazioni e corridori del nostro ciclismo dilettantistico ci arrivano in buone condizioni di forma, sia per i risultati vincenti di squadra che per le ottime prestazioni individuali. La concorrenza è già agguerrita:“Vorrei fare un bel bis a Felino. E’ la mia gara!” Le parole sono quelle del nazionale russo Egor Silin, vincitore solitario nel 2008 e tra i favoriti di quest’anno, che ha già acceso la miccia. Signore e signori, la bandierina si è abbassata e il G.P. Città di Felino è gia iniziato.

OLTRE AGLI AGGIORNAMENTI SU SPORTPARMA.COM, sarà possibile seguire la gara IN DIRETTA con aggiornamenti video e immagini su www.veloclubfelino.com

Sopra il video dell’arrivo dell’edizione 2008

Commenti
Advertisement
Advertisement

Commenti Recenti

Advertisement

Altro in Ciclismo