Entra in contatto:

Ciclismo

Ciclismo: Adriano Malori ancora protagonista all'Eneco Tour

Ciclismo: Adriano Malori ancora protagonista all'Eneco Tour

Il neo-prof della Lampre-Farnese, che stando ai programmi iniziali dettati dai suoi direttori sportivi non doveva correre la gara a tappe belga-olandese, si è messo in luce nella quarta tappa, …

… la Saint Lievens Houtem (Belgio)-Roermond (Olanda) di 214 km, con una fuga di 173 km e venendo ripreso solo all’ultimo chilometro quando era tutto solo dopo aver staccato i suoi 3 compagni d’avventura (Jaroslaw Marycz, Mikhail Ignatiev e Jeremy Roy) ai –6, tentando così, con un’azione personale, di centrare la sua prima vittoria da professionista.
Il traversetolese per la verità si era già fatto vedere durante la prima tappa in linea, la Steenwijk-Rhenen di 178 km, corsa tutta in territorio olandese, andando in fuga con Pavel Brutt ed Albert Timmer per circa 130 km ma venendo riassorbiti dal gruppo a 10 km dalla fine.
Dopo le 2 fughe del Giro di Turchia, dove venne ripreso rispettivamente ai -3 e ai -2 km dal traguardo, all’Eneco Tour Malori ha veramente rischiato di timbrare il primo successo da professionista e se continuerà così, questo felice momento non sarà così lontano.

Commenti
Pubblicità

Commenti Recenti

Pubblicità
Pubblicità

Altri articoli in Ciclismo

© RIPRODUZIONE RISERVATA