Connect with us

Ciclismo

Parma abbraccia il grande ciclismo: ecco gli appuntamenti clou

Parma abbraccia il grande ciclismo: ecco gli appuntamenti clou

Fervono i preparativi e crescono le attese di tutti gli appassionati e degli addetti ai lavori che oggi, in Comune, hanno assistito alla presentazione della XV Edizione del "Trofeo Edil C", della gara Nazionale Dilettanti Parma-La Spezia e della gara ciclistica regionale "Aspettando il Giro" riservata ai Giovanissimi.

Insieme ai padroni di casa, il vice-sindaco Paolo Buzzi e l’assessore allo sport Roberto Ghiretti, hanno voluto onorare due gare uniche nel loro genere all’interno del panorama del ciclismo dilettantistico anche grandi nomi del passato e del presente. Applausi scroscianti per Alfredo Martini, commissario tecnico della Nazionale italiana dal 1975 al 1997. Al suo fianco è intervenuto il campione Francesco Moser che proprio sotto la guida di Martini vinse la maglia iridata nel 1977. Non poteva mancare nemmeno Vittorio Adorni ma questa volta in veste di presidente dell’organizzazione di tappa del Giro d’Italia che arriverà a Parma domenica 9 maggio transitando dalla piazza e terminando su viale Martiri della Libertà. In platea erano poi seduti il traversetolese Adriano Malori, campione del mondo under 23 a cronometro nel 2008 e Faustino Coppi, figlio del leggendario Fausto Coppi. Sul fronte istituzionale sono interventi ancora Paolo Bianchi, sindaco del comune di Collecchio, Corrado Cavazzini, patron del “Trofeo Edil C”, Stefano Risoli, presidente del Gruppo SportivoVirtus e Claudio Guagliotti, vice-presidente della Gs Parmense.

“Il trofeo Edil C è diventato una classica del nostro territorio. E’ una gara bella anche dal punto di vista paesaggistico e ambientale, visto che attraversa la splendida cornice dei Boschi di Carrega – ha commentato il vicesindaco Paolo Buzzi -. Inoltre il passaggio a Parma della tappa del Giro d’Italia ci rende orgogliosi e impreziosisce ulteriormente il titolo di città europea dello sport 2011. Martini, che voglio ringraziare per la sua presenza qui oggi, ha cresciuto dei campioni. Il nostro auspicio è che il nostro territorio possa esprimere nuove promesse del ciclismo in grado di dare lustro allo sport locale e nazionale”.
“Abbiamo davanti un mese e mezzo dedicato al ciclismo – ha ricordato l’assessore allo Sport Roberto Ghiretti -. Ci saranno manifestazioni per giovani e giovanissimi. E poi avremo la tappa del Giro che, al suo passaggio, richiamerà in strada tante persone. Si prevedono circa 200 mila presenze. Ci saranno decine di attività collaterali legate al Giro. La presenza oggi di Martini, che ha indicato la strada dell’etica e della correttezza al movimento sportivo, costituisce per noi un grande riconoscimento”.
“Il ciclismo a Parma è sempre stato un perno dello sport parmense e non solo – ha esordito Vittorio Adorni, intervenuto in veste di presidente dell’organizzazione di tappa del Giro d’Italia -. Spero che il movimento locale continui a regalare importanti campioni come Adriano Malori, che può essere un esempio trainante a tutto il movimento. Quest’anno il giro fa tappa a Parma ma ci potrebbe essere la possibilità di avere a breve un’altra tappa in occasione del centenario di Verdi nel 2013”.
“Quello che ricordo meglio di queste terre è una gara di campionato italiano disputata a Compiano che non avrei mai creduto di poter vincere – ha detto Francesco Moser -. Le gare del ciclismo moderno sarebbero difficili per me perché oggi sono talmente veloci che non è facile riuscire a spezzare il gruppo”.

Gli eventi

Sabato 9 aprile si terrà la XV Edizione del “Trofeo Edil C”, gara internazionale per élite e under 23 che si svolgerà a Collecchio, con partenza alle ore 13 da Viale della Libertà, organizzata dal Gruppo SportivoVirtus. La corsa prevede un percorso di 149 chilometri diviso in due anelli dove i ciclisti transiteranno per totale di un 11 giri. Il gruppo dei concorrenti attraverseranno più di una volta varie località tra cui Talignano, Gaiano, Pontescodogna per terminare a Collecchio da dove parte la corsa. Questo appuntamento è ormai un classico del panorama ciclistico. E anche i numeri lo testimoniano: circa 200 iscritti in rappresentanza di 33 squadre, di cui 9 straniere. Tra i partecipanti figurano Massimo Graziato, vincitore dell’Edil C dello scorso anno, e Mario Sgrinzato, primo nella Coppa Collecchio 2010 (l’altra gara per élite e under 23 organizzata dalla Virtus Collecchio).
Sarà davvero all’insegna dell’attesa del Giro d’Italia invece la gara ciclistica di livello regionale riservata alla categoria Giovanissimi che si terrà domenica 8 maggio al parco della Cittadella sul percorso ad anello superiore per un numero di giri che varierà a seconda dell’età degli atleti. In pista scenderanno circa 300 bambini dai 7 ai 12 suddivisi in batterie da 44 partecipanti, maschi e femmine. La gara prenderà il via alle ore 9 per concludersi verso le ore 13 prima dell’arrivo della tappa del Giro d’Italia prevista verso le ore 16 in viale Martiri della Libertà. La manifestazione gestita dall’Associazione Virus Collecchio Baby Team che nonostante sia in attività solo da due anni ha già ottenuto dei buoni risultati come la partecipazione al Meeting Nazionale di Roma in cui la squadra si è dimostrata la migliore tra i team parmensi. Quest’anno la squadra si presenta al nastro di partenza con 15 bambini tra i 7 e i 12 anni.
Il 14 maggio la gara Nazionale Dilettanti Parma-LaSpezia chiuderà simbolicamente un periodo ricco di eventi ciclistici organizzati in onore dell’arrivo del Giro d’Itali a Parma. La 17a edizione della gara, organizzata dalla Gs Parmense, prevede il ritrovo presso il palazzo Giordani sede della provincia di Parma, trasferimento in piazza Garibaldi, dove alle ore 12.30 avverrà la partenza della gara. I ciclisti percorreranno la Val di Taro fino a raggiungere Borgo Val di Taro, salendo il Passo del Cento Croci, da qui passeranno in Liguria dove correranno lungo la val di Vara con arrivo a La Spezia in Via Vittorio Veneto di fronte al palazzo del Governo sede della provincia di La Spezia.

Commenti su Facebook

Commenti

SportParma
Commenti
Contenuto non disponibile senza accettazione normativa privacy (GDPR).
Perfavore accetta la nostra policy sulla privacy e i cookie cliccndo ACCETTA sul banner
Advertisement

Commenti Recenti

Advertisement
Advertisement

Altro in Ciclismo

Cliccando "ACCETTA" approvi la nostra policy su privacy, gestione dati e utilizzo cookie in base alla normativa vigente (GDPR n. 679/2016 e DLgs n. 196/2003) -<br>Clicking on "ACCETTA" you approve our privacy, data management and cookie policy (GDPR n. 679/2016 e DLgs n. 196/2003) -<br><br> Maggiori informazioni/More Info

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi