© RIPRODUZIONE RISERVATA

Connect with us

Ciclismo

Movistar, la dedica di Quintana: “Il primato è per Malori, ci manca molto”

Movistar, la dedica di Quintana: “Il primato è per Malori, ci manca molto”

Il colombiano della Movistar Dayer Quintana, fratello di Nairo, col terzo posto ottenuto nella tappa regina di 159,5 km (che si concludeva ai 2140 metri del Mirador del Sol, in cima a Filo Sierra Comechingones, dopo un’ascesa finale di 16,6 km e vinta dal suo connazionale Miguel Angel Lopez dell’Astana) guida ora la classifica generale del Tour de San Luis e al termine del cerimoniale delle premiazioni ha voluto dedicare, insieme a tutta la squadra, la sua leadership (che dovrà difendere nell’ultima frazione) al suo compagno Malori: “Questo primato è per Adriano! Lui ci manca molto, speriamo che guarisca velocemente e che si possa sentire meglio molto presto”.
Nel frattempo Fran Ventoso, compagno di stanza di Malori, le cui condizioni sono stazionarie con evoluzione favorevole (come recitava l’ultimo bollettino medico alle 22 italiane di sabato sera), ha fornito altri dettagli sulla maxi-caduta di venerdì: “In quel momento ero davanti a lui e stavamo andando davvero forte e la strada non era perfetta. Ho solo sentito il rumore dell’impatto. Poi ho controllato il computerino di Adriano e ho visto che si era bloccato a 65 km/h. Facciamo tutti il tifo per lui, forza Adriano!
La settima ed ultima tappa di 119,6 km sarà per velocisti attorno a San Luis.

Commenti
Advertisement
Advertisement

Commenti Recenti

Advertisement

Altro in Ciclismo