Connect with us
 

Ciclismo

Antidoping: la Bardiani Csf torna a far parte di MPCC

Antidoping: la Bardiani Csf torna a far parte di MPCC

La Bardiani-CSF ha deciso di aderire, per la stagione agonistica 2018, all’associazione MPCC – Mouvement Pour Un Cyclisme Crédible. La decisione presa da Bruno e Roberto Reverberi, general e team manager della Bardiani-CSF, nasce dalla volontà di rafforzare ancor di più la propria politica interna in materia di antidoping e trasparenza.

La Bardiani-CSF ha fatto parte di MPCC già dal 2012 al 2015, diventando una delle primissime formazioni Pro-Continental ad aderire. Nel mese scorso, dopo un colloquio chiarificatore con il presidente dell’Associazione Roger Legeay, il team ha ufficialmente manifestato la propria intenzione di essere nuovamente membro. Il 27 dicembre, il Consiglio Direttivo dell’Associazione ha accolto la domanda e deliberato l’adesione.

Alla base della scelta della Bardiani-CSF c’è la condivisione dei valori e della finalità promossi da MPCC per un ciclismo sempre più pulito, fattore rilevante e prevalente rispetto alle contrapposizioni emerse in passato. Il team si è impegnato, ovviamente, a recepire e attuare fin da subito il regolamento associativo e relativi obblighi.

Commenti
Contenuto non disponibile senza accettazione normativa privacy (GDPR).
Perfavore accetta la nostra policy sulla privacy e i cookie cliccndo ACCETTA sul banner
Advertisement
Advertisement

Commenti Recenti

Advertisement

Altro in Ciclismo

Cliccando "ACCETTA" approvi la nostra policy su privacy, gestione dati e utilizzo cookie in base alla normativa vigente (GDPR n. 679/2016 e DLgs n. 196/2003) -
Clicking on "ACCETTA" you approve our privacy, data management and cookie policy (GDPR n. 679/2016 e DLgs n. 196/2003) -

Maggiori informazioni/More Info

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi